Acalasia [Chirurgia generale]

Definizione: Disturbo motorio dell'esofago che consiste nel mancato rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore (Dr. Francesco Nardacchione)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Acalasia"

  • Cancro superficiale dell'esofago: con l'endoscopia si può guarire
    Chirurgia dell'apparato digerente - Recenti linee guida e lavori scientifici internazionali “consacrano” il valore terapeutico dell’endoscopia nel trattamento definitivo del cancro superficiale dell’esofago. Si conferma, infatti, che la terapia endoscopica del tumore esofageo negli stadi iniziali (non a rischio di metastasi linfonodali), ha gli stessi risultati di sopravvivenza dell’intervento chirurgico di esofagectomia, trattamento però che è complicato da importanti eventi avversi e da non trascurabile mortalità
     
  • Reflusso gastroesofageo: qualcosa è cambiato
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Le nuove linee guida basate sull’evidenza dell’American College of Gastroenterology
     
  • La gastroscopia transnasale: sempre più gradita da pazienti e medici
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - A quasi 20 anni dalla sua nascita (Shaker, 1994) la gastroscopia trans nasale (GTN) ha conquistato pazienti e medici. I pazienti, in quanto trovano tale esame per niente fastidioso e che non richiede sedazione. I medici perché hanno trovato in questo strumento una nuova possibilità per allargare le indicazioni nell’endoscopia diagnostica e terapeutica del tratto digestivo superiore.
     
  • Acalasia: un'importante causa di disfagia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Acalasia (=“mancato rilasciamento”) è una delle più importanti cause di disfagia (=“cattiva deglutizione”) a cui un medico deve necessariamente pensare quando il paziente gli riferisce senso di difficoltà al transito alimentare lungo l’esofago, come anche rigurgito di cibo non digerito, dolore al torace, alitosi e perdita di peso . La malattia, a genesi ancora ignota, fa si che lo sfintere esofageo inferiore (LES), uno sfintere muscolare posto all'estremità distale dell'esofago, resti chiuso durante la deglutizione ostacolando il passaggio di cibo.
     
  • Reflusso gastroesofageo: terapia medica o chirurgica?
    Chirurgia dell'apparato digerente - Grazie ai potenti farmaci che inibiscono la secrezione gastrica, il ricorso alla terapia chirurgica di plastica anti reflusso è ormai un'evenienza assai meno frequente che in passato. Ciò nonostante ci sono condizioni in cui il paziente chiede una soluzione chirurgica, che può essere condivisa o sconsigliata dal medico. Altre volte è lo stesso medico specialista che consiglia l’intervento chirurgico. Cerchiamo di analizzare le diverse situazioni in cui può considerata la terapia chirurgica.
     
  • Tossina botulinica e iperidrosi
    Medicina estetica - L'eccessiva sudorazione, definita "iperidrosi", allo stato attuale può essere trattata con la Tossina Botulinica, con notevoli margini di sicurezza e risultati soddisfacenti per il paziente.
     
  • La gastroscopia - egds o esofagogastroduodenoscopia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La gastroscopia e' attualmente l' esame di scelta per lo studio del tratto digestivo superiore
     

Consulti relativi a "Acalasia"

News relative a "Acalasia"

  • Cosa fare quando il reflusso non risponde alla terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’introduzione nella pratica clinica degli inibitori di pompa protonica, ovvero omeprazolo e derivati, ha rivoluzionato la terapia della malattia da reflusso negli ultimi anni, tuttavia ben il 10-40% dei pazienti con sintomi da reflusso rispondono in modo insoddisfacente al trattamento e costituiscono un problema diffuso, considerata la prevalenza elevata della malattia. La definizione di r [continua...]
     
  • Autismo e acalasia: possibile una correlazione?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’autismo è una sindrome comportamentale a causa sconosciuta con esordio in genere entro il terzo anno di età e riguarda un bambino su 150 secondo le stime più recenti. http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/820-ripensare-autismo.html L’associazione tra autismo e malattie dell’apparato digerente è stata già segnalata da tempo e riguarda in particolare malattie infiammatorie croniche int [continua...]
     
  • La P.O.E.M. una innovativa tecnica endoscopica per il trattamento dell'Acalasia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Acalasia è una delle più importanti cause di disfagia, oltre che il più importante disturbo motorio primitivo dell’esofago, legato al mancato rilasciamento dello sfintere cardiale (L.E.S., Lower Esophageal Sphincter). Storicamente l’acalasia viene trattata con un’ampia varietà di metodiche (farmacologiche, endoscopiche e chirurgiche). Negli ultimi dieci anni si è affermato il trattamento chi [continua...]
     
  • Ho il reflusso ma la terapia non funziona. Cosa fare?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Ben un terzo dei pazienti con presunto reflusso gastro esofageo non rispondono o rispondono in modo insoddisfacente alla terapia. Questi pazienti, se non adeguatamente indagati e curati precipitano in un vortice di accertamenti spesso inappropriati e terapie mal gestite che oltre a non risolvere il loro problema sono costose e richiedono tempo ai pazienti stessi ed al sistema sanitario. Un inq [continua...]
     
  • Alito pesante? Lo stomaco non c'entra!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’80% circa dei pazienti che soffre di “alito pesante” si rivolge erroneamente al gastroenterologo per trovare una soluzione; infatti, è opinione diffusa che il cattivo odore provenga dallo stomaco. Da quanto emerge, però, dalle esperienze  e dalla letteratura solo  in una percentuale molto bassa (1% circa), le malattie gastroenteriche sono responsabili di questo problema che affligge circa il 50% [continua...]
     
  • Il nodo alla gola
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “nodo alla gola” non è soltanto il titolo di un famoso film di Aldred  Hitchcock del 1948 (il suo primo film a colori !), ma anche  un sintomo che porta molti pazienti a rivolgersi preferenzialmente al gastroenterologo per il dubbio che si possa trattare di qualcosa di “molto serio” alla gola o all'esofago. Il paziente tipico è spesso di sesso femminile, giovane e con problematiche psicosocial [continua...]
     

Consulti recenti su "Acalasia"



  Il termine Acalasia è stato visto 5098 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 2,91         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy