Androgino [Psicologia]

Definizione: Individuo che ha contemporaneamente le caratteristiche dell’uno e dell’altro sesso. Con tale termine si indica spesso una donna con caratteristiche fenotipiche maschili. (Dr.ssa Valeria Randone)

APPROFONDIMENTI

Consulti relativi a "Androgino"

Articoli recenti

  • L’invecchiamento secondo una prospettiva di sviluppo
    Psicologia - La maggior parte degli studi psicologici si è interessata all’incremento delle malattie degenerative del sistema nervoso, trascurando di considerare la vulnerabilità cognitiva dell’individuo legata al puro invecchiamento naturale e inarrestabile del cervello. L’articolo affronta il processo del declino cognitivo in una prospettiva di promozione della salute dell’anziano, tenendo conto delle potenzialità dell’anziano ed in particolare delle sue capacità di chiedere aiuto e di ottenere collaborazione dalle istituzioni preposte.
     
  • Pubertà in accelerazione: crisi o processo?
    Psicologia - Negli ultimi decenni l’età di accesso alla pubertà è andata anticipandosi e ormai non più una rarità che una bambina di 9 anni abbia già il primo ciclo. Perche avviene questa accelerazione biologica? E quali sfide si aprono per genitori e figli nell’età della fanciullezza? L’articolo offre una chiave di lettura sul tema, analizzando anche l’influenza di fattori individuali e sociali.
     
  • Psicoterapia via internet, per quanto tempo sarà tabù?
    Psicologia - Un utile confronto fra la psicoterapia online la psicoterapia tradizionale in studio.
     
  • Eventi di perdita: quando il lutto diventa “complicato”
    Psicologia - A tutti prima o poi è capitato di vivere una situazione di lutto che causa sofferenza ed è difficile da superare. Si prova un intenso dolore, si è molto coinvolti emotivamente e ogni altro pensiero perde significato. Solitamente si tratta di un periodo circoscritto. Qui vedremo quali possono essere i motivi per cui la fase di lutto si prolunga eccessivamente e a quali conseguenze può portare.
     
  • Nuove prospettive: la lingua dei segni per i disturbi della comunicazione e del linguaggio
    Psicologia - Ogni essere vivente ha un istinto innato di comunicare. Cause psicologiche, sindromiche o genetiche possono compromettere parzialmente o del tutto la comunicazione verbale. La Lingua dei Segni rappresenta uno strumento di comunicazione completo per disturbi primari o secondari
     
  • Psicosomatico: cenni per un approccio analitico
    Psicologia - Cosa si intende quando si parla di psicosomatico? Un passaggio preliminare importante è comprendere davanti a quale “tipologia” di sintomo ci si trova. A partire da questo la via della cura potrà essere intrapresa con maggior sicurezza.Quella che propongo è un'analisi seguendo l'orientamento psicoanalitico lacaniano.
     
  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • Disturbi di Somatizzazione
    Psicologia - Capita sempre più spesso nella pratica clinica di riscontrare delle situazioni di stress psicologico indissolubilmente legato a dolori che riguardano il corpo.
     
  • Caduti nella "Rete": il fenomeno dell'internet dipendenza
    Psicologia - I cambiamenti indotti dall'utilizzo delle nuove teconologie della comunicazione e da Internet impongono un’analisi dei rischi psicopatologici ad essi correlati, tra questi, ovviamente, quello della dipendenza.
     
  • Depressione post-partum
    Psicologia - La depressione post partum rappresenta una patologia complessa con gravi ripercussioni sulla salute della madre, della coppia e del bambino. E' necessario pertanto un intervento psicologico tempestivo che aiuti non solo nella risoluzione sintomatica ma anche nella comprensione e nella rielaborazione delle cause del disagio
     

News relative a "Androgino"

  • Il sesso liquido: uomini con il rossetto
    Psicologia - "I bagni della White House, nell'Eisenhower Office Building, non saranno più caratterizzati come esclusivamente maschili o esclusivamente femminili. Tutte le società che hanno contratti con il Governo dovranno garantire da oggi toilette di genere «neutro». Un portavoce del presidente Obama ha divulgato chiaramente che a partire da questo momento storico i dipendenti  [continua...]
     
  • La bufala della Teoria Gender
    Psicologia - Vi devo subito svelare un segreto: non esiste la Teoria Gender. E' un'invenzione di Forza Nuova e Adinolfi riportata in Vaticano attraverso una dotta ma fuorviante discussione, resa pubblica attraverso Radio Maria, sui testi di Judith Butler che però parlava di Teoria Queer. Le teorie della Butler seguono un preciso percorso storico-culturale che include Deridda, de Beauvoir e Foucault  [continua...]
     
  • Maschio o femmina? Non sempre, a volte è "terzo sesso"
    Psicologia - “Anticamente i generi erano tre: oltre al maschio ed alla femmina, c’era l’androgino. A quel tempo l’androgino era un’unità e partecipava di entrambi, il maschio e la femmina.” DAL SIMPOSIO DI PLATONE   Ci sono voluti un paio d’anni dal ricorso, ma alla fine i giudici della Corte Suprema indiana hanno sancito il diritto di ogni essere umano  [continua...]
     
  • 3° Convegno Nazionale Medicina e Società
    Psichiatria - A Napoli il 5 Aprile 2014 ore 9 .00 – 13.30presso l'Antisala dei Baroni del Maschio Angioino si terrà il 3° Convegno Nazionale Medicina e Società, dal titolo RIVALUTAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DELLA FIGURA MASCHILE NELLA SOCIETA’ D’OGGI: L’IMPORTANZA DEI RUOLI E' prevista la partecipazione di autorevoli personalità del mondo scientifi [continua...]
     
  • Sesso "incerto" dei bambini, quale intervento possibile?
    Psicologia - Vengono chiamati "bambini dal sesso incerto", sono un neonato su 5mila.In cinque anni, sono stati effettuati ben 350 interventi chirurgici solo nell'Ospedale San Camillo-Forlanini di Roma.I bambini  dal "sesso incerto" nascono con una "genitalità confusa", cioè con un organo genitale sviluppato in maniera non chiara ed armoniosa. A stabilire la loro sessualità sono tutta  una serie di indagini, si [continua...]
     
  • La Gentilezza
    Medicina generale - Gentilezza è il sostantivo dell’ aggettivo “gentile”. Gentile deriva dal latino “gens gentis” che vuol dire famiglia, ed era un termine riservato alle famiglie nobili: quelle i cui componenti avevano fondato Roma.. Pertanto gentile significa persona appartenente a nobile ed antica famiglia di cittadinanza romana (gens Ulpia, gens Giulia ecc..) ovvero discendente dalle famiglie che secondo tradizio [continua...]
     

Consulti recenti su "Androgino"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine Androgino è stato visto 1129 volte.
 

Specialisti in Psicologia:


Trova il tuo Psicologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,59         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy