Utente 310XXX
Ciao a tutti , dopo alcune visite dall'ortopedico mi ha consigliato di effettuare una RMN alla spalla SX dopo una caduta che ho avuto per terra.
Dopo aver fatto la RMN mi hanno dato i seguenti risultati :

"Indagine eseguita impiegando seuenze SE, TSE e STIR , con immagini T1 e T2 pesate secondo piani di scansione assiali , coronali e sagittali , opportunamente obliquati.

Modeste alterazioni morfo-strutturali del cercine glenoideo anteriore da esiti traumatici; non evidenti lesioni a carico dei legamenti gleno-omerali all'esame senza MDC intra-articolare.
Non si riconoscono alterazioni a carico delle componenti tendinee della cuffia dei rotatori.
Conservato lo spazio di scorrimento adiposo sotto-acrominale.
Minima falda di versamento in sede articolare .
Modesta borsite del tendine del capo lungo del bicipite."

Mi potete dire che problemi ho alla spalla SX?

Grazie in anticipo e buona giornata ;-)

Valutazione ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
12% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
da quanto scritto nel referto sembrerebbe esserci un problema al cercine glenoideo, però l'indagine più adeguata per lo studio del cercine e dei legamento è la RM con introduzione del contrasto intra-articolare.
Valuti col suo ortopedico se la RM fatta senza contrasto basta per decidere se intervenire chirurgicamente sulla sua spalla o invece sia utile fare un'artro-RM per chiarire meglio alcuni aspetti non visibili senza contrasto.
Saluti
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per avere risposto alla mia domanda :-)

Si potrebbe evitare l'operazione alla spalla?
Se per caso mi dovrei operare , come sarebbe l'operazione e i che cosa consiste?

[#3] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
12% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Questi particolari tecnici vengono chiariti dal collega ortopedico che prenderà visione della RM. Se le immagini RM senza contrasto risultassero poco chiare potrebbe richiedere l'esame col contrasto. Comunque l'intervento è in artroscopia e consiste solitamente nella sutura o riparazione della capsula e del cercine ed eventualmente dei legamenti gleno-omerali.
Saluti
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#4] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Ho rifatto la RMN il giorno 07/08/13 e i risultati me li hanno dati oggi .

Questo è quello che c'è scritto :

<<Sequenze SE,FSe e STIR su magnete di 0,35T.

Non sono evidenti alterazioni delle strutture tendinee componenti la cuffia dei rotatori.
Non fluido nella SAD.
Nei limiti il CLB.
Non sono evidenti significative alterazioni dei labbri glenoidei .
Si evidenzia la presenza di piccola formazione di tipo cistico di circa 0,7cm a livello della testa omerale in sede epifisiaria ; in continuità con la piastra di accrescimento, che presenta margini netti ; utile eventuale integrazione con esame rx.>>

Potete spiegarmi che ho?

Grazie in anticipo e buona giornata :-)