Emivolto [Neurochirurgia]

Definizione: Una delle due metà del volto. Ad esempio un dolore localizzato alla parte destra della faccia può essere descritto come un dolore all'emivolto di destra. (Dr. Nicola Benedetto)

Voci correlate:   Cerebellare    Fibrillazione    Idrocefalo    Radicolite  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Emivolto"

  • La paralisi del nervo faciale
    Neurologia - la paralisi facciale consiste in un deficit della funzione motoria a carico dei muscoli mimici completo o parziale.
     
  • La nevralgia trigeminale essenziale o idiopatica
    Neurochirurgia - La nevralgia trigeminale essenziale o idiopatica è un disordine neuropatico del V nervo cranico caratterizzato da intense algie localizzate ad una metà del viso (emivolto).
     
  • Stenosi carotidea
    Chirurgia vascolare e angiologia - Per una corretta valutazione ed indicazione ad eventuali trattamenti delle carotidi è necessario che i pazienti si sottopongano ad una visita specialistica di chirurgia vascolare
     

Consulti relativi a "paralisi"

  • Paralisi del sonno
    Neurologia - 28/05/2007 - Egregi Medici, mi rivolgo a voi per un consulto... Da qualche anno mi capita sporadicamente questo: durante l'utime ore, anzi minuti di sonno, mi "sveglio" ma non riesco a muovermi, nemmeno ad aprire gli occhi, nel panico cerco di chiamare mia mamma in mio soccorso affinchè mi svegli, ma in realtà non riesco nè a emettere suoni, nè a far alcun tipo di movimeto. Penso duri solo qualche istante, ma  [continua...]
     
  • Paralisi facciale improvvisa
    Neurologia - 05/09/2002 - Età:60 Spett.le dottore scrivo per conto di una mia amica la cui mamma,60 anni nei giorni scorsi ha avuto una PARALISI FACCIALE con deformazione della bocca e di un occhio. Tutto è successo ALL'IMPROVVISO e non si capisce il perchè è successo. Il medico di base ha dato la colpa al FREDDO o al NERVOSISMO(visto che la mmamma sta passando un periodo non proprio sereno per problemi familiari), e gli [continua...]
     
  • Paralisi nervo sciatico popliteo esterno
    Neurochirurgia - 22/03/2008 - Buongiorno e grazie in anticipo per il tempo che dedicherete al mio caso. Sono un ragazzo di 35 anni: in seguito una caduta dalla moto, avvenuta ca. un mese e mezzo fà, ho riportato una compressione del nervo sciatico popliteo esterno che mi ha causato una diminuzione della sensibilità sulla parte esterna del polpaccio, la "caduta del piede" e un intenso bruciore in queste zone. In seguito ad un [continua...]
     
  • Paralisi di bell risonanza magnetica
    Neurologia - 26/03/2008 - Circa 20 giorni fa mi è stata diagnosticata una "paralisi di Bell", attribuita ad un forte colpo di freddo (ho dormito su un cuscito ghiacciato in una casa di mare, dopo di che ho avvertito dei forti dolori alla nuca) che risale a 40 giorni addietro. In quel periodo la pressione, alquanto trascurata, mi saliva a 120 di minima e fino a190 la massima. Sono stato curato con cortisone e vitamina B12.  [continua...]
     
  • La terza volta nella vita che mi prende la cosidetta paralisi
    Neurologia - 02/02/2012 - Buongiorno Vi espongo subito il mio problema... ho 27 anni ed è la terza volta nella vita che mi prende la cosidetta paralisi di bell, la prima l ho avuta all' eta' di 13 anni la seconda tre anni fa e la terza mi è presa tre giorni fa, ho dato la coplpa al terribile freddo che c è qiu a torino in questi giorni, tre anni fa in cura da un bravissimo neurologo di torino avevo fatto tutti gli accer [continua...]
     
  • Le è stata diagnosticata la paralisi sopranucleare progressiva
    Neurologia - 22/08/2007 - Gentile Dottore vorrei chiederLe un consulto per quanto riguarda la malattia rara che è stata diagnosticata a mia nonna un anno e mezzo fa. Nel 1999/2000 ha cominciato ad avvertire i primi sintomi, con cadute all'indietro e relative conseguenze. Un anno e mezzo fa le è stata diagnosticata la paralisi sopranucleare progressiva.Vorrei avere maggiori informazioni su questa patologia e se eventualment [continua...]
     
  • Paralisi periferica del vii nervo cranico sn
    Neurologia - 16/03/2011 - Buongiorno ho 56 anni e dopo una stomatite con dolore localizzato anche alla parotide e nevralgie dei denti e alle vertebre cervicali (discopatie) è stata diagnosticata la paralisi periferica del nervo facciale sn. Il neurologo del pronto soccorso così cita:deficit periferico del VII nervo cranico sn con lieve lagoftalmo, spianamento del solco labio-genieno sn, riduzione della mimica facciale sn. [continua...]
     
  • E' normale avere allucinazioni notturne?
    Neurologia - 16/03/2011 - Salve, sono uno studente di 23 anni. Da due, tre anni, mi capita molto spesso di avere nitidissime allucinazioni notturne (di solito appena apro gli occhi). Le allucinazioni sono durature, spesso di tratta di immagini antropomorfe che non svaniscono neppure se le colpisco. L'allucinazione, quindi, permane anche qualche secondo dopo che l'ho allontanata (istintivamente). L'ultima volta, mi è succ [continua...]
     
  • Paralisi del VII nervo facciale
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - 22/09/2003 - Salve sono una ragazza di 26 anni, operata per 4 volte alla parotide per un carcinoma adenoicistico, per i primi 3 interventi non ho avuto deficit del nervo mentre nell'ultimo intervento il 22 gennaio 2002, mi e stato tolto il massetere e il dotto di stenone, ed ora mi ritrovo con una paralisi del nervo, anche se mi hanno detto che non e stato intaccato il nervo, ho effettuato anche la radioterapi [continua...]
     
  • Un dente proprio poco al
    Neurologia - 05/04/2007 - Buongiorno,mi chiamo Valeria e vorrei un'informazione circa la salute di mio padre.Un anno fa gli è stata diagnosticata una paralisi facciale e dopo diversi esami non sono emerse cause evidenti.Alcuni giorni prima della paralisi,circa 15 gg,si era recato dal dentista per la devitalizzazione di un dente proprio poco al di sotto dell'occhio colpito e per un paio di giorni ha mostrato un gonfiore evi [continua...]
     

News relative a "paralisi"

  • Taglio cesareo: non riduce il rischio di paralisi cerebrale infantile
    Ginecologia e ostetricia - Uno studio australiano pubblicato nei giorni scorsi sulla rivista Obstetrics & Gynecology ha evidenziato che l’esecuzione di un taglio cesareo programmato o d’urgenza non riduce il rischio di paralisi cerebrale nel neonato, come si è sempre ritenuto negli anni passati. Questo aspetto ha comportato una crescita esponenziale dell’esecuzione dei tagli cesarei anche nel [continua...]
     
  • Paralisi notturna: il corpo è bloccato ma la mente è sveglia
    Psicologia - Credi di essere sveglio e cosciente, ma i muscoli del tuo corpo sono completamente bloccati e al contempo attraversati da spiacevoli vibrazioni, non riesci a sollevare le braccia e neanche a girare la testa. Ma non è tutto. Hai la penosa sensazione che in stanza con te ci sia qualcuno: una persona defunta, uno spirito, una presenza maligna, un intruso, qualcuno che ti spaventa e che potreb [continua...]
     
  • Vaginismo e tossina botulinica
    Psicologia - Il vaginismo è quello spasmo involontario dei muscoli che circondano l’accesso vaginale e che impedisce totalmente la penetrazione.E' una disfunzione sessuale  che compromette fase dell'eccitazione e fase dell'orgasmo ed alla lunga fase del desiderio,minando anche il più saldo ed empatico dei legami.Un nuovo approccio terapeutico al vaginismo è l'utilizzo della tossina botulinica,sostanza che para [continua...]
     
  • Fare l'amore allunga la vita
    Psicologia - “Una buona e sana vita sessuale è indice di benessere e qualità di vita”. La sessualità rappresenta il fulcro attorno al quale ruota la vita intima e la salute della coppia e,spesso un manto di vergogna e disagio crea nei partners una paralisi emotiva,un muro di silenzio ed in clima di chiara omertà,quando la vita sessuale si ammala. Una disfunzionalità della vita sessuale si ripercuote inesorabi [continua...]
     
  • Vedo doppio!
    Oculistica - La diplopia acuta binoculare La diplopia binoculare è un sintomo neurologico dei disturbi della motilità oculare (scompare quando un occhio viene coperto).  La diplopia mono­culare invece è legata a disturbi refrattivi, opacità dei mezzi diottrici e ad alterazioni maculari. Stabilire se l'esordio è stato acuto o progressivo per distinguere [continua...]
     
  • Che rapporto esiste tra diverticoli esofagei e cancro?
    Chirurgia dell'apparato digerente - I diverticoli dell' esofago sono una patologia rara, con una prevalenza dello 0.06 – 3.6% nella popolazione e si classificano in base alla sede in faringoesofagei ( o alti, di Zenker), medioesofagei ed epifrenici (o bassi). Buona parte sono asintomatici ma possono complicarsi con fistole tracheali, emorragia, paralisi delle corde vocali e ritenzione di corpi estranei. E' stato inoltre descritto i [continua...]
     
  • Giornata Nazionale Salute della Mano 2016
    Chirurgia della mano - La Società Italiana di Chirurgia della Mano organizza anche quest'anno la Giornata Nazionale della Salute della Mano che si terrà il 07 Maggio 2016. Le strutture ospedaliere, tra cui l'Ospedale di Circolo - Fondazione Macchi di Varese, garantiscono visite gratuite per la popolazione, nella speranza di attirare l’attenzione di ognuno di noi verso l’organo di movi [continua...]
     
  • Come può svanire la consapevolezza del proprio corpo
    Psicologia - La perdita di coscienza del proprio corpo, in seguito a un danno al cervello causato da ictus o ischemia, può indurre chi ne è colpito a non riconoscere come proprio un braccio o una gamba. Non si tratta di un disturbo psichiatrico ma di un disturbo neurologico noto come somatoparafrenia, che può riguardare fino al 15% delle persone con lesione all’emisfero destro consi [continua...]
     
  • Giornata Nazionale per la Salute della Mano
    Chirurgia della mano - La Società Italiana di Chirurgia della Mano organizza la Giornata Nazionale della Salute della Mano che si terrà il 16 Maggio 2015. Le strutture ospedaliere tra cui l'Opsedale di Circolo - Fondazione Macchi di Varese, garantiscono visite gratuite per la popolazione, nella speranza di attirare l’attenzione di ognuno di noi verso l’organo di movimento più sofist [continua...]
     
  • Diabete mellito gestazionale
    Ginecologia e ostetricia - Studi recenti hanno dimostrato che la DIAGNOSI ed il TRATTAMENTO del diabete gestazionale possono produrre effetti benefici sull'esito finale della gravidanza, nei confronti sia della madre che del neonato. L'esempio più eclatante è la diminuizione dei tassi di fratture, distocia di spalla, paralisi e ipoglicemia neonatale. Per questo negli Stati Uniti la diagnosi di diabete gestazionale prevede [continua...]
     

Consulti recenti su "paralisi"

  • bocca semiparalizzata a destra e fastidio occhi
    Neurologia - 29/05/2016 - ciao sono un ragazzo di 27 anni sempre stato sano mai avuto nessun tipo di problema...mai stato in ospedale.. sto avendo le paranoie da 3 giorni ho fastidi all'occhio destro....mi lacrima,faccio fatica a tenerlo aperto... da ieri ho la bocca semiparalizzata verso destra..mi spiego ieri mi sono reso conto che bevendo mi usciva il liquido dalla bocca.. poi mi sono reso conto che non riesco [continua...]
     
  • Paralisi di bell
    Neuroradiologia - 13/04/2016 - Buonasera, scrivo per chiedere informazioni in merito alla diagnosi fatta dal mio medico di base. A fronte di visita in studio mi ha diagnosticato la Paralisi di Bell. Ad oggi ( la conferma è avvenuta 3 giorni fa ) la mia situazione è una paralisi al lato destro del viso con difficoltà a chiudere l'occhio, a eseguire comuni movimenti del viso. Da 2 giorni ho cominciato con terapia a base di Delco [continua...]
     
  • Paralisi di bell
    Neurologia - 02/02/2016 - Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni alla quale, la notte tra il 27 e il 28 Gennaio è stata diagnosticata, dopo giorni di mal di testa e dolori al collo, una paralisi di Bell nel lato sx del volto. Il neurologo e l'otorino che mi hanno visitata hanno confermato la diagnosi e hanno detto che si tratta di una paresi di II/ III grado. La TAC ha dayto esito negativo e in questi giorni, giusto per s [continua...]
     
  • Mielopatia cervicale, paralisi e disturbi mentali
    Neurologia - 20/12/2015 - buongiorno, mia madre di 62 anni soffre di artrosi degenerativa. Ha avuto una paralisi totale 7 mesi fa dovuta ad una mielopatia cervicale grave a causa dei dischi e dell'artrosi. Dopo esser stata sottoposta a mesi di cortisone e neurolitici, ha sospeso i farmaci e ha cominciato a deambulare. Purtroppo il collo non lo può muovere e ha perso l'uso della mano destra. E' molto stanca e deambula a fat [continua...]
     
  • Pressioni e paralisi facciali
    Neurologia - 25/11/2015 - 19 anni . Sono due mesi che ho iniziato a soffrire di pressioni forti alle tempie , certe volte tanto forti da addormentarmi parti della faccia , la zona comprendeva sempre metà della fronte compresa il sopracciglio . Non riuscivo nè a muoverlo nè a sentire dolore . Certe volte ha preso anche lo zigomo , e alcune volte queste pressioni quando duravano ore intere su trasformavano in violenti mal [continua...]
     
  • Paralisi nel sonno e allucinazione ipnopompica
    Neurologia - 27/04/2015 - Buongiorno, ho 21 anni. Questa mattina mi è di avere un attacco di paralisi nel sonno. Ovvero nel momento del risveglio ero cosciente ma non riuscivo a muovere nessuna parte del corpo, forse solo le dita. Tutto ciò associato ad un 'sogno' in cui avvertivo la presenza di un estraneo in stanza ed avevo una distorta percezione della realtà. Tutto ciò non so quanto precisamente sia durato. Questo fa [continua...]
     
  • Paralisi del sonno
    Neurologia - 27/03/2015 - Salve gentilissimi Dottori..sono un ragazzo di 27anni..volevo chiedervi di una cosa che ho letto su internet, e cioè che la paralisi del sonno, cioè quando ti svegli nel cuore della notte perchè magari hai fatto un incubo e vorresti muoverti o parlare ma non riesci perchè sei bloccato, fosse un segno di una malattia neurodegenerativa.. Perchè mi è capitato di leggere che circa l 80% delle persone [continua...]
     
  • Paralisi parziale arti inferiore
    Neurologia - 19/03/2015 - Salve mi chiamo maria ho 27 anni da qualche tempo mi succede un fatto strano che ora comincia a preoccuparmi all'inizio mi prendeva alla mano destra adesso mi prende anche alla gamba destra ...le spiego praticamente mi si paralizzato come se avessi fatto un anestesia e li trovo pensanti come se nn avessero gravità e per svegliarli devo aiutarmi prendendoli a schiaffi ...spero in una vostra risp [continua...]
     
  • Paralisi facciale mai superata del tutto
    Neurologia - 31/12/2014 - Sono un ragazzo di 23 anni, circa tre anni fa ho sofferto di una paresi del nervo facciale dx, trattata con iniezioni di cortisone. La maggior parte del danno non si è ancora sanato del tutto. L'occho destro è quello che mi da più problemi: alterno momenti di normalità a frequenti periodi di lacrimazione involontaria, a volte copiosa, abbassamento della palpebra superiore e grosso senso di fastidi [continua...]
     
  • Paralisi nel sonno
    Neurologia - 16/11/2014 - Buongiorno, Vi. Scrivo perché vorrei un consulto su un fenomeno che mi capita di provare durante il sonno o nella fase subito precedente all''addormentamento e al risveglio. Diverse volte mi è capitato a partire da circa 12/13 anni di essere vittima di paralisi nel sonno, inizialmente erano molto brevi e poco chiare, ancora oggi non sono del tutto sicuro del fatto che fossero davvero paralisi. All [continua...]
     


  Il termine paralisi è stato visto 5797 volte.
 

Specialisti in Neurochirurgia:


Trova il tuo Neurochirurgo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,11         2000-2016 medicitalia.it  un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una societ di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy