Utente 233XXX
Buona sera,da circa due mesi ho il problema di urinare molto frequentemente,minimo tre volte ogni ora di giorno, e la notte almeno tre volte in tutto,ho fatto tutti gli esami del caso (per 2 volte) psa glicemia creatinina ecc.
tutti perfetti,cosa altro devo fare per capirci qualcosa e risolvere il problema visto che è molto fastidioso.Ho anche altre patologie che mi impongono particolari cure
(R.c.u. con immunosoppressori e cortisonici,venerdì scorso mi è stata asportata la tiroide e parte delle para....in attesa di istologico,molto probabilmente neoplastico )
Possono essere causa?
In attesa di vs risposta porgo distinti saluti!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

Se il problema persiste,dopo aver riconsultato il suo urologo, potrebbe essere utile fare anche una attenta valutazione ecografica delle vie uro-seminali.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
TORA E PICCILLI (CE)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro utente un aumento della freguenza delle minzioni può avere suia cause diretta dell' apparato urinario appunto come una prostata che ostruisce lo svuotamentoo infiammata ma anche extra come farmaci per altre patologie. va detto che come prima cosa andrebbe fatta un uroflussimetria ed ecografia del apparato urinario con visita urologica appunto per verificare lo stato dell' apparato urogenitale
Dott. Giuseppe Quarto. rep urologia Ist. tumori Napoli
www.urologonapoli.com www.prevenzioneprostata.com

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com