Derealizzazione [Psicologia]

Definizione: Disturbo della coscienza dell'Io, fenomeno di depersonalizzazione (vedi) in cui il soggetto esperisce involontariamente e improvvisamente la qualità di estraneità e "stranezza" del mondo circostante. (Dr.ssa Flavia Massaro)

Definizione: Esperienza in cui il soggetto percepisce come estraneo l'ambiente circostante (ad esempio avere la sensazione che il mondo sia irreale e strano, avere la sensazione di vivere un sogno, di sentirsi tagliato fuori dal mondo, di vedere il mondo come attraverso una nebbia, ecc.). (Dr. Matteo Preve)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Derealizzazione"

Consulti relativi a "Derealizzazione"

News relative a "Derealizzazione"

  • Le urla del corpo: gli attacchi di panico
    Psicologia - Eziologia, fenomenologia e clinica psicodinamica Tra mente e corpo La concezione dualistica dell'essere umano, cristallizzatasi in seno alle formulazioni teoretiche di Cartesio (1637), ha per secoli artificiosamente contrapposto “mente” e “corpo”, allontanandosi dalle concettualizzazioni dominanti nell'antica Grecia e nella filosofia orientale. Gli ultimi duecento anni [continua...]
     
  • L' esposizione enterocettiva nel trattamento del disturbo di panico e dell'agorafobia
    Psicologia - Una persona che presenta un Disturbo di Panico, non riuscendo comprendere le reazioni fisiologiche legate alle condizioni d’ansia, cerca di evitarle e tende a drammatizzare. Un buon numero di queste sensazioni viene sperimentato spontaneamente dalle persone quando sono arrabbiate, eccitate o affaticate. Invece, le persone con un Disturbo di Panico valutano come minacciose [continua...]
     
  • Disturbo di Panico: sintomi, diagnosi, esordio, decorso, prognosi, cause e trattamento
    Psicologia - Introduzione Il Disturbo di Panico (DP) è caratterizzato da ricorrenti stati d'ansia acuti a insorgenza improvvisa e di breve du­rata, diversi tra loro per intensità e per presentazione delle varie manifestazioni cliniche. Il ripetersi degli Attacchi di Panico (AP), la cui frequenza è estremamente variabile tra gli individui, si accompagna success [continua...]
     
  • Mutabon Mite, superato ed aspecifico?
    Psichiatria - Introduzione 1995, un importante produttore vinicolo si presenta in studio con un Disturbo da Attacchi di panico caratterizzato da sintomi cardiaci e respiratori ma soprattutto da colon irritabile, dispepsia e vari sintomi gastrointestinali che lo condizionano non poco nei necessari spostamenti legati alla sua attività. Assume Trimipramina, imipramina dall’ “incipit” meno [continua...]
     
  • La violenza di genere: psicopatologia e conseguenze sociali
    Psicologia - "La violenza di genere: psicopatologia e conseguenze sociali" Istituto ISIS Nightingale di Castelfranco Veneto26 marzo2014In una società in cui i processi di sessualizzazione sono quasi a livelli epidemici ci si aspetterebbe, coerentemente con l'idea che i disturbi della salute mentale rappresentino in qualche modo il contesto in cui si verificano, un'invasione massiccia della psichiatria d [continua...]
     
  • Ritratto del femminicida
    Psichiatria - Premetto che le generalizzazioni su cui mi baserò per tentare di fare un quadro della struttura di personalità di un femminicida, non consentono l'individuazione di singoli casi, che in virtù delle peculiarità di ciascun essere umano, sfuggono inevitabilmente a qualsiasi tentativo di inquadramento in un cluster definito. L'applicazione di principi generali ai singoli ca [continua...]
     
  • Depressione mista e depersonalizzazione - alcune poesie
    Psichiatria -  La depressione bipolare. Non è una diagnosi, più un modo di dire. Diciamo che è un modo per parlare del disturbo bipolare iniziando dalla fase depressiva, o dai sintomi depressivi. E' una prospettiva che riproduce il punto di vista di molti malati, perché questi si presentano al medico in fase depressiva, o si lamentano della propria condizione in fase depressiva. L'eccitazione, e anche l'agitazi [continua...]
     
  • Asportazione chirurgica dello stato ansioso?
    Psicologia - Questa è la richiesta più frequente che i pazienti mi rivolgono: l’asportazione “chirurgica” dello stato ansioso. Si tratta di una richiesta che di per sé può apparire estremamente sensata, dal momento che coloro che soffrono d’ansia riferiscono una sintomatologia invalidante, compromissione della vita sociale e, in moltissimi casi, si recano al Pronto Soccorso per gli attacchi di panico. Oppure p [continua...]
     

Consulti recenti su "Derealizzazione"



  Il termine Derealizzazione è stato visto 3826 volte.
 

Specialisti in Psicologia:


Trova il tuo Psicologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,53         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy