antipsicotici [Psichiatria]

Definizione: Categoria di farmaci che contrastato i sintomi psicotici presenti in varie condizioni. Si dividono in "tipici" (o neurolettici), i più vecchi, e "atipici" a seconda del profilo di azione farmacologica. (Dr. Matteo Pacini)

Voci correlate:   Acathisia    Acetilcolina    Agorafobia    Algofobia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "antipsicotici"

  • Trattamento della depressione resistente: stimolazione del nervo vago di sinistra (VNS)
    Psichiatria - La stimolazione retrograda del nervo vago è una delle tecniche fisiche di trattamento della depressione resistente che ha mostrato elevate percentuali di efficacia
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Linee guida per la gestione farmacologica del disturbo bipolare: update 2013
    Psichiatria - La terapia farmacologica è l'elemento centrale, fondamentale ed indispensabile per il trattamento del disturbo bipolare. Lo scopo della terapia è quello di curare l'episodio ma anche quella di ridurre la ciclicità e la ritmicità della malattia maniaco depressiva.
     
  • Depressione Bipolare: linee guida per il trattamento
    Psichiatria - L'articolo presenta le linee guida per il trattamento del disturbo bipolare a partire dalla fase depressiva acuta, e commenta queste indicazioni alla luce delle conoscenze sul disturbo stesso e sulla sua sostanziale differenza dalla malattia depressiva semplice.
     
  • Antidepressivi, depressione e ansia: domande e risposte
    Psichiatria - Si discutono frequenti questioni che possono non essere chiare a pazienti che si documentano sugli antidepressivi o che devono curarsi con questa categoria di farmaci.
     
  • Disturbo Bipolare: sintomi residui e sindromi residuali
    Psichiatria - L'articolo descrive il tipo di situazione del disturbo bipolare curato o in fase "calma", spesso connotato da uno stato di compromissione del funzionamento sociale oppure da un umore soggettivamente insoddisfacente e privo di slancio
     
  • Depressione ansiosa e depressione agitata: differenze importanti
    Psichiatria - Si illustrano due quadri clinici che possono essere erroneamente assimilati, e corrispondono a disturbi diversi con risposta diversa ai farmaci antidepressivi.
     
  • Psicosi...e poi?
    Psichiatria - Psicosi acuta o episodio psicotico sono diagnosi iniziali che necessitano di successiva definizione. Sono fasi di esordio di malattie tra loro diverse, con prospettive di cura e comportamenti da tenere che possono variare significativamente.
     
  • Problemi sessuali in pazienti sottoposti a terapia HAART per un'infezione da HIV
    Andrologia - Numerosi studi oggi ci segnalano che la presenza di una deficit dell’erezione è più comune tra maschi HIV positivi rispetto a maschi non sieropositivi.
     
  • Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC)
    Psichiatria - È una patologia che si presenta con ossessioni e compulsioni clinicamente rilevanti.
     

News relative a "compulsivo"

  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • Morta ragazza che aveva annunciato il suicidio su FB. Il lato oscuro dei social
    Psicologia - È morta nell'ospedale di Cagliari la ragazza che aveva tentato il suicidio annunciandolo su Facebook.La modella di 26 anni, che era in ospedale da metà ottobre, aveva scritto un lungo post, dove dichiarava che, da lì a breve, si sarebbe tolta la vita.E così ha fatto.I messaggi di solidarietà e di sostegno psicologico a distanza, non erano riusciti a farle cambiar [continua...]
     
  • Dipendenza da shopping online: una dipendenza comportamentale
    Psicologia - E' possibile sviluppare una dipendenza non solo nei confronti di una sostanza (le dipendenze più conosciute) ma anche di un comportamento: le cosiddette “nuove dipendenze” o "dipendenze comportamentali". Tra queste, vi è la dipendenza dallo shopping (o shopping compulsivo); quella online può rientrare nella dipendenza da internet (il costrutto di “internet ad [continua...]
     
  • Disturbi di personalità e imputabilità del reo
    Psicologia - Dalla sentenza n. 9163 dell'8 marzo 2005 anche alcuni disturbi di personalità "concorrono" a viziare la capacità di intendere e di volere dell'imputato, così pronunciandosi:  “Anche i “disturbi di personalità”, come quelli da nevrosi e psicopatie, possono costituire causa idonea ad escludere o grandemente scemare, in via autonoma e speci [continua...]
     
  • Sessuate e confuse. Il sesso a 20 anni si fa così
    Psicologia - Ragazzine sessualmente deluse, rassegnate alla finzione del piacere, annoiate ed emulatrici della pornografia.Questo sembra essere lo spaccato della sessualità delle giovani donne di oggi.Un'indagine americana svela gli scenari intimi relativi alla sessualità under trenta. "Girl and Sex" è il libro-inchiesta di Peggy Orenstein, appena uscito negli Stati Uniti.Il libro dip [continua...]
     
  • Aiuto ci siamo persi i genitori! Web, figli e privacy, cosa dice la legge
    Psicologia - “Il pudore è l’epidermide dell’anima”.    Victor Hugo   Una Quiche Lorraine ben riuscita? Postata. Un tramonto che ha regalato infinite emozioni? Postato. Una cenetta intima in famiglia? Postata. Un regalo simbolico appena ricevuto? Postato. E, per ultimo - ma non per minore gravità - il sorriso del proprio figlio? Ed ancora, i suoi p [continua...]
     
  • Ipersensibilità da wi-fi: la malattia del nuovo millennio
    Psicologia -   Sei sempre irritabile? Soffri di insonnia? Hai nausea se controlli la posta, e sei con il cellulare sempre in mano? Forse soffri di quello che l'OMS chiama ipersensibilità da wi-fi, una sorta di nuova allergia che porta con se sintomi fisici ed ovviamente psichici. Una sindrome non riconosciuta ufficialmente in Italia, così come in tutti i paesi europei ad eccezione dell&rsq [continua...]
     
  • Dipendenza da Internet: Sintomi, Cause e Rimedi
    Psicologia - La dipendenza da Internet o "Internet Addiction" viene descritta come un disturbo del controllo degli impulsi che non comporta l'uso di droghe ed è molto simile al gioco patologico. Il termine fu coniato per la prima volta nel 1995 da Ivan Goldberg, nel 2013 la proposta sperimentale di diagnosi venne inserita nella Session III del Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders. Il p [continua...]
     
  • Il cervello infinito
    Psicologia - Il cervello umano è in grado di modificare se stesso: è questa la scoperta rivoluzionaria di cui tratta il libro Il Cervello Infinito (Norman Doidge, Ed. Ponte alle Grazie, Firenze, 2007). Norman Doidge, psichiatra, giornalista, ricercatore per la Columbia University di New York e l'University di Toronto, ha raccolto in questo saggio diversi contributi d'importanti scienziati e innum [continua...]
     
  • Avarizia ed Amore: il vissuto del partner
    Psicologia - Parsimonia. Monigeratezza. Cupidigia. Avarizia.Cosa cambia?Come si manifestano, evolvono e, soprattutto, come compromettono e danneggiano un legame d'amore?L'Amore è generosità, dare e donare, l'avarizia è il suo perfetto contro altare.Acquistare un regalo per chi si ama, immaginare il suo sguardo stupito e sorridente, la sua gratitudine, e sapere che quell'oggetto - quel tele [continua...]
     

Consulti recenti su "compulsivo"



  Il termine compulsivo è stato visto 5883 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy