Utente 178XXX
Ho 47 anni e da circa 6 mi hanno riscontrato una vescica neurologica in disrafismo spinale.
Sono pertanto costretto a cateterismo intermittente.
Da circa 2 mesi sto notando della schiuma nelle urine.
Un esame classico delle stesse, abbinato ad uno nell’arco delle 24 per la ricerca della proteinuria, ha dato esito negativo.
L’urinocoltura ha evidenziato, invece, un infezione causata da Enterococcus spp che però non tratto, con cura antibiotica, perché asintomatica (consiglio dei medici)
Nonostante ciò continuo a riscontrare, anche se in modesta quantità e non sempre durante la giornata, tracce di schiuma (da escludersi ipotesi esterne quali presenza di sapone nel water)
Che consigliate di fare? Posso stare relativamente tranquillo per quanto riguarda la funzionalità renale?

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
LA SPEZIA (SP)
SARZANA (SP)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Gentile utente, la ricerca della proteinuria nelle 24 ore esclude ogni forma di proteinuria anche transitoria (con l'eccezione forse di quella transitoria da sforzo intenso). Al Suo posto non darei alcun peso quindi a questo aspetto leggermente (e non sempre) schiumoso delle urine. In definitiva, non vi è segno di compromissione della funzione renale! Cordiali saluti
Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia, Andrologia e Chirurgia generale
www.andrologiapertutti.com

[#2] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore.