L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 298XXX
Volevo sapere cosa ne pensato dell'uso di oro o magnesio colloidale per contrastare ansia, stress e stanchezza.
È della Neolite per la depurazione del corpo (intestino, fegato etc.) perché un amico mi ha consigliato l'uso di questi elementi, però ricercando qua e la su internet ho letto pareri discordanti.

in.attesa di.riscontro grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
gli oligoelementi in forma colloidale rappresentano un valido supporto in diversi casi di disregolazione funzionale, possono cioè aiutare il nostro organismo in condizioni di squilibrio o di deficit; nel suo caso quindi potrebbe trarne beneficio.
Della ZEOLITE troverà di tutto e di più - in senso positivo -,
i risultati però sono sempre soggettivi; ha sicuramente una valenza detosssificante per l'organismo, condizione utile per il benessere e la prevenzione di numerosi disturbi, oggi anche avvalorata dalla ricerca scientifica che evidenzia nel tessuto connettivo una tappa fisiopatologica importante per la salute.
http://www.medicitalia.it/blog/medicine-non-convenzionali/7590-scoperto-nuovo-organo-corpo-umano-connettivo-vera.html

Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille Dottore della celere risposta è pienamente esaustiva, se non le dispiace vorrei rubare altri 2' chiedendogli se io che sono sotto cura con CARDIOASPIRINA e ATORVASTATINA, prendendo anche 2 tinture madri, la prima di IPERICO e l'altra composta da VALERIANA, BIANCOSPINO, ESCOLZIA e PASSIFLORA, potrei assumerli comunque senza produrre qualche effetto collaterale? Se si, per il mio stato di ansia, stress, difficoltà di memoria e stanchezza, meglio MAGNESIO o ORO? Per finire meglio 10, 20 o 40 PPM?

GRAZIE MILLE.