asma bronchiale [Allergologia e immunologia]

Definizione: malattia dei bronchi che causa tosse, affanno, sibili espiratori, spesso allergica ed aggravata dalla esposizione ad allergeni ( pollini, acari, peli di animali, muffe etc.) (Dr. Marco Cervone)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "asma bronchiale"

  • Gestione e trattamento dell'asma bronchiale nei bambini
    Pediatria - Si procede ad una rassegna sintetica sui caratteri anatomopatologici della patologia asmatica dei bambini e la cura appropriata
     
  • Le disfonie organiche
    Audiologia e foniatria - La disfonia è una alterazione qualitativa e/o quantitativa della voce parlata che consegue ad una modificazione strutturale e/o funzionale di uno o più organi coinvolti nella sua produzione
     
  • Il termalismo in medicina e nella storia
    Medicina termale - Medicina, storia, arte, benessere, relax, e costume si intrecciano in un “unicum”. Si definisce prevenzione l'azione professionale o attività di policy che mira a ridurre la mortalità, la morbilità o gli effetti dovuti a fattori di rischio o ad una patologia. Vediamo come i trattamenti termali possono aiutarci nella prevenzione di molte patologie
     
  • Polipi nasali e poliposi nasale
    Otorinolaringoiatria - Novità polipi nasali - Intervento Laser polipi nasali - Terapia poliposi nasale - Cure e rimedi efficaci poliposi nasale
     
  • Reazioni avverse a FANS
    Allergologia e immunologia - Le reazioni avverse da FANS colpiscono, secondo le diverse segnalazioni, dallo 0,3 al 9% della popolazione generale.
     
  • Allergia alle Penicilline e Cefalosporine
    Allergologia e immunologia - Reazioni avverse a penicilline e cafalosporine
     
  • Ipertrofia turbinati: laser ambulatoriale e novità
    Otorinolaringoiatria - Turbinati infiammati ed ipertrofici nella rinite vasomotoria: nuovi rimedi per una cura efficace e sicura
     
  • Reflusso gastroesofageo: come ottenere una diagnosi perfetta!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Ci sono situazioni cliniche in cui non è facile identificare i pazienti con vera MRGE come, ad esempio, nei soggetti con sintomatologia tipica ma che non presentano lesioni mucose all’esame endoscopico (Malattia da reflusso esofageo non erosiva – NERD) o nei soggetti che non rispondono la terapia medica. In tali circostanze si rendono necessari accertamenti diagnostici mirati come la pH-impedenziometria esofagea multicanale (MII) 24 ore.
     
  • Il naso chiuso: dalla rinite allergica all’ipertrofia dei turbinati ai polipi nasali
    Otorinolaringoiatria - Quando e perché il laser e le radiofrequenze diventano una efficace terapia in anestesia locale ambulatoriale
     
  • La Dermatite Atopica: realtà e finzione di una malattia in costante aumento
    Dermatologia e venereologia - La Dermatite atopica: mito e realtà di una malattia cutanea dell'adulto e del bambino; i luoghi comuni e le novità terapeutiche
     

Consulti relativi a "asma bronchiale"

News relative a "asma bronchiale"

  • Gravidanza ed Asma Bronchiale: Nessuna Paura !
    Allergologia e immunologia -  L’asma bronchiale, anche di prima insorgenza, è un problema di salute abbastanza comune nelle donne in gravidanza; tale condizione può determinare effetti potenzialmente dannosi sia per la madre che per il feto a causa di una diminuzione della disponibilità di ossigeno. Questo non significa che avere l'asma rende la gravidanza più difficile o pericolosa: in  [continua...]
     
  • L'attività fisica aerobica migliora l'asma bronchiale
    Pneumologia - L’attività aerobica migliora l’asma bronchiale, anche nei casi più severi. Lo conferma un recente studio, condotto da un gruppo di ricercatori brasiliani, e pubblicato su Thorax. E’ risaputo che l'attività fisica ha effetti antinfiammatori in molte malattie croniche, ma i benefici dell'allenamento aerobico nei confronti delle principali caratteristiche fisiop [continua...]
     
  • Vuoi migliorare l'asma bronchiale? Cala di peso
    Pneumologia - L’obesità costituisce uno dei più importanti problemi di salute pubblica in tutto il mondo. Anche la prevalenza dell’asma bronchiale è cresciuta negli ultimi vent’anni nei paesi industrializzati, ad esempio le ultime stime in Canada nel 2013 hanno evidenziato una incidenza del 7,9% nella popolazione generale, pari a 2.400.00 di asmatici solo in questo Paese.  [continua...]
     
  • Aspirina, FANS ed asma
    Allergologia e immunologia - Molte persone con asma bronchiale (5% circa) risultano particolarmente suscettibili ad un peggioramento dei sintomi in occasione dell’ assunzione di aspirina (ASA) ed altri FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei), spesso sotto forma di un attacco asmatico grave ed improvviso. Oltre a causare riacutizzazioni asmatiche e/o di tosse, l'aspirina ed altri FANS possono causare congesti [continua...]
     
  • Bambini di campagna: più sani e liberi dall'asma!
    Pediatria - Recenti studi sulla patogenesi dell'asma bronchiale e sulla predisposizione atopica in generale nei bambini hanno evidenziato una partecipazione attiva del sistema immunitario. Sono prevalentemente i virus a scatenare l'asma bronchiale. A questi si aggiungono anche batteri ed in particolare l'haemofilus influenzae, moraxella catarrhalis e lo streptococco pneumoniae. Un recente studio ha pot [continua...]
     
  • La mente può causare sintomi fisici?
    Psicologia - I disturbi psicofisiologici come l’asma, l’ipertensione arteriosa, la cefalea e la gastrite sono caratterizzati da veri e propri sintomi fisici, causati o aggravati da fattori emozionali. Oggi il termine psicofisiologia viene preferito a quello di psicosomatica, anche se quest’ultimo tende a spiegare meglio la base di questi disturbi, ovvero il fatto che la psiche produce effett [continua...]
     
  • Terapia dell'Asma Bronchiale
    Allergologia e immunologia - Le linee guida GINA (Global Initiative for Asthma) per il trattamento dell’asma bronchiale di grado lieve/moderato (definito tale sulla base di valori spirometrici nonché sulla presenza di sintomi notturni e/o sintomi quotidiani che limitano l’attività), raccomandano una terapia a gradini, fino al raggiungimento del controllo della malattia e successivamente, una terapia  [continua...]
     
  • Mani fredde o screpolate: stagionalità o patologia? Un decalogo per orientarsi
    Dermatologia e venereologia - Con il freddo invernale si intensificano i problemi legati a processi infiammtori eczematosi delle mani. Molto spesso, è proprio il freddo ad essere un nemico della pelle: secchezza, piccole fissurazioni e prurito – raramente sporadica dolenzia, sono dei sintomi piuttosto frequenti e non per forza indicano una malattia dermatologica. Vediamo però quante e quali patologie possono slatentizzarsi o [continua...]
     
  • Il prurito intimo nella donna 2: cause non infettive
    Dermatologia e venereologia - Riprendiamo in questo secondo capitolo, alcune delle cause più frequenti di prurito intimo nella donna, sintomo questo che provoca costante disagio e crea un deficit spesso molto significativo a livello non solo relazionale ma anche sociale. Ricordiamo le fasi principali del prurito già espresse nel punto 1. (cause infettive di prurito vulvo-vaginale): http://www.medicitalia.it/silviasuetti/news/ [continua...]
     

Consulti recenti su "asma bronchiale"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine asma bronchiale è stato visto 409 volte.
 

Specialisti in Allergologia e immunologia:


Trova il tuo Allergologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy