Emivolto [Neurochirurgia]

Definizione: Una delle due metà del volto. Ad esempio un dolore localizzato alla parte destra della faccia può essere descritto come un dolore all'emivolto di destra. (Dr. Nicola Benedetto)

Voci correlate:   Cerebellare    Fibrillazione    Idrocefalo    Radicolite  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Emivolto"

  • La paralisi del nervo faciale
    Neurologia - la paralisi facciale consiste in un deficit della funzione motoria a carico dei muscoli mimici completo o parziale.
     
  • La nevralgia trigeminale essenziale o idiopatica
    Neurochirurgia - La nevralgia trigeminale essenziale o idiopatica è un disordine neuropatico del V nervo cranico caratterizzato da intense algie localizzate ad una metà del viso (emivolto).
     
  • Stenosi carotidea
    Chirurgia vascolare e angiologia - Per una corretta valutazione ed indicazione ad eventuali trattamenti delle carotidi è necessario che i pazienti si sottopongano ad una visita specialistica di chirurgia vascolare
     

Consulti relativi a "paralisi"

  • Paralisi del sonno
    Neurologia - 28/05/2007 - Egregi Medici, mi rivolgo a voi per un consulto... Da qualche anno mi capita sporadicamente questo: durante l'utime ore, anzi minuti di sonno, mi "sveglio" ma non riesco a muovermi, nemmeno ad aprire gli occhi, nel panico cerco di chiamare mia mamma in mio soccorso affinchè mi svegli, ma in realtà non riesco nè a emettere suoni, nè a far alcun tipo di movimeto. Penso duri solo qualche istante, ma  [continua...]
     
  • Paralisi facciale improvvisa
    Neurologia - 05/09/2002 - Età:60 Spett.le dottore scrivo per conto di una mia amica la cui mamma,60 anni nei giorni scorsi ha avuto una PARALISI FACCIALE con deformazione della bocca e di un occhio. Tutto è successo ALL'IMPROVVISO e non si capisce il perchè è successo. Il medico di base ha dato la colpa al FREDDO o al NERVOSISMO(visto che la mmamma sta passando un periodo non proprio sereno per problemi familiari), e gli [continua...]
     
  • Paralisi di bell risonanza magnetica
    Neurologia - 26/03/2008 - Circa 20 giorni fa mi è stata diagnosticata una "paralisi di Bell", attribuita ad un forte colpo di freddo (ho dormito su un cuscito ghiacciato in una casa di mare, dopo di che ho avvertito dei forti dolori alla nuca) che risale a 40 giorni addietro. In quel periodo la pressione, alquanto trascurata, mi saliva a 120 di minima e fino a190 la massima. Sono stato curato con cortisone e vitamina B12.  [continua...]
     
  • Paralisi nervo sciatico popliteo esterno
    Neurochirurgia - 22/03/2008 - Buongiorno e grazie in anticipo per il tempo che dedicherete al mio caso. Sono un ragazzo di 35 anni: in seguito una caduta dalla moto, avvenuta ca. un mese e mezzo fà, ho riportato una compressione del nervo sciatico popliteo esterno che mi ha causato una diminuzione della sensibilità sulla parte esterna del polpaccio, la "caduta del piede" e un intenso bruciore in queste zone. In seguito ad un [continua...]
     
  • Paralisi del VII nervo facciale
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - 22/09/2003 - Salve sono una ragazza di 26 anni, operata per 4 volte alla parotide per un carcinoma adenoicistico, per i primi 3 interventi non ho avuto deficit del nervo mentre nell'ultimo intervento il 22 gennaio 2002, mi e stato tolto il massetere e il dotto di stenone, ed ora mi ritrovo con una paralisi del nervo, anche se mi hanno detto che non e stato intaccato il nervo, ho effettuato anche la radioterapi [continua...]
     
  • Le è stata diagnosticata la paralisi sopranucleare progressiva
    Neurologia - 22/08/2007 - Gentile Dottore vorrei chiederLe un consulto per quanto riguarda la malattia rara che è stata diagnosticata a mia nonna un anno e mezzo fa. Nel 1999/2000 ha cominciato ad avvertire i primi sintomi, con cadute all'indietro e relative conseguenze. Un anno e mezzo fa le è stata diagnosticata la paralisi sopranucleare progressiva.Vorrei avere maggiori informazioni su questa patologia e se eventualment [continua...]
     
  • Un dente proprio poco al
    Neurologia - 05/04/2007 - Buongiorno,mi chiamo Valeria e vorrei un'informazione circa la salute di mio padre.Un anno fa gli è stata diagnosticata una paralisi facciale e dopo diversi esami non sono emerse cause evidenti.Alcuni giorni prima della paralisi,circa 15 gg,si era recato dal dentista per la devitalizzazione di un dente proprio poco al di sotto dell'occhio colpito e per un paio di giorni ha mostrato un gonfiore evi [continua...]
     
  • Paralisi dello sciatico popliteo esterno di sx
    Neurologia - 31/12/2007 - Il 13 Dicembre all'improviso ho accusato una paralisi dello sciatico popliteo esterno sx con conseguente blocco della gamba, dalla TAC prescrittami dal neurologo mi è stata riscontrata un'evidente modificazione a livello L3-L4 e L4-L5 di tipo osteocondrosico con in particolare ernie di Schmorl retromarginali anteriori interessanti le limitanti somatiche superiori di L4-L5. Ilprofilo dei dischi int [continua...]
     
  • Una lieve paralisi ostetrica
    Medicina fisica e riabilitativa - 27/12/2006 - Buongiorno, il 27/11 è nata la mia bimba, ma purtroppo ha avuto una lieve paralisi ostetrica. Abbiamo fatto diverse visite qui a Bari (neurologo e oropedico) ed entrambi hanno detto che la cosa è molto lieve e che non occorre fare nulla almeno in questa fase (fino ai tre mesi). Ho però avuto un teleconsulto (video conferenza) con uno specialista fisiatra di Bologna (rizzoli) che ha per verificare [continua...]
     
  • Una bella paralisi ed è probabile che qualche limitazione resti nel tempo
    Neurologia - 11/07/2009 - Egregi dottori, ho la paralisi di bell di tipo afrigora dallo scorso settembre 2008.subito i medici mi hanno prescritto deltacortene e benexol ,dopodiché ho iniziato a prendere byodinoral600 e tutt'ora seguo questa cura.nello scorso Ottobre ho fatto fisioterapia in un centro dove facevo elettrostimolazioni dietro direttive del fisiatra del centro.ho interrotto perché i neurologi mi hanno messo  [continua...]
     

News relative a "paralisi"

  • Taglio cesareo: non riduce il rischio di paralisi cerebrale infantile
    Ginecologia e ostetricia - Uno studio australiano pubblicato nei giorni scorsi sulla rivista Obstetrics & Gynecology ha evidenziato che l’esecuzione di un taglio cesareo programmato o d’urgenza non riduce il rischio di paralisi cerebrale nel neonato, come si è sempre ritenuto negli anni passati. Questo aspetto ha comportato una crescita esponenziale dell’esecuzione dei tagli cesarei anche nel [continua...]
     
  • Vaginismo e tossina botulinica
    Psicologia - Il vaginismo è quello spasmo involontario dei muscoli che circondano l’accesso vaginale e che impedisce totalmente la penetrazione.E' una disfunzione sessuale  che compromette fase dell'eccitazione e fase dell'orgasmo ed alla lunga fase del desiderio,minando anche il più saldo ed empatico dei legami.Un nuovo approccio terapeutico al vaginismo è l'utilizzo della tossina botulinica,sostanza che para [continua...]
     
  • Fare l'amore allunga la vita
    Psicologia - “Una buona e sana vita sessuale è indice di benessere e qualità di vita”. La sessualità rappresenta il fulcro attorno al quale ruota la vita intima e la salute della coppia e,spesso un manto di vergogna e disagio crea nei partners una paralisi emotiva,un muro di silenzio ed in clima di chiara omertà,quando la vita sessuale si ammala. Una disfunzionalità della vita sessuale si ripercuote inesorabi [continua...]
     
  • Che rapporto esiste tra diverticoli esofagei e cancro?
    Chirurgia dell'apparato digerente - I diverticoli dell' esofago sono una patologia rara, con una prevalenza dello 0.06 – 3.6% nella popolazione e si classificano in base alla sede in faringoesofagei ( o alti, di Zenker), medioesofagei ed epifrenici (o bassi). Buona parte sono asintomatici ma possono complicarsi con fistole tracheali, emorragia, paralisi delle corde vocali e ritenzione di corpi estranei. E' stato inoltre descritto i [continua...]
     
  • Come può svanire la consapevolezza del proprio corpo
    Psicologia - La perdita di coscienza del proprio corpo, in seguito a un danno al cervello causato da ictus o ischemia, può indurre chi ne è colpito a non riconoscere come proprio un braccio o una gamba. Non si tratta di un disturbo psichiatrico ma di un disturbo neurologico noto come somatoparafrenia, che può riguardare fino al 15% delle persone con lesione all’emisfero destro consi [continua...]
     
  • Diabete mellito gestazionale
    Ginecologia e ostetricia - Studi recenti hanno dimostrato che la DIAGNOSI ed il TRATTAMENTO del diabete gestazionale possono produrre effetti benefici sull'esito finale della gravidanza, nei confronti sia della madre che del neonato. L'esempio più eclatante è la diminuizione dei tassi di fratture, distocia di spalla, paralisi e ipoglicemia neonatale. Per questo negli Stati Uniti la diagnosi di diabete gestazionale prevede [continua...]
     
  • vaginismo, tossina botulinica e possibili complicanze.Parte seconda.
    Psicologia - La paziente vaginismica,spesso è una donna che non proviene da un processo di alfabetizzazione emozionale e sessuale; spaventata e confusa per la sua patologia,spesso si rivolge al ginecologo ed al sessuologo solo quando non riesce a procreare,come ultima spiaggia terapeutica. . Al suo esordio spesso, la donna che ne soffre, non comprende bene cosa le stia accadendo,confondendo il vaginismo con un [continua...]
     
  • Il potere è buono o cattivo?
    Psicologia - Che cos'è il potere? Il potere è buono o cattivo? E' necessario avere potere per essere felici? In un precedente articolo sulla felicità ho ribadito qualcosa che fondamentalmente tutti sappiamo: quello a cui aspiriamo è vivere prevalentemente emozioni di felicità e la psicologia è la disciplina che più di tutte dovrebbe dare strumenti per raggiun [continua...]
     
  • Cosa è successo a Gattuso?
    Oculistica - Non si è mai sottratto ad una sfida nella sua carriera, ma questa che si trova ad affrontare può essere la più dura battaglia che Rino Gattuso abbia mai dovuto combattere.     Al centrocampista del Milan è stata diagnosticata una grave malattia degli occhi che potrebbe lasciarlo con la visione doppia (diplopia) per il resto della vita.   Sembra che Gattuso avesse già problemi di vista quand [continua...]
     
  • Urgenza medica ed oculistica: l'arterite di Horton
    Oculistica - L’Arterite di Horton È una vasculite che interessa  le arterie  temporali: il processo flogistico colpisce le arterie, provocandone nei casi più gravi l’ostruzione. L'arterite di Horton può drammaticamente portare alla cecità. I sintomi più frequenti sono: • cefalea temporale; • disturbi visivi; • paralisi dei nervi oculomotori; • dolore alla masticazione; • formicolii al cuoio capelluto.  [continua...]
     

Consulti recenti su "paralisi"

  • Paralisi arto inferiore dx
    Neurochirurgia - 17/06/2014 - Salve, mia moglie (37 anni) nel 10/2012 soffriva di dolori alla schiena ed alla gamba destra (soprattutto al ginocchio) e dopo una RMN si notano 1 ernia discale L3-L4 e 2 protrusioni L4-L5 e L5-S1. Avendo eseguito tutte le terapie farmacologiche antinfiammatorie e antidolorifiche, poichè il problema non fu risolto ci rivolgemmo ad un altro neurochirurgo che decise di operarla nel Dicembre 2012. Do [continua...]
     
  • Paralisi ipnagogica parziale?
    Neurologia - 05/03/2014 - Buongiorno a tutti, mi capita raramente, l'ultima volta stamattina, che mi sveglio ma non riesco a muovere ad esempio un braccio.. Ho letto un consulto del (mi sembra) 2007 in cui si parla di paralisi ipnagogica, specificando che si tratta di una paralisi di tutti i muscoli eccetto della respirazione. Vi scrivo comunque per sapere se si tratta della stessa cosa poiché non sono totalmente paraliz [continua...]
     
  • Raschiamento
    Anestesia e rianimazione - 22/02/2014 - Salve, mercoledi mi sottoporro ad un raschiamento so che e' un anestesia in sedazione profonda, cosa significa e' piu' leggera? Ci sono meno rischi? Inoltre la sera a me piace bere del vino puo' incidere negativamente su questa operazione? Sono moooolto ansiosa e penso sempre che possa succedere qualcosa di male!!! Grazie [continua...]
     
  • Paralisi facciale
    Neurologia - 04/02/2014 - Salve, sono bloccata da esattamente due settimane in tutto il lato sinistro del volto. Tutto è cominciato con una sensazione di gonfiore sul labbro superiore che poi è andata via via (nei 2 giorni seguenti) diffondendosi a tutto il lato, immobilizzandolo. So che questo genere di paralisi si chiamano "a frigore", e ho anche letto che possono essere causate da un riattivarsi del virus dell'herpes.  [continua...]
     
  • Paralisi della corda vocale
    Neurologia - 01/02/2014 - Salve a tutti, vorrei sottoporre alla vostra attenzione il caso di mia madre, di anni 56, in buona salute e senza malattie croniche. Nella prima settimana di ottobre 2013, dopo un'infiammazione alla gola, curata con antibiotici e cortisone, ha iniziato a presentare raucedine e progressivamente disfonia.A distanza di 15 giorni dalla comparsa di questo sintomo, a seguito di una visita ORL richiesta [continua...]
     
  • Tremori alle braccia
    Neurochirurgia - 07/10/2013 - Salve dottore ho 20 anni e circa 1 mese fa ho avuto una Paralisi di Bell. Al pronto soccorso il neurologo mi ha prescritto una cura di cortisone per 15 giorni, che ho terminato, e una risonanza magnetica encefalo con contrasto. Al pronto soccorso inoltre mi hanno fatto una TAC ma fortunatamente non ho tumori o altro. Tra circa 20 giorni ho la risonanza pero scrivo perchè da molte settimane avverto [continua...]
     
  • Disturbi del sonno- sensazione di paralisi
    Neurologia - 06/10/2013 - Gentili esperti di Medicitalia, Vi scrivo per sottoporvi un piccolo problema che mi assilla piuttosto di frequente. Mi capita il pomeriggio di dormire per una mezz''ora e si tratta spesso di un sonno profondo. Molto spesso mi capita di volermi svegliare ma di non riuscirci: mi sforzo (o almeno cosi mi pare) di aprire le palpebre, voglio muovere le gambe ma non ci riesco e se richiudo gli occh [continua...]
     
  • Paralisi del nervo facciale e ipoacusia?
    Neurologia - 08/08/2013 - Gentili Dottori, volevo gentilmente chiedervi una cosa. Una paralisi del nervo facciale può portare a una ipoacusia o ad altri disturbi dell'orecchio? Se si, come? Grazie mille per il vostro aiuto, buone vacanze. [continua...]
     
  • Paralisi isolata completa del vi nervo cranico
    Neurologia - 30/07/2013 - BUONGIORNO, MIA MOGLIE HA 47 ANNI, ED E’ STATA RECENTEMENTE RICOVERATA A SEGUITO DI UNA SERIE DI SINTOMI (prima vomito, nausea, cefalea, dolori cervicali, e successivamente diplopia occhio sx) A SEGUITO DI ACCERTAMENTI, LE E’ STATA DIAGNOSTICATA UNA “PARALISI ISOLATA COMPLETA DEL VI NERVO CRANICO" DAI SUCCESSIVI ESAMI (Tac, Risonanza magnetica ecc), NON SONO EMERSE PATOLOGIE GRAVI; DAI REFERT [continua...]
     
  • Cicerchie e latirismo
    Neurologia - 02/06/2013 - Salve sono un ragazzo di 23 anni e saltuariamente mangio delle zuppe di cicerchie che tra l'altro sono davvero molto buone. Cercando su internet ho però scoperto che questo legume produce una neurotossina che può causare latirismo portando alla paralisi degli arti inferiori. Ho letto anche che ciò accade assumendo cicerchie continuamente e per parecchi mesi. Io negli ultimi sei mesi le ho mangiate [continua...]
     


  Il termine paralisi è stato visto 3339 volte.
 


Specialisti in Neurochirurgia:


Trova il tuo Neurochirurgo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,11        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy