Utente 475XXX

Buon giorno,
scrivo la storia di mia moglie, perché ho tanta paura della prognosi.

29 anni, mai fumato, mai bevuto, mai drogata, sempre snella e sportiva. A Gennaio operazione per avere trovato un nodulo sospetto nel seno sinistro, parte sopra esterna.

Biopsia mammaria 1/2 positiva per carcinoma mammario
Intervento QSE sx+ linfonodo sentinella

Carcinoma duttale infiltrante G3 1,1cm con aree di necrosi e associato componente intraduttale di tipo solido

pT1c+is N0sn 0/4 G3 R0V0L0M0
Estrogeni 10%
Progesterone neg
Ki67 60%
cebB2 ++ FISH negativa
Bcra 1e2 negativo

Ha fatto chemioterapia adjuvante AC x 4 + 12 Taxolo e radioterapia. Attualmente sta facendo soppressione ovarica ogni 3 mesi + Exemestane per 5 anni.
Da quello che abbiamo capito una donna sotto i 35 anni ha una prognosi peggiore.

Poi ci sono anche il G3 e pochi Estrogeni. É vero questo? Quali speranze ci sono di guarire definitivamente? Stiamo valutando di avere un figlio tra 2 anni di terapia ormonale per poi riprendere la terapia.

Ma puó un tumore cosí piccolo giá essere pericoloso per metastasi?

Vi ringrazio di cuore, é dura alla nostra etá dover affrontare tutto questo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Occorre un volume e forse non basterebbe per correggere alcuni suoi pregiudizi su questa malattia derivati probabilmente da una esplorazione senza guida di informazioni sulla rete.

Le suggerisco un differente approccio alla malattia, perché di cancro si guarisce, ma è più difficile guarire dalla seconda e più grave malattia che si accompagna ad esso : la paura del cancro !

Di questo ci occupiamo da anni nel mio blog RAGAZZE FUORI di SENO, cui partecipano anche molte figlie, figli e m di madri ammalate e anche mariti che raccontano la storia delle mogli.


http://www.medicitalia.it/news/senologia/7376-blog-terapia-convegno-nazionale-ragazze-seno.html

in cui e' possibile correggere molti dei suoi pregiudizi su ereditarieta', prevenzione, e soprattutto PAURE e DARE SEMPRE SPERANZA .

http://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/4700-dare-speranza-fattori-predittivi-mera-informazione-condanna.html

Se lo desidera (si presenti con un nome, anche fasullo) e dica pure che l'ho invitata io, cosi' puo' saltare tutti i preamboli ed entri nel nostro blog delle RAGAZZE FUORI DI SENO e Le prometto che non vi lasceremo soli
..
RIASSUMA LA STORIA della moglie e parli delle SUE PAURE ..... alle compagne di avventura molte delle quali sono coetanee di sua moglie

Nel blog scrivono anche mariti e figli angosciati come Lei

VA BENE COME BASE IL COPIA-INCOLLA DI QUESTO CONSULTO ...e posti pure su

http://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-1077.html

L'aspettiamo.....

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Iscritto dal 2018
Daró volentieri un'occhiata sul blog.

Capisco che forse avere paura non risolve la situazione, ma a leggere le linie guida ASCO ho capito che le caratteristiche di questo tumore sono aggressive e in piú l'etá di mia moglie é un altro fattore prognostico negativo.

Io vorrei tanto capire la malattia. Vorrei tanto sapere per cosa e perché ho paura perché la paura c'é ma non so esattamente di cosa.
Ma che cosa significa aree di necrosi con associato componente intraduttale?

Grazie e tanti saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dicono cosi' le linee guida Asco ?

Nel nostro gruppo TUTTE (=100%) le pazienti con tali caratteristiche presenti al nostro Convegno del 2013 hanno partecipato al secondo Convegno del 2017 perche' dopo 4 anni sono TUTTE vive E VEGETE !

La invito a considerare oltre alle terapie...anche ALTRO.
Questa la ragione del mio invito.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com