ernia  
Utente 463XXX
Salve sono un ragazzo di 25 soffro di mal di schiena da due anni a volte rimango bloccato non potendomi flettere ne avanti ne indietro e senza poter sollevare un peso a volte invece posso fare di tutto ma con conseguenze dopo qualche giorno.. mi fa male anche rimanendo seduto troppo tempo o viceversa in piedi...alcuni dottori tramite la mia risonanza dicono che ho la protusione di ernia del disco ma da non operare alcuni dicono che posso rimanere nella sedia a rotelle perché ho la vertebra l3 che comprime su l5 ma e possibile questo??? Per favore datemi una risposta cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dovrebbe copiare il referto della RM, solo con quanto ha scritto non è possibile dare un parere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Rm lombosacrale
Ridotta la fisiologica lordosi lombare in clinostatismo.
Presenza di modesti segni di spondilrtrosi a carico dei metameri dorso_lombari con sclerosi delle faccette articolari interapofisarie. I dischi intersomatici l4-l5 ed l5-s1 appaiono ipointensi nelle sequenze T2 come per lieve ed iniziale disidratazione da discopatia degenerata protusione discale mediana paramediana destra a carico dello spazio intersomatico l4-l5 con impronta sul sacco durale. Altra protusione discale mediana paramediana è presente a carico dello spazio intersomatico l3-l4 con lieve impronta sul sacco durale .canale vertebrale di regolare ampiezza senza evidenti alterazioni di segnale in atto.questa e la mia rm...volevo anche sapere se è possibile che l3 comprimesse su l5. La ringrazio tantissimo Dott Antonio per la sua consulenza cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dal referto non emerge alcuna compressione di L3 su L5, le due protrusioni non impegnano il forame dove decorre la radice del nervo, di conseguenza non ci sono compressioni radicolari.
Senza vedere le immagini, basandosi solo sul referto, il quadro radiologico non sembrerebbe indicare un intervento chirurgico.
Il mio consiglio è di rivolgersi ad un fisiatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio tantissimo dottore...un ultima cosa io sono un pugile professionista posso continuare con la mia carriera?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è difficile darLe un parere a distanza, per questo tipo di valutazione deve rivolgersi al medico dello sport.
Un grosso in bocca al lupo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro