antisociale [Psichiatria]

Definizione: Atteggiamento o inviduo che commettono atti distruttivi o dannosi per persone anche affettivamente importanti, senza apparente scopo o con guadagno minimo, non provandone rimorso. Da non confondere con "asociale". (Dr. Matteo Pacini)

Voci correlate:   Acathisia    Acetilcolina    Agorafobia    Algofobia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "antisociale"

  • Disturbi di personalità: prevalenza e trattamento
    Psicologia - L'articolo vuole soffermarsi sulla prevalenza e l'eventuale trattamento dei Disturbi di Personalità, anche a fronte dell'interesse mostrato da recenti consulti
     
  • A caccia di emozioni: la personalità sensation seeker
    Psicologia - La dizione inglese sensation seeker (alla lettera: cercatore di sensazioni) si riferisce a un tipo di personalità in costante ricerca di sensazioni nuove e intense, unita alla disponibilità a correre rischi per ottenerle.
     
  • Il disturbo bipolare minore e le personalità associate
    Psichiatria - L'articolo descrive la relazione tra i disturbi bipolari e i disturbi di personalità "di tipo B", che sono spesso nient'altro che le modalità di presentazione di quello che in sintomi si riduce alla diagnosi di bipolarismo.
     
  • I disturbi di personalità
    Psichiatria - La personalità è l’insieme di sistemi di pensiero e di comportamenti che descrivono la vita di un individuo rispetto all’ambiente in cui vive.
     
  • La dipendenza dal gioco
    Psicoterapia - Il giocatore dipendente (gambler) è un individuo che ha perso il controllo del suo divertimento al gioco che è divenuto una necessità irrefrenabile che deve essere assolutamente appagata a discapito di qualsiasi altra situazione sociale, economica e familiare.
     

News relative a "gioco"

  • Umberto Veronesi artefice della Rivoluzione oncologica e culturale in Senologia
    Senologia - Quando mi sono laureato in Medicina e mi sono trasferito a Milano nel 1974 ho avuto, frequentando per più di un decennio l'Istituto dei Tumori di Milano, il privilegio di assistere a due eventi epocali e rivoluzionari per i cambiamenti culturali che determineranno in tutto il mondo e non solo in Italia in campo dell'oncologia senologica.  Per la prima volta una giovane  [continua...]
     
  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • Scarsa cultura in RAI
    Neurochirurgia -  Non è questo post di argomento medico, ma mi sembra comunque il caso di rilevare come il livello culturale in Italia stia miserevolmente decadendo. Non guardo quasi mai la televisione, ma mi è capitato di ascoltare grossi strafalcioni nel gioco a quiz su RAI 1 denominato “L’EREDITA’” condotto da Fabrizio Frizzi. Eccone alcuni: Il concorre [continua...]
     
  • Disabili, Professori, Dirigenti e genitori di bulli. Qualcosa non torna
    Gnatologia clinica - La storia di un cane, Tornado così si chiama, addestrato per entrare nello spazio privato di un piccolo BAMBINO AUTISTICO. A causa della sua patologia nemmeno la mamma lo può avvicinare, una specie di "rottura della barriera" di cui si circondano, loro malgrado, le persone affette da questa disabilità. Questa notizia rende ancora più odioso il comportamento dei genitori [continua...]
     
  • Sextortion: il fango inarrestabile del revange porn
    Psicologia - Da Belen alle ragazzine suicide per vergogna.La profanazione online della propria intimità mediante la pubblicazione online di "video intimi ed audaci" sembra non conoscere ceto, nè latitudine. Qualche riflessioneSi era innamorata.Ci aveva creduto.Era lui, l'unico amore della sua vita. L'intimità era stata ripresa, era un gioco, il loro gioco.Un gioco erotico, d'amore, di [continua...]
     
  • Salute, migliora se il partner è felice
    Psicologia - "Invece di aggiungere anni alla vita sarebbe meglio aggiungere vita agli anni."  Rita Levi MontalciniVivere con un partner felice migliora la qualità della nostra vita! Lo studio pubblicato sulla rivista Health Psychology da William J. Chopik e Ed O’Brien, due ricercatori dell'American psychological association (Apa), dimostra che l'appagamento del proprio compagno di vita i [continua...]
     
  • Bullismo: cos’è e come prevenirlo aiutando vittima e carnefice
    Psicologia - Il bullismo, dall'inglese "bullying", è il termine utilizzato per indicare tutti quei comportamenti di oppressione fisica e psicologica ad opera di un persona o un gruppo nei confronti di una vittima. In Italia, il fenomeno del bullismo colpisce un adolescente su cinque, mentre il cyberbulling, bullismo virtuale, colpisce un adolescente su dieci. Il bullismo ha conseguenze devastanti sulle  [continua...]
     
  • Comportamenti sessuali e depressione, un modello a due fasi, dall'ambulatorio alla cronaca
    Psichiatria - La triste vicenda di Tiziana Cantone mi porta, per una serie di analogie, a proporre delle osservazioni sulla casistica legata in qualche modo alle depressioni che seguono fasi di comportamenti sessuali disinibiti o esuberanti. Non è detto che il caso in questione sia effettivamente inquadrabile in questo senso, e dal punto di vista morale rimane comunque un episodio di violenza vile e insi [continua...]
     
  • Amore touch screen: app per cuori solitari
    Psicologia - “ A pelle si sentono cose cui le parole non sanno dare un nome”   Alda Merini La datata freccia di Cupido diventa virtuale, ed anche virale.Giovani, meno giovani, single o soli, uomini o donne, separati o sposatissimi, tutti sedotti dall'amore touch screen e dalle app per cuori solitari o cuori “fedifraghi”. Il corteggiamento si è trasferito in panchina, an [continua...]
     
  • Eiaculazione precoce: fattori scatenanti
    Andrologia - L'eiaculazione precoce è la disfunzione sessuale maschile più frequente. L’American Urological Association ha confermato come il 21% di tutti i maschi, di età compresa tra i 18 e i 59 anni, possono presentare tale problema sessuale, secondo altri recenti dati clinici più del 30% dei maschi presenta una difficoltà a controllare un'eiaculazione. A tutt’ [continua...]
     

Consulti recenti su "gioco"



  Il termine gioco è stato visto 2865 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,58         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy