calo del desiderio sessuale [Psicologia]

Definizione: è una flessione del desiderio di avere rapporti sessuali che può derivare da vari fattori: cause mediche (es. ormonali o farmacologiche), psicologiche (es. stress o depressione), relazionali (es. conflittualità di coppia), anche concomitanti. (Dr.ssa Paola Scalco)

Definizione: Calo o riduzione della libido (Dr. Gino Alessandro Scalese)

Definizione: deflessione del desiderio sessuale, per cause ormonali, relazionali o correlate ad una sintomatologia depressiva (Dr.ssa Valeria Randone)

Voci correlate:   Ipocondria    Lisosoma    Nevrosi    Paranoia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "calo del desiderio sessuale"

  • Aspetti psico-sessuologici nell’ipospadia del bambino e dell’adulto
    Psicologia - L'ipospadia è un'anomalia congenita maschile, con ovvie ripercussioni sull'aspetto psicologico, della crescita psico-sessuale, relazionale e di coppia del paziente. L'approccio è integrato
     
  • Infertilità: coppia, psiche e sessualità
    Psicologia - L'infertilità è quella condizione che impedisce ai partners di diventare genitori, condizione fortemente destabilizzante sul piano psico/corporeo, sessuale ed emozionale
     
  • I disturbi del desiderio sessuale, parte seconda
    Psicologia - i disturbi del desiderio sessuale, necessitano di una scrupolosa diagnosic linica, che preveda l'interazione di svariate specilaità, per comprendere l'eventuale comorbidità tra disturbi del desiderio e disfunzioni sesusali in entrambi i partners o problematiche giencologiche eo andrologiche. Diventa fondamentale un lavoro in team.
     
  • I disturbi del desiderio sessuale, parte prima
    Psicologia - Il calo del desiderio sessuale, è una disfunzione sessuale che compromette sia il desiderio, che la normale risposta sessuale , danneggiando spesso la coppia che ne soffre.
     
  • Deficit erettile, un problema di coppia: il ruolo della partner
    Psicologia - Il deficit erettivo, oggi viene riletto com eun problema a due .La donna, è protagonista del disagio sessuologico del suo partner ed il suo coinvolgimneto sia nella fase diagnostica, che poi terapeutica, diventa auspicabile, se non indispensabile.
     
  • Un accenno alle implicazioni sulla sessualità nel paziente oncologico
    Psicologia - La patologia oncologica può avere importanti ripercussioni sulla vita sessuale. Mantenere una buona o discreta sessualità è basilare per il benessere psicofisico del paziente.
     
  • Dottore “sono depresso?” I rimedi efficaci per la cura della depressione
    Psicologia - Uno dei primi obiettivi può essere quello di spezzare i circoli viziosi che mantengono il disturbo. Uno di questi è il rapporto fra passività – demotivazione – mancanza di piacere – pensieri negativi e umore depresso.
     
  • La "menopausa" dell'uomo: esiste l'andropausa?
    Andrologia - La menopausa esiste ed anche l'andropausa ma sono fenomeni fisiologici che hanno modalità diverse nel loro modo di manifestarsi. Infatti negli uomini non abbiamo la caratteristica caduta improvvisa dell'ormone sessuale più importante...
     

Consulti relativi a "andropausa"

News relative a "andropausa"

  • Il testosterone migliora la vita sessuale nella terza età
    Andrologia -   Questa ulteriore e autorevole conferma che il testosterone migliora la vita sessuale e aumenta il desiderio sessuale negli uomini “maturi” ci giunge da un nuovo e articolato lavoro, presentato in questi ultimi mesi del 2016 da ben dodici prestigiose istituzioni statunitensi e pubblicato, online, sul "The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism".   &nbs [continua...]
     
  • Testosterone nella terza età: indicazione ancora utile?
    Andrologia -   Questo dubbio è stato lanciato in questi giorni da un "pesante" lavoro clinico, pubblicato sul New England Journal of Medicine, che raccoglie una serie di ben 7 studi coordinati, in doppio cieco, controllati versus placebo, condotti presso 12 centri negli Stati Uniti d'America e finanziati dai National Institutes of Health. Una selezione rigorosissima ha preceduto [continua...]
     
  • Carenza di vitamina D e deficit dell'erezione
    Andrologia - Questa correlazione sembra emergere da un recente studio epidemiologico, condotto da alcuni ricercatori del Johns Hopkins Medicine Hospitals e presentato al Meeting annuale dell’American Heart Association svoltosi in questi giorni ad Orlando in Florida. Lo studio in questione ipotizza che un disturbo dell’erezione possa avere come causa una carenza di vitamina D; diversi ed anche recen [continua...]
     
  • L'andrologo, l'urologo: un medico ancora poco conosciuto tra i giovani in Italia
    Urologia - Meno del 5% dei giovani italiani conosce oggi il suo andrologo od urologo di fiducia. E’ questa l’osservazione epidemiologica che ha spinto la Fondazione Umberto Veronesi, in collaborazione anche con la Società Italiana di Urologia Oncologica, a ideare un ambizioso progetto, chiamato SAM, acronimo di Salute Al Maschile.   Vi sono molti spunti, soprattutto riguardo ai molti  [continua...]
     
  • Depressione: non sempre solo cause psicologiche
    Andrologia - Negli ultimi 10 anni vi è un’attenzione crescente sia in campo scientifico che clinico per le diverse funzioni che l’ormone sessuale maschile, cioè il testosterone, esercita su vari organi oltre al mantenimento della funzione sessuale e delle cosiddette caratteristiche sessuali secondarie (ad es. crescita della barba e della peluria). Si è visto infatti che, analog [continua...]
     
  • Franco Berrino e il nuovo libro "Il cibo dell'uomo"
    Oncologia medica - Ieri 22 maggio 2015 Franco Berrino ha presentato nella sede del Treeoflife di corso Monforte a Milano il suo ultimo e atteso libro: "il cibo dell'uomo". Conosco da oltre 25 anni Franco Berrino che non ha certo bisogno di presentazioni in quanto medico, epidemiologo, Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell'Istituto dei Tumori di Milano, ha promosso lo sviluppo dei regis [continua...]
     
  • L'andropausa esiste?
    Psicologia - Se con il termine ANDROPAUSA ci riferiamo alla diminuzione degli ormoni sessuali maschili, dopo i 50 anni, possiamo affermare che esista realmente. Non è ovviamente il corrispettivo maschile della menopausa: le sue caratteristiche sono diverse da quelle presenti nelle donne, infatti in medicina viene chiamata IPOGONADISMO AD INSORGENZA TARDIVA. In effetti, la riduzione degli androgeni e, qu [continua...]
     
  • Vampate in menopausa: sono associate a un rischio aumentato di frattura dell’anca?
    Ginecologia e ostetricia - Se una donna in menopausa soffre di vampate di calore e sudorazione notturna di media o elevata intensità, presenta un rischio maggiore di andare incontro a frattura dell’anca dovuta a osteoporosi. E’ quello che emerge da uno studio scientifico pubblicato sulla rivista Endocrine Society’s Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism      &n [continua...]
     
  • 10 consigli per mantenere la tua erezione!
    Andrologia - Dalla mia esperienza clinica, più che trentennale, di andrologo questi giudico essere i dieci consigli più consoni e mirati da seguire per proteggere e mantenere una valida erezione anche con il trascorrere degli anni: 1) Controlla quello che mangi Recenti e numerose ricerche confermano come una dieta ricca di frutta, vegetali, grano integrale, olio di oliva, frutta secca, pesci, i [continua...]
     
  • DHEA: un farmaco per contrastare l'andropausa
    Andrologia - In questi ultimi vent'anni, nel tentativo di ritardare gli effetti negativi che l’età può determinare, superati i 50 anni, numerose strategie e pratiche anti-invecchiamento sono state proposte per fermare o addirittura cercare di invertire questo processo fisiologico, molte volte vissuto come negativo. Uno dei capisaldi di queste strategie è la terapia ormonale sostitut [continua...]
     

Consulti recenti su "andropausa"



  Il termine andropausa è stato visto 11418 volte.
 

Specialisti in Psicologia:


Trova il tuo Psicologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,59         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy