Utente 234XXX
ieri sera ho avuto un rapporto inizialmente orale e poi vaginale (non completo della durata di 5 minuti) con una prostituta ma mi sono reso conto che lei aveva messo male il profilattico me l'ha tolto e rimesso....
non sò se all'inizio fosse messo al contrario oppure no. se così fosse sono a rischio malattie infettive?????[costatando comunque il rapporto è stato di breve durata e non ho avuto una erezione completa...]

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non c'entra il tempo e il tipo di erezione, ma solo l'eventuale contatto fra mucose e mucose e cute genitale.

Pertanto il suo rapporto definibile a rischio non può essere determinto nel grado dello stesso.

Qualsiasi lesione deve essere condotta alla'occhio del dermatologo venereologo

Saluti
Dr. Luigi Laino, Dir. Resp. Studio DermoVenereologico Autorizzato Regione Lazio - Roma
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Mi scusi dottore ma non ho capito cosa intendesse per :"Pertanto il suo rapporto definibile a rischio non può essere determinto nel grado dello stesso."
E non ho capito se dal fatto che comnque non c'è stato contatto diretto fra mucose ecc. sia definibile a rischio o meno

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
A prescinde dere che lei abbia utilizzato il profilattico o meno e nella speranza che questo sia stato correttamente utilizzato (da quel che leggo credo no) esistonommalattie sessualmente trasmissibili che si contagiano anche con profilattico (dalla sifilide, ai condilomi, herpes genitalis, molluschi contagiosi)

Saluti e contatti un venereologo in caso di ulteriori dubbi.
Dr. Luigi Laino, Dir. Resp. Studio DermoVenereologico Autorizzato Regione Lazio - Roma
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille per i chiarimenti....ma purtroppo non sono stato molto chiaro sulle mie preoccupazioni....infatti quando ho detto qualche malattia intendevo se c'è il rischio di aver contratto l'hIV..... la prego di perdonarmi se la contatto qui invece di informarmi da un venereologo

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi scarsissime probabilità solo perche' non si comprende che tipo di manovra e' stata fatta. Consideri che la trasmissione dell'HIV e' possibile per contatto diretto (non mediato da oggetti) con secrezioni e/o sangue infette attraverso soluzioni di continuo (microlacerazioni) della mucosa ricettrice.

Saluti

Dr. Luigi Laino, Dir. Resp. Studio DermoVenereologico Autorizzato Regione Lazio - Roma
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore è stato molto esaustivo e soprattutto disponibile grazie mille