Calcolo [Chirurgia generale]

Definizione: Concrezione formata da sostanze organiche o inorganiche che si formano nei serbatoi angolari o nei canali escretori (colecisti, rene, ghiandole salivari) (Dr. Francesco Nardacchione)

Voci correlate:   Abrasione    Acinesia    Adenite    Adenoma  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Calcolo"

  • Obesità, artrosi e chirurgia protesica
    Ortopedia - La chirurgia protesica dell' anca e del ginocchio nei pazienti obesi presenta un maggior numero di complicanze e di revisioni rispetto al paziente normopeso. Nonostante questi risultati non ottimali, la maggior parte degli individui obesi e' soddisfatta dell' intervento di protesi.
     
  • Utilizzo del laser a Tullio nell'iperplasia prostatica: vaporesezione della prostata
    Urologia - L’iperplasia prostatica benigna (IPB) e’ una patologia estremamente frequente nella popolazione maschile, ad andamento spesso cronico e progressivo. La necessita’ di trattamento dell’IPB si basa prevalentemente su due aspetti
     
  • Mio figlio va male a scuola: pigrizia o DSA?
    Psicologia - I Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) riguardano il 2,5-5 % circa dei bambini in età scolare e si manifestano come difficoltà nelle abilità di lettura, di scrittura e di calcolo. Demoralizzazione, scarsa autostima e problematicità nelle relazioni sociali sono spesso associate al disturbo
     
  • La gestione della vescica neurologica nella mielolesione
    Medicina fisica e riabilitativa - Per vescica neurologica si intende una disfunzione vescico-sfinterica, conseguente ad una patologia neurologica, qualunque sia l’eziologia scatenante. Si manifesta con quadri clinici differenti a seconda del livello lesionale (patologie encefaliche, lesioni periferiche e lesioni midollari) e della fase lesionale
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Pancia gonfia? Colon irritabile? La dieta FODMAP può essere una soluzione
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il gonfiore di pancia, o meteorismo, è un sintomo aspecifico e legato a diverse affezioni dell’apparato digerente. Ovviamente ci sono diversi gradi di “gonfiore”, ma in alcune situazioni il disturbo è talmente invalidante da compromettere la vita sociale del soggetto con riduzione delle normali attività di routine
     
  • Pancreatite acuta: le nuove linee guida dell’American College of Gastroenterology
    Chirurgia dell'apparato digerente - Appena pubblicate le nuove linee guida dell' American College of Gastroenterology per la corretta diagnosi e terapia della pancreatite acuta
     
  • I disturbi specifici dell’apprendimento
    Psichiatria - I disturbi specifici dell’apprendimento sono disturbi che compromettono le abilità di letto-scrittura e/o matematiche nel bambino in età scolare inficiando di conseguenza gli apprendimenti pedagogici. La forma più nota è la dislessia
     
  • Disfunzioni vescicali nell'ictus cerebrale
    Neurologia - Le disfunzioni vescicali complicano frequentemente il decorso di un ictus cerebrale e si caratterizzano per la stretta correlazione della loro natura ed entità con la sede e l'entità del danno anatomico cerebrale determinato dall'ictus
     
  • Emorragia subaracnoidea da rottura di aneurisma cerebrale
    Neurochirurgia - L’emorragia subaracnoidea (ESA) è una grave condizione clinica in neurologia e neurochirurgia, dovuta a spandimento di sangue all’interno delle cisterne aracnoidee
     

Consulti relativi a "emorragia"

News relative a "emorragia"

  • Emorragia perimesencefalica "sine materia" associata ad anomalie del drenaggio venoso cerebrale
    Neuroradiologia - Introduzione Il meccanismo responsabile dell'emorragia subaracnoidea (ESA) "sine materia" (o non aneurismatica) non è ancora chiaro. È stata ipotizzata una correlazione tra l'ESA sine materia e la presenza di anomalie del drenaggio venoso profondo della vena basale di Rosenthal (VBR). Gli Autori dell'articolo propongono una metanalisi della letteratura per valutare la prese [continua...]
     
  • Cisti spleniche nei bambini: stop alla chirurgia, arriva la sclerosi percutanea
    Chirurgia pediatrica - Recentemente è stato condotto uno studio prospettico presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma che ha evidenziato l’efficacia della sclerosi percutanea per il trattamento delle cisti spleniche congenite in età pediatrica. Le cisti spleniche sono delle lesioni a carico della milza, che colpiscono il 2% della popolazione e con maggiore incidenza i bambini ed  [continua...]
     
  • Aspirina. Non va sospesa prima della colonscopia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Dottore, devo sottopormi alla colonscopia. L’aspirina va sospesa? E’ la frase che spesso viene pronunciata dai pazienti in terapia antiaggregante con aspirina che devono sottoporsi ad una colonscopia o ad una polipectomia endoscopica. Ma quali risposte vengono date? Le più difformi possibili: sospenda, non sospenda, non so, chieda al gastroenterologo (o al medico di base o [continua...]
     
  • LINEE GUIDA al paziente con occhio secco (AAO 2015)
    Oculistica - Valutazione iniziale paziente OCCHIO SECCO(linee guida Benchmark 2015 dell’ American Academy of Ophthalmology) Storia ed esame inizialeo Sintomi oculari e segni (ad esempio, l'irritazione, lacrimazione, bruciore, sensazione di fitte come di punture, sensazione di secchezza o di corpo estraneo, prurito, fotofobia, visione offuscata, intolleranza alle lenti a contatto, arrossamento, secrezione [continua...]
     
  • Infiltrazioni eco guidate di anca nei pazienti con coxoartrosi e FAI
    Medicina fisica e riabilitativa -   L'artrosi è una delle più comuni malattie degenerative reumatiche e rappresenta una voce di costo elevata per la salute pubblica. Attualmente la comune terapia per l'artrosi prevede la riabilitazione muscolare, la perdita di peso, l'uso di FANS e le iniezioni intra-articolari di cortisonici o di acido ialuronico. La terapia con farmaci anti-infiammatori può comportare i [continua...]
     
  • Novità edema maculare diabetico: consenso informato Eylea (Aflibercept)
    Oculistica - Informazioni sull'Edema Maculare  Nella macula, vi e' un equilibrio cellulare tale da permettere una perfetta nutrizione delle cellule destinate alla visione e un costante scambio di liquidi, che determina una perfetta composizione e funzionamento dei vari  strati retinici e che permettono la visione. In alcuni casi però vi sono alterazioni di questo equilibrio (omeostasi), e  [continua...]
     
  • Diverticoli? Noci, semi e semini fanno solo bene al colon!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Qualche tempo fa ho visitato in Ospedale una paziente di 56 anni che riferiva un’importante sintomatologia digestiva (difficoltà a digerire, stipsi, forte meteorismo, dolori addominali, bruciori di stomaco, alitosi, ecc.). Tale sintomatologia, sottolineava con preoccupazione la signora, era iniziata qualche mese dopo la diagnosi di diverticolosi del colon che le era st [continua...]
     
  • L'Ebola: un terribile nemico per la donna in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - L'epidemia da virus Ebola, che sta mietendo vittime in maniera devastante in Africa occidentale, in particolare in Liberia, Sierra Leone e Guinea, rischia di diffondersi a livello mondiale, anche se per ora a livello di singoli casi. Il vettore del virus sembra essere rappresentato dal pipistrello della frutta. La malattia si trasmette all'uomo attraverso il contattao con animali infetti, morti o  [continua...]
     
  • Algoritmo CDC Ebola
    Medicina aeronautica e spaziale - E' stato emanato dal CDC (Center for Disease Control and Prevention) di Atlanta l'algoritmo per la gestione aeroportuale dello screening a cui sottoporre i passeggeri provenienti dalle aree endemiche per il virus Ebola ed a rischio di esposizione al contagio occasionale. I paesi dove l'infezione è in atto sono quelli in figura (dati WHO-OMS) tra cui Sierra Leone,  Liberia e  [continua...]
     
  • Utilità della risonanza magnetica prima della biopsia prostatica
    Urologia - In questo articolo, Park et al. Hanno analizzato il potenziale incremento di diagnosi tumorale associato alla risonanza magnetica 3 – Tesla (MRI) eseguita prima di una biopsia prostatica trans-rettale eco guidata (TRUS) in pazienti con valori di antigene prostatico specifico (PSA) superiori alla norma ( >4.0 ng/ml). In questo studio prospettico sono stati inclusi 89 pazienti, successiv [continua...]
     

Consulti recenti su "emorragia"



  Il termine emorragia è stato visto 8039 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy