Alcolismo [Medicina generale]

Definizione: Tossicomania/Tossicodipendenza da Alcol, altrimenti indicato come dipendenza da alcol o etilismo. Situazione di Tossicodipendenza (vedi) indotta e legata all'alcol. (Dr. Matteo Pacini)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Alcolismo"

  • La borsite olecranica
    Ortopedia - Per borsite olecranica s’intende una patologia infiammatoria della Borsa Sierosa Olecranica (BSO), definita anche borsa sinoviale o borsa mucosa, che si trova in corrispondenza del gomito, posteriormente sotto la pelle. In base allo stadio infiammatorio e alla virulenza dei germi si possono distinguere una borsite acuta sierosa, borsite acuta sierofibrinosa, borsite acuta purulenta. La prima è piuttosto rara ed è caratterizzata dalla presenza al suo interno di un liquido sieroso e/o sieroematico mentre nella seconda vi è la presenza di fibrina e nella terza vi è la presenza di materiale purulento dovuto a germi piogeni (streptococchi, stafilococchi). La parete della borsa si modifica andando incontro ad un ispessimento fibrotico variabile a seconda dei casi.
     
  • Epatite C e medico di Medicina Generale
    Medicina generale - Il medico di famiglia ha il compito di aiutare il paziente e i suoi familiari a gestire con attenzione ma senza paure infondate la malattia
     
  • La lussazione sterno claveare
    Ortopedia - La lussazione sterno-claveare (LSC) è stata descritta per la prima volta nel 1824 da Sir Astley Cooper. Con questo termine si vuole intendere lo spostamento della clavicola dalla sua posizione rispetto al normale rapporto anatomico che stabilisce con lo sterno. E’ una patologia abbastanza rara. Le statistiche riportano il 3% di tutte le lussazioni della spalla e soltanto l’1% di tutte le lussazioni
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Tumore del fegato e cirrosi: il carcinoma epatocellulare, definizione, diagnosi e terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La forma più comune di cancro primitivo del fegato è il carcinoma epatocellulare (HCC); esso costituisce circa il 5% di tutti i tumori, soprattutto a causa della elevata diffusione endemica dell’infezione da virus dell’epatite B (HBV). L’HCC è il quinto tumore più comune nel mondo, ed è la terza causa più comune di morte per cancro (dopo il cancro del polmone e dello stomaco). L'incidenza di carcinoma epatocellulare è in aumento, in gran parte ciò è legato all’aumento dei casi di infezione da virus dell’epatite C (HCV). Nei paesi occidentali una sempre maggiore percentuale di casi è, invece, legata all’uso cronico di alcol
     
  • A proposito di prevenzione del tumore laringeo
    Otorinolaringoiatria - Lo stile di vita e in particolare l'abuso di fumo e alcool possono determinare l'insorgenza del cancro e quindi la medicina preventiva deve essere sviluppata maggiormente e rivolgersi in particolare ai giovani
     
  • Alcolismo: trattamento con GHB (gamma-idrossi-butirrato di sodio)
    Psichiatria - L'articolo illustra il metodo di trattamento dell'alcolismo con GHB, inquadrandolo nel contesto delle terapie disponibili.
     
  • La cirrosi epatica
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Cirrosi Epatica (CE) è una malattia del fegato contraddistinta da una profonda alterazione strutturale dell'organo e caratterizzata dalla presenza di aree di necrosi, di noduli rigenerativi, da fibrosi e da profonda alterazione del sistema vascolare del fegato
     
  • Le Vitamine
    Scienza dell'alimentazione - Le vitamine sono sostanze chimiche necessarie per la crescita, la salute, il normale metabolismo ed il benessere fisico.
     

Consulti relativi a "Alcolismo"

News relative a "Alcolismo"

  • Quanto senti essere importanti i tuoi bisogni?
    Psicologia - Riesci e riconoscere i tuoi bisogni? Quanto senti che sono importanti? Ti trovi a concentrarti sui bisogni degli altri più che sui tuoi? Rimani spesso frustrato/a perché gli altri non ricambiano il tuo dedicarti ai loro bisogni? Ci sono delle cause precise che spiegano perché avviene questo, continua a leggere per scoprirle.   La base della felicità La base della  [continua...]
     
  • La sindrome dell’occhio secco è una patologia multifattoriale
    Oculistica - La sindrome dell’occhio secco è una patologia multifattoriale della superficie oculare causata da insufficienza lacrimale. Durante la campagna del mese di prevenzione dell'OCCHIO SECCO, lanciata dal CIOS insieme all’ Università di Milano, Ospedale Buzzi di Milano primario dottor Giovanni Marsico , l' Ospedale Circolo di Varese Clinica Oculistica Universitaria d [continua...]
     
  • Gli spermatozoi e varie amenità, dalla salsa di pomodoro ai boxer
    Andrologia - La rete, tra le altre cose, alcune simpatiche e altre meno, consente di dare una scorsa ai giornali. Ovviamente, per un andrologo, gli argomenti che solleticano sufficientemente l’interesse da determinarci una cliccata sopra sono quelli che trattano di spermatozoi. Certamente non si tratta di roba che stia anche sul Medical Index, ma sono scoop giornalistici che hanno l’indiscutibile p [continua...]
     
  • Le stupide regole per giustificare quando si beve
    Psicologia - L'alcolismo è più diffuso di quanto pensiamo, perché socialmente siamo portati a giustificare o accettare qualche bicchiere di troppo. Uno dei segnali che possono mettere in luce un problema con l'alcol è quando una persona inizia a creare delle regole rispetto a quando beve: queste regole possono offrire un falso senso di sicurezza, inducendo a credere di poter contro [continua...]
     
  • Anche i medici ammalano. Chi li curerà? News sulla sindrome del burn out
    Medicina generale - Prendo spunto da un articolo del CORSERA di oggi a proposito di una ricerca targata USA realizzata su quasi 7000 medici americani che rileva una aumento sempre maggiore di quelli affetti dalla Sindrome del burn-out, una mancanza di adattamento agli stress lavorativi che sfocia in un vero e proprio esaurimento psicofisico (burn out appunto bruciato letteralmente o meglio scoppiato).   [continua...]
     
  • L'importanza odierna delle neuroscienze forensi nei tribunali - PARTE I
    Psicologia - Pur nella lunghezza della trattazione, di seguito viene spiegato qual è lo scenario in tema di imputabilità, a partire da casi reali e dalla cui sentenza della Cassazione si sono aperti degli scenari innovativi (primo tra tutti la storica sentenza di Trieste che ha permesso la vittoria della paradossale e controversa conclusione che "non è colpa mia ma dei miei geni se sono un [continua...]
     
  • Una moda pericolosa: alcolici più energy drink
    Psicologia - E’ possibile bere tutta la notte senza ubriacarsi, alla ricerca di un piacere che però può uccidere. Si possono assumere alcolici senza incorrere nel down della sbornia. Come? Con una pratica che purtroppo dilaga tra i ragazzi, soprattutto adolescenti e giovani maschi, che vogliono ubriacarsi. Consiste nell'associare energy drink come Monster o Red Bull a vini, birra o cock [continua...]
     
  • Le malattie dei Presidenti
    Chirurgia generale - I Presidenti degli Stati Uniti vengono in genere ricordati per quanto fatto per il loro Paese, molti di loro tuttavia si confrontarono con problemi di salute più o meno seri durante il loro servizio. Qualche esempio: Chi fu il presidente operato in segreto a bordo di una nave per rimuovere una neoformazione mascellare? Grover Cleveland, 22esimo e 24esimo Presidente, l’unico a ven [continua...]
     
  • Ci ubriachiamo? Certo... ma su facebook
    Psicologia - L' ultima follia del web si chiama neknomination e consiste nel bere bevande alcoliche tutto d'un fiato filmando la bravata "online" su facebook. Sono morte già 5 persona dall'età compresa tra i 19 ed i 29 anni.Questa moda, se di moda si può parlare, è nata in Australia ed è sbarcata recentemente in Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti e presto approderà a [continua...]
     
  • I Tic
    Psichiatria - La Nosografia Moderna Partirei come si addice ad un bravo psichiatra ragionevolmente aggiornato, da quanto “sancito” dal DSM V a proposito di questo disturbo, definito come: “improvviso, rapido, ricorrente non ritmico atto motorio o vocale”. Il DSM V cataloga i tic come una “condizione ad esordio nel periodo dello sviluppo neurologico”, all'interno di un grupp [continua...]
     

Consulti recenti su "Alcolismo"



  Il termine Alcolismo è stato visto 4283 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy