Utente 936XXX
Salve,
non so se potrete aiutarmi, in ogni caso vi espongo il mio problema. Faccio il portiere di calcio e circa due mesi fa durante una partita rinviando dal fondo ho sentito un leggero fastidio all'adduttore destro, in seguito durante la partita ho continuato a fare qualche rinvio sentendo sempre una fitta quando rinviavo che poi scompariva qualche secondo dopo. Durante la settimana facendo allenamento non sento nessun fastidio ne dolore anche quando calcio (non imprimendo il massimo della forza come quando rinvio). L'unica cosa che ho notato è che quando faccio stretching all'adduttore sento che tira e mi da un po fastidio. Dopo la prima partita ho continuato a giocare e sistematicamente ogni partita dopo 3-4 rinvii sempre lo stesso problema. Mi è capitato due volte di non giocare e non rinviare restando quindi a riposo per 15-20 giorni però poi il problema si ripresenta ogni volta che rinvio. Toccando il muscolo con forza, appena dopo la partita o anche qualche giorno dopo, posso individuare la parte che mi fa male, si trova a circa 7-8 cm dall'inguine e si estende per 3-4 cm. Che potrebbe essere secondo voi? Che dovrei fare? Vi ringrazio in anticipo per la risposta.

Un saluto
Giacomo

Valutazione ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Palladino

20% attività
0% attualità
0% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Potrebbe trattarsi di un semplice stiramento o di una distrazione recidivante.
Il primo step sarebbe effettuare una ecografia che localizzi e battezzi la lesione; II step valutazione ortopedica ed eventuale fisioterapia...le lesioni muscolari non curate possono causare anche gravi problemi tipo miosite ossificante.
Dr. Stefano Palladino