anticoagulanti [Neurologia]

Definizione: Farmaci utilizzati per impedire la coagulazione del sangue e la conseguente formazione del trombo. Prevenzione dei soggetti a rischio tromboembolico. (Dr. Antonio Ferraloro)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "anticoagulanti"

  • La chirurgia orale nel paziente in terapia anticoagulante o antiaggregante
    Odontoiatria e odontostomatologia - I farmaci utilizzati nella prevenzione della malattia tromboembolica possono causare problemi emorragici in caso di interventi di chirurgia orale. E' necessario informare l'odontoiatra se si assumono tali farmaci
     
  • Attenzione alle ipoacusie improvvise
    Otorinolaringoiatria - Occorre una analisi approfondita di ogni ipoacusia improvvisa poiché la variabilità delle patologie che possono causarla rendono arduo il percorso diagnostico e particolare attenzione va posta per le forme circolatorie
     
  • Osteonecrosi testa omerale
    Ortopedia - Con il termine di Osteonecrosi si intende una condizione patologica in cui Il tessuto osseo va incontro a necrosi. Tale grave evento si manifesta allorquando si produce una minore o perdita totale dell’ apporto di sangue alla testa omerale e per questo motivo viene chiamata anche “Necrosi Avascolare” (NAV ) o “Necrosi Asettica” (NAS). Più frequentemente è la testa femorale ad essere colpita ma può interessare ogni segmento osseo. Inizialmente descritta da Heimann e Freiberger (NEJM) nella testa omerale nel 1960. E’ il 2° sito di osteonecrosi più comune dopo quella della testa femorale. Nel tempo sviluppa una grave artrosi gleno/omerale (G/O). L'articolo affronta l'argomento alla luce delle più recenti acquisizioni
     
  • Utilizzo del laser a Tullio nell'iperplasia prostatica: vaporesezione della prostata
    Urologia - L’iperplasia prostatica benigna (IPB) e’ una patologia estremamente frequente nella popolazione maschile, ad andamento spesso cronico e progressivo. La necessita’ di trattamento dell’IPB si basa prevalentemente su due aspetti
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Sangue occulto nelle feci: tumore o altro?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La presenza del sangue occulto nelle feci indica un minimo, lento (e spesso) intermittente sanguinamento nel tratto digestivo. Tale perdita ematica, il più delle volte asintomatica, non consente di definire la natura e la sede del sanguinamento. Ogni tratto del canale alimentare può essere sede del sanguinamento e le patologie possono andare da cause benigne (emorroidi ) a patologie molto più gravi (tumori). Per accertarne la causa sono, quindi, necessari accertamenti mirati dopo valutazione medica
     
  • Colonscopia virtuale: vantaggi e svantaggi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Colonscopia Virtuale (VC), nota in medicina come colonografia tramite tomografia computerizzata (CT-colonography), può rappresentare un'alternativa accettabile per lo screening del Cancro ColoRettale (CCR)? Questo metodo di screening non è invasivo, utilizza raggi X e computer per riprodurre immagini 3-D del colon. Nonostante i risultati positivi, i critici sostengono che la colonscopia virtuale abbia poco senso, soprattutto se effettuata nei pazienti ad alto rischio di sviluppare il cancro del colon-retto; un altro importante limite è legato all’impossibilità di effettuare biopsie o di asportare polipi; il che comporta, in tali casi, la necessità di dover comunque effettuare la colonscopia tradizionale
     
  • Che cos'è l'implantologia guidata
    Odontoiatria e odontostomatologia - L'implantologia guidata è una modalità sicura per l'intervento implantologico e protesico. Il progetto implantologico consente al dentista e al paziente una condivisione anticipata dei risultati.
     
  • La preparazione intestinale per colonscopia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colonoscopia è universalmente considerata l’esame di scelta per la diagnosi e il trattamento delle patologie del grosso intestino e rappresenta il test di screening più efficace per la diagnosi di neoplasia colo-rettale. Per ottenere la maggiore resa diagnostica ' necessario che la colonscopia venga eseguita nel modo più scrupoloso possibile, ma ciò è possibile solo se il livello di pulizia intestinale è ottimale.
     
  • Il laser a femtosecondi nella chirurgia della cataratta
    Oculistica - Per molti anni i pazienti ci hanno chiesto il laser per la cataratta, e puntualmente restavano delusi quando rispondevamo che non era ancora stato inventato. Oggi, finalmente, il laser è arrivato...
     

Consulti relativi a "anticoagulanti"

News relative a "anticoagulanti"

  • Quando il cuore batte in maniera caotica: la fibrillazione atriale
    Cardiologia - La fibrillazione atriale può essere determinata da malattie cardiache, da situazioni patologiche che non dipendono necessariamente dal cuore e può presentarsi anche in assenza di patologie organiche clinicamente rilevabili. Se trascurata può causare altre patologie, ma raramente determina un rischio imminente per la vita. La fibrillazione atriale è un’aritmia card [continua...]
     
  • L'Anticoagulazione Orale Reversibile
    Cardiologia - Sono sempre di più i pazienti che necessitano di terapia adeguata per la prevenzione della formazione di coaguli di sangue, che nel linguaggio medico chiamiamo trombi e che possono staccarsi dalle pareti dei vasi o da quelle cardiache, entrando nella circolazione ematica fino a fermarsi nei vasi di calibro minore. L'occlusione del lume vasale che ne deriva impedisce il passaggio di sangue e [continua...]
     
  • Le onde d'Urto focali
    Medicina fisica e riabilitativa - Ho deciso di raccogliere le domande che più comunemente vengono rivolte dai pazienti con le mie risposte, auspicando che riesca ad esser chiaro a tutti. Le informazioni contenute in questa pagina non vogliono e non possono sostituire le informazioni specifiche per ogni paziente che devono essere fornite dal Medico in sede di Consenso Informato.   Mi hanno detto che le Onde d’Urto [continua...]
     
  • Regole sull'alimentazione nel cardiopatico e non
    Cardiologia - REGOLE SULL’ALIMENTAZIONE E SUL COMPORTAMENTO DA SEGUIRE PER UN CORRETTO STILE DI VITA NELLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIO-CEREBROVASCOLARI, IPERTENSIONE, DISLIPIDEMIA E DIABETE     PREMESSA   Nonostante i progressi della scienza medica, l’ipertensione resta ancora, al giorno d’oggi, una delle patologie più diffuse. Questa è l’arma a doppio [continua...]
     
  • La Trombosi Parziale dei corpi cavernosi, dolore perineale acuto
    Andrologia - La trombosi parziale Idiopatica del corpo cavernoso è una condizione rara conosciuta anche come priapismo parziale  L'eziologia non è pienamente compresa, la malattia è associata spesso a priapismo, patologie ematologiche, uso di droghe, ma anche spesso l’uso della bicicletta e i lunghi voli aerei.  Un setto fibroso all'interno del tessuto cavernoso &egrav [continua...]
     
  • Manifestazioni orali di patologie sistemiche: il ruolo del dentista
    Odontoiatria e odontostomatologia - L’odontoiatra è il professionista che si occupa della salute orale. Nell’ambito di una visita odontostomatologica viene valutato lo stato di salute dell’apparato masticatorio e formulato, laddove necessario un piano di trattamento volto a ripristinarne la funzione e l’estetica.   Ma compito dell’odontoiatra non è solo valutare denti e tessuti par [continua...]
     
  • Gli anticoagulanti non vanno stoppati in chirurgia plastica
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Gli anticoagulanti e gli antiaggreganti piastrinici possono essere continuati nei giorni precedenti e nel postoperatorio in pazienti che si sottopongono a interventi di chirurgia plastica facciale, senza rischi di complicanze. E' il risultato di un recente studio osservazionale che potrebbe portare a cambiamenti radicali nella pratica clinica mettendo fine allo stop preoperatorio degli anticoagul [continua...]
     
  • Il Gingko biloba: un fitoterapico con interessanti proprietà
    Medicine non convenzionali - Il Gingko biloba è un fitoterapico che migliora il microcircolo arterioso, l'attività vasoregolativa, la vascolarizzazione tissutale, la permeabilità capillare; inoltre, riduce la viscosità e l'aggregazione piastrinica, con aumento della fluidità ematica; ha anche attività antiossidante ed antiradicalica (azione vasculo- e neuro-protettiva). Le sue indica [continua...]
     
  • I nuovi anticoagulanti orali: attenzione alla comunicazione
    Cardiologia - Sarebbe più corretto dire tra vecchio… e nuovo in quanto il vecchio warfarin (coumadin) è affiancato dall’acenocumarolo (sintrom). La differenza principale tra i due farmaci sta nel tempo di insorgenza e scomparsa dell'effetto terapeutico, più rapidi per il sintrom e un po' più lenti per il coumadin. I valori di INR, inoltre, sono un po' più st [continua...]
     
  • Gli anticoagulanti in chirurgia plastica. Servono veramente?
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Recentemente il dibattito sull’uso di farmaci anticoagulanti nella chirurgia plastica si è arricchito di nuovi dati che ci fanno riflettere. Le indicazioni sull’uso di una profilassi antitromboembolica in chirurgia elettiva sono ancora oggetto di dibattito. E’ giusto adottare ogni norma per ridurre il rischio di trombosi ma i farmaci antitromboembolici tradizionali sono u [continua...]
     

Consulti recenti su "anticoagulanti"



  Il termine anticoagulanti è stato visto 4167 volte.
 

Specialisti in Neurologia:


Trova il tuo Neurologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy