acido folico [Ginecologia e ostetricia]

Definizione: sostanza da assumere in epoca preconcezionale o all’inizio di gravidanza, previene i difetti del tubo neurale (Dr. Marcello Sergio)

Definizione: L'acido folico o vitamina B9 è una vitamina idrosolubile essenziale alla sintesi del DNA e delle proteine. Necessario alla formazione dei globuli rossi, è fondamentale nella prevenzione delle malformazioni neonatali qual

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "acido folico"

  • Gli integratori alimentari
    Scienza dell'alimentazione - Il fenomeno degli integratori alimentari, anche grazie al massiccio impatto sui media da parte dell''industri, sta raggiungendo dimensioni rilevanti: ma sono veramente utili? E quando?
     
  • I supplementi dietetici in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - L' alimentazione non è sempre sufficiente a fornire alla madre le sostanze necessarie al regolare sviluppo della gravidanza e a garantire il benessere fetale
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Colite indeterminata: una controversa IBD (malattia infiammatoria cronica intestinale)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’ambito delle IBD (Inflammatory Bowel Disease), in italiano MICI (Malattie infiammatorie Croniche Intestinali), l’istopatologo, in genere, è in grado di distinguere istologicamente la Colite Ulcerosa ed il Morbo di Crohn (a localizzazione colica). Tuttavia, nel 10%-20% dei casi non è possibile fornire una sicura diagnosi istologica, talora neanche sul pezzo operatorio, ovvero sul colon dei pazienti per i quali si è resa necessaria l'asportazione chirurgica (colectomia). In tali casi si utilizza il termine di Colite Indeterminata (IC, Indeterminate Colitis),che potrebbe rappresentare un’entità nosologica autonoma, cioè un altro sottogruppo distinto di IBD
     
  • Sindrome dell'intestino corto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Per Sindrome dell'intestino corto (SIC), si intende una forma di malassorbimento che nasce in seguito ad intervento di resezione estesa di parte dell'intestino o a causa di gravi ed estese malattie intestinali. Per tali motivi i nutrienti non sono adeguatamente assorbiti.
     
  • Le Vitamine
    Scienza dell'alimentazione - Le vitamine sono sostanze chimiche necessarie per la crescita, la salute, il normale metabolismo ed il benessere fisico.
     
  • Cancro del colon retto: prevenzione primaria e secondaria
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il tumore del colon-retto è una neoplasia molto più diffusa di quanto si pensi, è infatti il secondo tumore per incidenza negli uomini (dopo quello del polmone) ed il terzo nella donna (dopo seno e cervice-utero). Ecco, dunque, l’importanza di una corretta informazione per prevenire questo tipo di malattia.
     
  • Alimentazione in gravidanza
    Scienza dell'alimentazione - Sei incinta? Scopriamo qual è la corretta alimentatione quando si aspetta un bimbo.
     
  • Gravidanza: consigli utili
    Ginecologia e ostetricia - Tra le domande che maggiormente vengono esposte al ginecologo dalla gestante, spesso vi sono quelle relative all’alimentazione ed al numero di ecografie da effettuare nel corso dell’intera gravidanza. Il presente articolo vuole essere una breve guida per la donna in gravidanza.
     
  • Stanchezza, sonnolenza e TSH alto: ipotiroidismo?
    Endocrinologia - Quando la tiroide produce meno ormoni ci troviamo di fronte a una situazione di ipotiroidismo
     

Consulti relativi a "acido folico"

News relative a "acido folico"

  • Integratori multivitaminici e integratori di sali minerali non sono necessari in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - Integratori multivitaminici e integratori di sali minerali non sono necessari in gravidanza e sono una spesa inutile, l'assunzione di quest'ultimi non è supportata da alcuna evidenza scientifica relativa a esiti migliori per la salute della gestante e per il neonato. Conclude una review dei dati disponibili pubblicato su Drug and Therapeutics Bulletin (DTB) 11 luglio 2017 L'attenzione invec [continua...]
     
  • Come combattere la nausea e il vomito in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - Ben il 50-80% delle donne entro la 9° settimana di gravidanza è affetta da nausea, il 50% da vomito. Si tratta pertanto di disturbi molto comuni e fastidiosi, da non trascurare. Innanzitutto occorre stabilire se si tratta di disturbi legati effettivamente alla gravidanza o di altra origine (ipertiroidismo, epatopatie, gastropatie, labirintite, ecc.), ipotesi da cons [continua...]
     
  • Acido folico e gravidanza: meglio non eccedere
    Ginecologia e ostetricia - Nel mese corrente è stato pubblicato un articolo su JAMA Pediatrics che riporta i risultati di uno studio di coorte prospettico multicentrico a cura di alcuni ricercatori spagnoli. Dai dati emersi in questo studio si dimostrerebbe che l'acido folico assunto in gravidanza ad alti dosaggi, può avere conseguenze negative sullo sviluppo delle capacità psicomotorie del bambino nel [continua...]
     
  • Fertilità? Dipende anche dal tuo stile di vita
    Ginecologia e ostetricia - Spesso si parla di come modificare lo stile di vita in relazione al proprio stato di salute. Bene, è stato dimostrato che un corretto stile di vita può migliorare la fertilità sia della donna che dell’uomo. Un recente studio condotto in USA ha individuato quali possono essere, ad esempio, alcuni comportamenti alimentari corretti. Vediamoli insieme: E’ cons [continua...]
     
  • L'aspirina non previene dalla possibilità di aborto spontaneo?
    Ginecologia e ostetricia - Questa notizia pubblicata su "The Lancet ", secondo uno studio di ricercatori  del National Institutes of Health (NIH) sconvolge tutti gli schemi terapeutici utilizzati per le donne con abortività spontanea, cioè con anamnesi positiva di uno o due aborti precedenti. Nello studio clinico, i ricercatori hanno somministrato  in modo casuale a più di 1000 donne un tratt [continua...]
     
  • Allergia alle proteine del latte vaccino nei bambini: incertezze e nuovi presidi terapeutici
    Pediatria - L' allergia alle proteine del latte vaccino (APLV) rappresenta una delle più frequenti cause di allergia alimentare nei bambini, in special modo tra 0 e 12 mesi di età. I bambini alimentati con tale latte riconoscono l'alimento estraneo e, specie quelli con predisposizione atopica, cioè con una predisposizione ereditaria alle manifestazioni allergiche, reagiscono con segni cli [continua...]
     
  • Dolorose, recidivanti, tediose: sono le afte buccali! Cosa fare?
    Dermatologia e venereologia - L'afta volgare, o semplice, entità ben distinta da altre forme complesse di aftosi,è una comune lesione ulcerativa superficiale della mucosa orale, molto dolorosa. Può manifestarsi in forma singola o multipla (fino a 4-5 lesioni, in genere), con un aspetto erosivo rotondeggiante, circondato da alone infiammatorio. Le dimensioni variano da 1-2 mm a oltre 1 cm., ma anche in caso di molteplicità, le  [continua...]
     
  • Celiachia nella donna: infertilità, aborti ripetuti e menopausa precoce?
    Ginecologia e ostetricia - “E’ vero che la celiachia non diagnosticata e non adeguatamente curata, in una donna può comportare problemi come infertilità, aborti spontanei ripetuti e menopausa precoce?” La risposta è: SI. Diversi studi scientifici confermano che se la celiachia non viene diagnosticata e curata tempestivamente le donne affette possono andare incontro ad alterazioni della vita riproduttiva con problemi di pu [continua...]
     
  • Corretta alimentazione nelle anemie
    Medicina generale - Alcuni stati anemici carenziali si possono correggere con un'alimentazione adeguata. Infatti molte persone possono avere carenza di ferro e a volte di acido folico (o vitamina B9) e di vitamina B12. Il ferro, contenuto nei globuli rossi, è indispensabile per la vita: ogni molecola di emoglobina - proteina specializzata nel trasporto di ossigeno - contiene quattro atomi di ferro. Ognuno di questi [continua...]
     
  • Acido Folico e gravidanza: in aumento l'assunzione prima del concepimento
    Ginecologia e ostetricia - Acido Folico: l'assunzione corretta prima del concepimento e durante le prime settimane di gravidanza è in aumento Secondo un’indagine svolta dall’Istituto Superiore della Sanità, se nel 2004 solo il 4% delle donne italiane assumevano correttamente l’acido folico, cioè cominciando già prima del concepimento e durante le prime settimane di gravidanza, nel 2011 la percentuale è salita al 30% con pu [continua...]
     

Consulti recenti su "acido folico"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine acido folico è stato visto 7236 volte.
 

Specialisti in Ginecologia e ostetricia:


Trova il tuo Ginecologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,55         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy