Oppiacei [Medicina generale]

Definizione: Sostanze esogene che agiscono sul sistema oppiaceo tremite i recettori per la morfina (contenuta nell'oppio) come agonisti (stimolandone l'attività). Possono essere naturali o sintetiche. Possono avere, a seconda della molecola ma soprattutto della cinetica della preparazione, diverse proprietà terapeutiche, analgesica, sedativa e proprietà inebrianti, ma anche psico-tossiche (psicosi, depressione). Tipicamente inducono assuefazione se assunti regolarmente. Alcuni preparati inducono dipendenza. (Dr. Matteo Pacini)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Oppiacei"

  • Abuso e Dipendenza da tramadolo: un fenomeno emergente
    Psichiatria - L'articolo illustra le caratteristiche dell'abuso e della dipendenza da tramadolo, fenomeno emergente che rientra nel problema del potenziale d'abuso degli oppiacei farmaceutici. Fortunatamente si tratta di un problema con una soluzione già esistente, così come per le dipendenze da oppiacei illegali.
     
  • Approccio bio-tech al dolore: la Scrambler Therapy
    Terapia del dolore - La Scrambler Therapy (ST) rappresenta un approccio al dolore neuropatico di tipo “bio-tech”. Essa è oramai validata a livello internazionale sia per uso ambulatoriale che ospedaliero
     
  • Nuove droghe: oppiacei, cannabinoidi, stimolanti
    Psichiatria - L'articolo prende in esame alcune categorie "emergenti" di sostanze d'abuso, discutendone gli effetti, i rischi e gli elementi di novità
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Rinoplastica in anestesia locale
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - L'autore espone i vantaggi dell'anestesia locale nella chirurgia estetica e funzionale del naso
     
  • News dal pianeta “eiaculazione precoce”
    Andrologia - L'eiaculazione precoce (EP) può essere considerata un problema sessuale molto fastidioso e frequente. Numerosi lavori epidemiologici in ambito sessuologico ed andrologico hanno suggerito incidenze varie e diverse di questo problema, incidenze che possono oscillare, nei vari studi considerati, dal 4 al 39%.Questo problema sessuale ha in questi anni ricevuto molta attenzione ma dobbiamo anche ricordare che ancora oggi non esiste una precisa e sicura definizione di questa disfunzione e che inoltre molte culture, presenti sul nostro Pianeta, tendono a non considerarla un problema.
     
  • Endoscopia digestiva e sedazione
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La gastroscopia e la colonscopia sono procedure endoscopiche molto utilizzate nella pratica clinica. Sono però esami invasivi che possono esporre il paziente a stress e dolore che in alcune occasioni possono essere la causa di paura con conseguenti ritardi nella consultazione del medico. Per superare questa giustificata “diffidenza” dei pazienti da anni le società scientifiche nazionali ed internazionali, hanno emanato delle linee guida per la corretta esecuzione degli esami endoscopici, grazie alla somministrazione di farmaci ipnotici (che fanno dormire) ed analgesici (che tolgono il dolore) in modo che la procedura possa essere eseguita senza avvertire alcun fastidio o dolore.
     
  • Corpi estranei nel tratto gastrointestinale: come intervenire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Circa l’80-90% dei corpi estranei, accidentalmente o volutamente ingeriti, passa spontaneamente e viene espulso con le feci, mentre nel 10-20% dei casi è necessario l’intervento medico, e solo nell’1% circa dei casi è di pertinenza chirurgico
     
  • Disturbo Bipolare: sintomi residui e sindromi residuali
    Psichiatria - L'articolo descrive il tipo di situazione del disturbo bipolare curato o in fase "calma", spesso connotato da uno stato di compromissione del funzionamento sociale oppure da un umore soggettivamente insoddisfacente e privo di slancio
     
  • Ansia, depressione e cancro
    Psichiatria - L'articolo illustra il tipo di reazioni affettive alla diagnosi di malattia tumorale, i meccanismi di adattamento fisiologico e patologico a questa condizione e i tipi di approccio farmacologico proponibili.
     

Consulti relativi a "Oppiacei"

News relative a "Oppiacei"

  • George Michael - eroina forse, e non sarebbe strano - i perché dell'overdose
    Psichiatria - George Michael parrebbe essere deceduto per overdose da eroina. Così almeno suggerisce un articolo di Repubblica. http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2016/12/27/news/george_michael_droga-154920835/ La cosa non mi ha stupito, nonostante le prime comunicazioni ipotizzassero cause cardiache, per vari motivi. Innanzitutto la lunga lista di celebrità che negli ultimi anni sono [continua...]
     
  • Christiane F dopo lo zoo di Berlino – miti popolari e vere cure nella dipendenza da eroina
    Psichiatria - È uscita da poco l’intervista a Christiane F., la persona oggi adulta che ispirato un film epocale sulla dipendenza da eroina, allora dipinta in forma apocalittica, come un tunnel senza ritorno, a meno di un miracolo. All’epoca dei fatti l’eroinismo, come epidemia, era qualcosa di teoricamente noto (già come morfinismo nei decenni precedenti), ma assunse proporzioni [continua...]
     
  • Comunità terapeutiche. Alcune considerazioni generali
    Psichiatria -   A proposito di Comunità Terapeutiche. Mi suggerisce questo argomento un caso di cronaca trattato dalla trasmissione Chi l'ha Visto, non il primo in realtà di una serie di scomparse da strutture di accoglienza e riabilitazione psichiatrica. Certamente si tratta di situazioni a rischio, per le caratteristiche mentali di chi è ospite di queste strutture, eppure viene da ri [continua...]
     
  • Dipendenza da oppiacei: Perché i "sostitutivi" curano e la disintossicazione riproduce la malattia
    Psichiatria - La dipendenza da oppiacei è una malattia potenzialmente grave, sicuramente non tendente alla guarigione spontanea, ma fortunatamente ben curabile, e anche in maniera standard. Questo significa che per curarla bene non importa sapere cento dettagli, cento dinamiche, ma occorre invece avere gli elementi per formulare la diagnosi, e poi alcuni elementi per scegliere tra le terapie disponibili  [continua...]
     
  • Dolore Cronico e Ketamina
    Terapia del dolore - Riporto brevemente, dopo alcune doverose correzioni, questo interessante articolo colto dall' American Pain Society circa il trattamento del Dolore Cronico per mezzo della Ketamina Nella ricerca di alternative agli oppioidi nel trattamento del dolore cronico, la ketamina sta riscontrando un certo successo, dopo aver catalizzato l’interesse nel trattamento della depressione grave. Lucinda Gra [continua...]
     
  • Oppio 2.0 -  I nuovi oppiacei e la vecchia tossicodipendenza
    Psichiatria - E' indispensabile rifare il punto su una serie di questioni relative alla tossicodipendenza da oppiacei. Un tempo per far capire subito di cosa stavamo parlando era più facile dire “eroina”, mentre più passano gli anni e più “oppiacei” diventa un termine appropriato. L'oppio è un derivato vegetale che contiene, tra le altre sostanze, la morfina.  [continua...]
     
  • Il piacere e la socialità dipendono da una molecola?
    Psicologia - L'anandamide (arachidonil-etanolamide) è una sostanza prodotta dalle cellule del sistema nervoso che, nonostante sia chimicamente diversa dalla cannabis, interagisce con gli stessi recettori degli oppiacei, presenti nel nostro cervello. La molecola viene considerata responsabile del meccanismo della socialità. In effetti, il circuito del piacere attivato da marijuana, ses [continua...]
     
  • Eroina fumata: la "nuova droga" più diffusa e le sue caratteristiche
    Psichiatria - Nel parlare delle “nuove droghe” si deve evitare di cadere in un equivoco. La novità può riferirsi al fatto che si tratta di nuove molecole, ma non significa che queste novità di mercato siano destinate a diventare le droghe più diffuse, né che lo siano mai state. Viceversa, il fatto una droga sia ormai conosciuta, non significa che sia fuori moda, pe [continua...]
     
  • La prescrizione impropria di analgesici oppioidi
    Psichiatria - Leggere almeno un articolo scientifico al giorno, diceva un famoso endocrinologo pisano, è fondamentale se si vuole essere dei medici seri. Mi sforzo quanto più possibile di seguire questa buona norma di vita lavorativa. Mi è capitato così sotto gli occhi un lavoro pubblicato lo scorso mese sull'American Journal of Psychiatry, una prestigiosa rivista americana, che parl [continua...]
     
  • La Sindrome del “Pene senza Riposo”
    Andrologia - Un recente lavoro pubblicato sul in JAMA Neurology dalla dottoressa Camila Henriques De Aquino del Toronto Western Hospital descrive una condizione patologica caratterizzata da “un'irrequietezza nella regione pelvica e genitale” definita "sindrome dei genitali senza riposo (RGS)" Esso non è altro che un disturbo somatosensorialecaratterizzato da una sensazione sgradevole che co [continua...]
     

Consulti recenti su "Oppiacei"



  Il termine Oppiacei è stato visto 1921 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy