bite [Odontoiatria e odontostomatologia]

Definizione: Wafer di materiale plastico a forma di ferro di cavallo che si interpone tra le arcate inducendo un rialzo articolare ed una eventuale modifica dei rapporti intermascellari ,di bilanciamento occlusale e di posizione del condilo articolare. (Dr. Armando Ponzi)

Voci correlate:   Amalgama    Carie    Distale    Glossodinia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "bite"

  • Dolore Cronico, Disturbi nel Sonno e Disfunzioni Cranio- Mandibolo -Vertebrali
    Gnatologia clinica - Prendendo in considerazione insieme Dolore Cronico, Disturbi respiratori Ostruttivi nel Sonno, Disturbi dell'Umore e Disfunzioni Cranio-Mandibolo -Vertebrali è possibile individuare un’area clinica in cui la sintesi oculata di tutte queste componenti, anziché la loro singola analisi, possono dar luogo a terapie occlusali globalmente efficaci.
     
  • Memoria, bite, dolore e nuove prospettive terapeutiche.
    Gnatologia clinica - Quanto tempo portare il bite? Cos'è l'odontofobia (paura del dentista)? Perché il dolore del dentista rimane più a lungo degli altri dolori?
     
  • Incidenti stradali causati da Colpi di sonno
    Gnatologia clinica - La sonnolenza alla giuda aumenta fortemente il rischio d incidenti, ed è spesso legata al russare notturno e alla presenza di Apnee Ostruttive nel Sonno. La nuova normativa sul rilascio delle patenti di guida ne impone la cura.
     
  • Transessualismo, il difficile percorso dell’identità di genere: quando il corpo segue la psiche
    Psicologia - Con questo articolo vorrei affrontare, per arginare la confusione ed i falsi miti, il tema del transessualismo: dalla diagnosi all'iter secondo le linee guida internazionali, al fine di poter aiutare i nostri pazienti
     
  • Disordine temporomandibolare e dolore facciale
    Gnatologia clinica - Dolore facciale: alcuni dicono che dipende dalla bocca, altri dicono di no. Che confusione...
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Varici o vene varicose
    Chirurgia vascolare e angiologia - La diagnosi e le indicazioni al trattamento della patologia varicosa sono di pertinenza specialistica del Chirurgo Vascolare, pertanto è bene eseguire vista medica ed esami strumentali presso tali specialisti. Essi saranno in grado si suggerirvi la migliore azione terapeutica (medica/chirurgica) per il vostro caso
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Tumore del pancreas: cause, sintomi, diagnosi e terapia del “big killer”
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il cancro del pancreas è definito il “grande killer” o la “malattia silente”, queste definizioni identificano una malattia assai insidiosa oltre che letale. La malattia è difficile da diagnosticare, e la diagnosi è spesso fatta in ritardo nel corso della malattia. In Europa, il cancro del pancreas si colloca al 10 °fra i tumori più frequente, pari a circa il 2,6% dei casi di cancro in entrambi i sessi, rappresenta l'ottava causa di morte per cancro con circa 65.000 decessi ogni anno. L'incidenza aumenta rapidamente con l'età da 1,5 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di età compresa fra i 15 ed i 44 anni di età) per arrivare a 55 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di che hanno superato i 65 anni di età). L’elevato tasso di mortalità è legato alla elevata incidenza di malattia metastatica nel momento in cui viene formulata la diagnosi. Negli ultimi anni non è stato osservato alcun aumento dei tassi di sopravvivenza
     
  • Maltrattamenti e abusi: la violenza di genere
    Psicologia - Maltrattamenti e abusi nella la violenza di genere: la violenza domestica con scenari, comportamenti, interventi - il gaslighting e le conseguenze della violenza nelle relazioni intime sulla salute delle vittime e degli spettatori
     

Consulti relativi a "violenza"

News relative a "violenza"

  • 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne. Una giornata non basta!
    Psicologia - “I pregiudizi contro le donne hanno la pelle dura. Ancora oggi, quando una donna subisce violenze sessuali, viene il sospetto che, in fondo, possa essere anche colpa sua”.   Michela Marzano, Sii bella e stai zitta. Donne sfregiate con l'acido.Altre bruciate, anche se gravide.Altre ancora, abusate e maltrattate.E, per finire, uccise. Sevizie di ogni genere e tipo, con ogn [continua...]
     
  • Trump presidente: maschio alfa, e le donne?
    Psicologia - Stalking.Femminicidio.Nuove leggi come quella della convenzione di Istambul.Campagne di sensibilizzazione sull'uguaglianza tra i generi.Leggi sulla prevenzione della violenza - per violenza si intende anche verbale e psicologica - di genere.E poi, l'altra metà del cielo: la fascinazione da maschio alfa, dominante e, spesso, svalutante. Qualche riflessione Potere e garbo possono essere comp [continua...]
     
  • Mobbing: quando le vittime sono persone LGTB
    Psicologia - Tra le forme di discriminazione che possono subire le persone LGTB vi è il mobbing, termine utilizzato per indicare violenze, maltrattamenti e aggressioni - anche verbali - subiti da una persona sul luogo di lavoro. Il primo a descrivere questo fenomeno di “razzismo” fu l'etologo Konrad Lorenz il quale osservò tale comportamento all'interno di un gruppo di animali. Scopr& [continua...]
     
  • Stalking: cosa fare per difendersi dalle molestie e dalle persecuzioni
    Psicologia -   La parola "Stalking", termine anglosassone, viene comunemente utilizzata per identificare tutti quei comportamenti persecutori come minacce, molestie e appostamenti che hanno conseguenze negative sul normale svolgimento delle attività quotidiane e sulla vita di chi ne è vittima, causando disagi psicologici come ansia e paura. Lo stalker, o molestatore assillante, può e [continua...]
     
  • Comportamenti sessuali e depressione, un modello a due fasi, dall'ambulatorio alla cronaca
    Psichiatria - La triste vicenda di Tiziana Cantone mi porta, per una serie di analogie, a proporre delle osservazioni sulla casistica legata in qualche modo alle depressioni che seguono fasi di comportamenti sessuali disinibiti o esuberanti. Non è detto che il caso in questione sia effettivamente inquadrabile in questo senso, e dal punto di vista morale rimane comunque un episodio di violenza vile e insi [continua...]
     
  • Contro la violenza sugli anziani: giornata mondiale O.M.S
    Psicologia - Il 4-6 % degli anziani è vittime di violenza e di abuso! Dal 2006 l'Organizzazione Mondiale della Sanità celebra ogni 15 giugno la "Giornata mondiale dell'anziano vittima di abusi" con l'obiettivo di accrescere la sensibilità di tutti nei confronti di un tema ancora troppo poco conosciuto, anche da parte degli stessi operatori sanitari. Il problema purtroppo è tutt [continua...]
     
  • Il gaslighting in amore: la manipolazione della mente altrui, ansia e depressione
    Psicologia - "A volte quello che si desidera di più, è quello senza il quale si sta meglio". O.Wilde Non è la prima volta che succede.E quando succede una volta, succede ancora, ed ancora un'altra volta.Quella zona intima - l'anima - viene calpestata da chi una volta la accarezzava con presunto amore. Il gaslighting è un crudele comportamento manipolatorio messo in atto da un partne [continua...]
     
  • Antinori arrestato: furto d'ovuli? Furto d'anima
    Psicologia - La gente farà qualsiasi cosa, non importa quanto assurda, per evitare di incontrare la propria anima. Carl Gustav Jung Il ginecologo Severino Antinori è stato arrestato a Roma dai carabinieri del Nas di Milano. I militari stavano indagando su un caso di espianto di ovuli con violenza, praticamente un' estorsione.   Secondo quanto spiegato dai carabinieri del Nas, il dr. Antinori [continua...]
     
  • Lo sviluppo del bambino tra geni e ambiente
    Psicologia - Così come le prime esperienze modellano l'architettura del cervello in via di sviluppo è gettano le basi di una buona salute mentale, le interruzioni in questo importante processo possono compromettere nel bambino le capacità di apprendimento e influire sulle sue capacità relazionali con importanti implicazioni che possono incidere sul suo sviluppo futuro.  Support [continua...]
     
  • #bastatacere quando il parto è vissuto come violenza
    Ginecologia e ostetricia - È diventata virale la campagna su facebook #BASTATACERE, che riporta le storie di parto vissuto come violenza. La pagina al momento totalizza oltre 20.000 likes e raccoglie oltre un migliaio di testimonianze. In merito a questa iniziativa, è partita una proposta di legge, volta a garantire la dignità del percorso nascita. Molte storie raccontate dal sito parlano di una soffere [continua...]
     

Consulti recenti su "violenza"



  Il termine violenza è stato visto 6956 volte.
 

Specialisti in Odontoiatria e odontostomatologia:


Trova il tuo Dentista »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,44         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy