tosse  
Utente 469XXX
Buongiorno
Da ormai più di un anno mio padre soffre di una tosse stizzosa - il volgare ‘raspino’ - che lo tormenta per quasi tutto il giorno e la notte.
È stato dal ns. medico di base il quale ha provato in primis una terapia anti reflusso, ma senza risultati. Lo ha quindi indirizzato da uno specialista otorino che lo ha visitato e gli ha fatto una laringoscopia, quest’ultima non ha evidenziato nulla di anomalo.

Ora a distanza di parecchi mesi dall’ultimo consulto medico, il raspino persiste e insiste causandogli non pochi fastidi a lui soprattutto, ma anche a noi in casa che dobbiamo ‘sopportarlo’.

Il medico di famiglia ha ‘gettato la spugna’ dicendo che è solo un vizio. Ma mio padre è certo che non è un vizio ma è la sua reazione a un fastidio che sente in gola e non può farne a meno.

Chiedo un vostro parere. Mi preoccupa che potrebbe trattarsi di altro più grave magari sottovalutato dal ns. medico.

Grazie molte
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Giancarlo Cassani

40% attività
16% attualità
12% socialità
CASALPUSTERLENGO (LO)
SAN COLOMBANO AL LAMBRO (MI)
MILANO (MI)
PIACENZA (PC)
CREMA (CR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, eliminate problematiche maggiori avendo fatto anche una laringoscopia penso che dovrebbe considerare dei trattamenti per una forma irritativa di lunga durata , quindi cronicizzata , che può giovarsi di cure termali inalatorie.
si tratta di fare 12 sedute con inalazioni termali o altri trattamenti che consiglierà il termalista.
cordiali saluti
Dr. GIANCARLO CASSANI

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno dottore e grazie.
Le 12 sedute con inalazioni termali si fanno solo in centri termali appunto o si possono fare anche a casa con aerosol?
Perdoni l’ignoranza
Cordialmente