Delirio [Psichiatria]

Definizione: Idea o sistema di idee irreali, profondamente radicate e difese dal soggetto, spesso estranee o non riconosciute dal suo contesto sociale. E' un sintomo tipico di disturbi psicotici, gravi alterazioni dell'umore o uso di sostanze stupefacenti (Dr. Vassilis Martiadis)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Delirio"

  • Transizioni Psicopatologiche: ossessività e schizofrenia
    Psicologia - Nella pratica clinica, lavorare sulla peculiare modalità della persona di aderire all’accadimento psicopatologico che tocca la sua vita, incide sul suo decorso.
     
  • Un approccio psicoanalitico lacaniano alle psicosi: la psicosi e la psicosi ordinaria
    Psicologia - In questo breve scritto si intende dare una presentazione sebbene didascalica e non certo esaustiva di alcuni di alcuni passaggi logici relativi all'approccio clinico della psicoanalisi lacaniana alla psicosi sino a giungere a descrivere la cosiddetta psicosi ordinaria. Concetto questo che testimonia non solo dell’importanza che l'insegnamento lacaniano riserva alle psicosi ma anche di una ricerca sempre viva e continua in questo campo essendo questa una concettualizzazione nuova per la clinica psicoanalitica.
     
  • La personalità paranoide e i suoi diversi livelli di gravità
    Psicologia - In questo articolo verrà messa in luce la differenza tra i diversi livelli di gravità della personalità paranoide, la possibile genesi del disturbo e la cura più adatta in base alla complessità della problematica
     
  • La produzione psicotica e il malintendimento della propria motivazione primaria
    Psicologia - Pensiamo che sia possibile, a partire da un'intensa analisi dell'espressione delirante e allucinatoria del paziente, intravedere la sua relazione con il movente primario del soggetto. Introduciamo pertanto la possibilità di una ristrutturazione cognitivo-causale che miri alla rettifica primaria del malintendimento dell'interesse prioritario del paziente, per ambire successivamente a modificare – pur sempre nel contesto importantissimo di una relazione umana accogliente – convinzioni disadattive e comportamenti disfunzionali che sostengono lo stato d'animo delirante sempre esposto del paziente psicotico, il suo interesse malinteso e l'essenza stessa della sua produzione allucinatoria.
     
  • Soffrire per carenza di pensiero penetrativo
    Psicologia - Pensiero ricettivo e pensiero penetrativo sono due modalità di pensiero complementari, necessarie alla formazione di un’unità psichica armoniosa e completa, ossia di un individuo sano. Quando una delle due modalità di pensiero diventa inconscia (si attiva cioè solo in modo inconsapevole) allora possono manifestarsi dei sintomi.
     
  • Deficit erettile, un problema di coppia: il ruolo della partner
    Psicologia - Il deficit erettivo, oggi viene riletto com eun problema a due .La donna, è protagonista del disagio sessuologico del suo partner ed il suo coinvolgimneto sia nella fase diagnostica, che poi terapeutica, diventa auspicabile, se non indispensabile.
     
  • La storia dell'ipnosi: dal mesmerismo alla psicoterapia
    Psicologia - Gli eventi che vanno dal 1766 al 1900 circa, sono da considerarsi i precedenti storici della psicoterapia contemporanea, cioè quei precursori che hanno dato forma ai primi modelli teorici per la cura del disagio psichico senza l'apporto di farmaci
     
  • Delirio: il sintomo fondamentale delle psicosi
    Psichiatria - Si descrive le modalità del pensiero delirante e i diversi tipi di temi deliranti e di malattie che vedono il delirio come elemento centrale.
     
  • La sindrome di Otello: la gelosia che non vuole amare, ma possedere
    Psicoterapia - La Gelosia un sentimento complesso: Esiste una gelosia sana? Cosa può far accadere nella relazione di coppia una gelosia ossessiva?
     
  • Psicosi...e poi?
    Psichiatria - Psicosi acuta o episodio psicotico sono diagnosi iniziali che necessitano di successiva definizione. Sono fasi di esordio di malattie tra loro diverse, con prospettive di cura e comportamenti da tenere che possono variare significativamente.
     

News relative a "Delirio"

  • 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne. Una giornata non basta!
    Psicologia - “I pregiudizi contro le donne hanno la pelle dura. Ancora oggi, quando una donna subisce violenze sessuali, viene il sospetto che, in fondo, possa essere anche colpa sua”.   Michela Marzano, Sii bella e stai zitta. Donne sfregiate con l'acido.Altre bruciate, anche se gravide.Altre ancora, abusate e maltrattate.E, per finire, uccise. Sevizie di ogni genere e tipo, con ogn [continua...]
     
  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • Niente sesso, siamo giapponesi, anzi mangiamo l'erba…
    Psicologia - Dalle geishe al calo del desiderio.Dai clienti delle geishe alla verginità ad oltranza.Dalla seduzione della donna sottomessa ed accuditiva al disinteresse assoluto per la vita sessuale.Cosa sta succedendo in Giappone?Sembra che moltissimi uomini e donne non siano più interessati alla sessualità.Cosa cela questo nuovo costume comportamentale?  Lo studioUno studio condotto [continua...]
     
  • Psicosi, esorcismo e possessione: un caso di cronaca nera e alcune considerazioni
    Psichiatria -  In una delle ultime puntate di “Chi l'ha visto? ” si fa il punto su un vecchio caso che già conoscevo, quello di Assunta Marsala, detta Susy, trovata senza vita dopo un periodo di verosimile disturbo mentale di tipo psicotico. https://www.youtube.com/watch?v=mKXVBOLk-Zw http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-968f46c6-3120-4dfd-990a-17a56d8075bd.html#p= [continua...]
     
  • Il bacio della memoria: umore, ricordi tra la depressione e l'euforia
    Psichiatria - Le fasi umorali corrono parallele ad alcune funzioni, tra cui la memoria. Anzi, la memoria, che solitamente si considera come una funzione di richiamo di contenuti, non esiste come tale. Se mai esistono “le memorie”, nel senso di informazioni tra loro separate, classificate spesso per categorie. Un sistema di categorie o approssimazioni da cui si ricava un segnale di conoscenza di sing [continua...]
     
  • Infertilità? Il seme lo acquisto online
    Psicologia - Fatta la legge, trovato l'inganno. Dopo il turismo sessuale, quello divorzile e quello procreativo, siamo giunti anche agli acquisti dei gameti online, comodamente dal divano di casa. Il web risolve infinite difficoltà, e contribuisce - con estrema facilità ed illegalità - a soccorrere le coppie o i single in difficoltà, offrendo soluzioni "magiche ed onnipotenti" a por [continua...]
     
  • Ipersensibilità da wi-fi: la malattia del nuovo millennio
    Psicologia -   Sei sempre irritabile? Soffri di insonnia? Hai nausea se controlli la posta, e sei con il cellulare sempre in mano? Forse soffri di quello che l'OMS chiama ipersensibilità da wi-fi, una sorta di nuova allergia che porta con se sintomi fisici ed ovviamente psichici. Una sindrome non riconosciuta ufficialmente in Italia, così come in tutti i paesi europei ad eccezione dell&rsq [continua...]
     
  • Mi regalo un figlio, ma senza partner. Il sesso, un optional!
    Psicologia - "Tutto ciò che un figlio può ragionevolmente aspettarsi da suo padre è che sia almeno presente all'atto del concepimento".Joe Orton   Un figlio è frutto dell'amore di coppia o di un desiderio individuale? È un percorso obbligato ed obbligatorio? É un trofeo narcisistico? Un anti-depressivo? Ha un significato "riparativo"? Salva un matrimonio traballa [continua...]
     
  • Dal diario segreto alla Sim: il lato oscuro dello spionaggio amoroso. Spiare il partner è reato
    Psicologia - Lui/lei spegne il cellulare o toglie la suoneria al suo rientro. Inizia ad avere impegni improvvisi ed improrogabili. Ha una strana luce negli occhi ed una cura ritrovata nell'abbigliamento. Diventa un look down generation, come un ragazzino digitale.Mille dubbi e mille paure invadono il cuore e devastano la mente. Avrà un'altra? Sarà più giovane? Più bella? Sar& [continua...]
     
  • Il bullismo colpisce ancora: ragazzino sui binari di un treno adoperato come bersaglio
    Psicologia - La violenza è semplice; le alternative alla violenza sono complesse.Friedrich HackerLa cronaca non smette mai di stupirci ed il branco colpisce ancora.I deboli, i sensibili ed i bambini - oltre che le donne - sono sicuramente le prede prescelte.   Lecce, Puglia Un ragazzino di dodici anni è stato costretto da altri quattro ragazzini, più o meno coetanei, a stendersi sui b [continua...]
     

Consulti recenti su "Delirio"



  Il termine Delirio è stato visto 2885 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,50         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy