Cicatrice [Medicina legale e delle assicurazioni]

Definizione: esito permanente di una ferita traumatica o da incisione chirurgica o di una ustione; costituisce un postumo estetico e a volte anche funzionale. (Dr. Mario Corcelli)

Definizione: Tessuto fibroso neoformato che riunisce parti divise e ripara perdite di sostanza (Dr. Francesco Nardacchione)

Voci correlate:   Contusione    Diastasi    Ecchimosi    Edema  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Cicatrice"

  • I polipi (adenomi) del duodeno. Trattamento endoscopico.
    Chirurgia dell'apparato digerente - Gli adenomi del duodeno, come quelli del colon, possono trasformarsi in adenocarcinoma e tale rischio é proporzionale alle loro dimensioni. Per tale motivo, una volta diagnosticati, é indicata la loro rimozione. L’endoscopia costituisce una valida opzione terapeutica.
     
  • Il bambino taciturno
    Psicologia - Alcuni bambini rimangono in silenzio all’asilo, a scuola, ai compleanni..mentre a casa parlano talvolta anche vivacemente. Perche fanno così? E come possono venire aiutati? L’articolo offre una chiave di lettura sul tema del mutismo selettivo descrivendone possibili strategie di intervento.
     
  • La paura di rifarsi il naso
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Come è il post operatorio della rinoplastica? La guarigione è lunga? Fa male rifarsi il naso? Quali è la migliore tecnica per rifarsi il naso?
     
  • Transessualismo e cambio di sesso: vaginoplastica e falloplastica
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Il transessualismo, che gli psichiatri chiamano Disordine d’Identità di Genere, interessa la Medicina Estetica, la Chirurgia Estetica e la Chirurgia Ricostruttiva Uro-genitale, chiamate in causa nel passaggio da un sesso all’altro di chi non si riconosce nel suo sesso biologico
     
  • Perché dovrei farmi operare di ginecomastia?
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - La ginecomastia è la presenza di un abbozzo di seno nel maschio, con tutte le implicazioni psicologiche correlate. La sua correzione chirurgica permette rapidi recuperi con soddisfazione ampia del paziente
     
  • La spalla instabile
    Ortopedia - L'articolazione della spalla è una delle più instabili del corpo umano, un esempio molto esemplificativo si fa paragonandola ad una pallina da golf appoggiata sul “tee”. In tutte le sue posizioni durante la rotazione, infatti, la testa omerale prende contatto solo nel 25-30% con la superficie della glena. La sua stabilità è affidata, pertanto, esclusivamente ad alcuni elementi anatomici - labbro glenoideo, capsula e muscoli - che tengono ben aderente la testa omerale alla glena durante tutti i movimenti. L'articolo affronta l'argomento delle instabilità della spalla alla luce della recente letteratura
     
  • L’ombelico in chirurgia plastica estetica
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Nella chirurgia plastica estetica dell'ombelico, un’attenta valutazione clinica ed una scrupolosa pianificazione chirurgica sono indispensabili al fine di ottenere importanti risultati morfologici e funzionali, ma la cura di ogni singolo dettaglio ci permette di migliorarne ulteriormente la qualità dal punto di vista estetico
     
  • La ricostruzione del complesso areola-capezzolo
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - La ricostruzione del capezzolo e dell’areola rappresenta il completamento dell’iter ricostruttivo mammario ed è fondamentale per ridare al seno un aspetto gradevole
     
  • Varici o vene varicose
    Chirurgia vascolare e angiologia - La diagnosi e le indicazioni al trattamento della patologia varicosa sono di pertinenza specialistica del Chirurgo Vascolare, pertanto è bene eseguire vista medica ed esami strumentali presso tali specialisti. Essi saranno in grado si suggerirvi la migliore azione terapeutica (medica/chirurgica) per il vostro caso
     
  • Cancro superficiale dell'esofago: con l'endoscopia si può guarire
    Chirurgia dell'apparato digerente - Recenti linee guida e lavori scientifici internazionali “consacrano” il valore terapeutico dell’endoscopia nel trattamento definitivo del cancro superficiale dell’esofago. Si conferma, infatti, che la terapia endoscopica del tumore esofageo negli stadi iniziali (non a rischio di metastasi linfonodali), ha gli stessi risultati di sopravvivenza dell’intervento chirurgico di esofagectomia, trattamento però che è complicato da importanti eventi avversi e da non trascurabile mortalità
     

Consulti relativi a "esofago"

News relative a "esofago"

  • Sleeve: Perché non dimagrisco più
    Chirurgia generale - La sleeve gastrectomy è un intervento di chirurgia bariatrica di tipo gastroresettivo che si ottiene tagliando una porzione dello stomaco attraverso suturatrici meccaniche. Il meccanismo che determina la perdita di peso è legato alla riduzione della capacità dello stomaco con conseguente precoce senso di sazietà dopo ingestione di piccole quantità di cibo, e [continua...]
     
  • Dottore, ho ingoiato la dentiera
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Può succedere? Certamente, ed anche con una certa frequenza.  In Italia non abbiamo dati certi, ma negli USA ogni anno muoiono circa 1500 persone per ingestione di corpi estranei e al secondo posto ci sono proprio gli oggetti di origine dentaria, ossia protesi e ponti dentari. I casi di ingestione, ossia del passaggio del corpo estraneo nel canale alimentare, sono più [continua...]
     
  • Reflusso gastroesofageo: quando operare?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia da reflusso gastroesofageo è una condizione cronica che nella maggior parte dei casi è ben controllata e curata seguendo indicazioni dietetiche, comportamentali e terapia farmacologica. In un certo numero di pazienti tuttavia è indicato risolvere il problema chirurgicamente. La condizione essenziale prima di porre l' indicazione è che la malattia richieda u [continua...]
     
  • Bambini obesi: più reflusso e cancro esofageo da adulti
    Colonproctologia - L'obesità infantile è in drammatico aumento anche nel nostro paese. Il cancro dell'esofago è al tredicesimo posto per incidenza negli adulti e colpisce soprattutto gli uomini. Una ricerca proveniente dalla Danimarca ed appena pubblicata sul British Journal of Cancer ha evidenziato una relazione importante tra obesità in età infantile e rischio di sviluppare u [continua...]
     
  • Una gastroscopia ben fatta
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La gastroscopia è uno degli esami più comunemente eseguiti in un servizio di endoscopia e fornisce informazioni preziose e insostituibili per lo studio delle patologie del tratto digestivo superiore. A volte tuttavia ci chiediamo se l' esame al quale ci siamo sottoposto è stato eseguito correttamente, ovvero rispettando i criteri per la corretta esecuzione di una procedura, [continua...]
     
  • Cuore, aritmie e reflusso: la relazione esiste!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La MRGE (Malattia da Reflusso GastroEsofageo, in inglese GERD, Gastro-Esophageal Reflux Disease o GORD, Gastro-Oesophageal Reflux disease) e la FA (Fibrillazione Atriale) sono due entità cliniche di frequente riscontro nella pratica clinica, con notevole impatto sulla salute e sulla qualità di vita di un'alta percentuale di soggetti.  La Malattia da Reflusso GastroEsofageo (M [continua...]
     
  • Perché sottoporsi ad un intervento di chirurgia bariatrica
    Chirurgia generale - La chirurgia bariatrica, o chirurgia dell'obesità, è, oggi la chirurgia in maggiore e più rapida espansione. La pietra miliare delle linee guida internazionali per la terapia chirurgica dell’obesità è rappresentata dalla Consensus Development Conference del National Institutes of Health. In questa occasione furono stabiliti i seguenti criteri: la chirur [continua...]
     
  • Sesso in carcere, sarebbe un segno di civiltà!
    Malattie infettive - In un momento in cui monta in Italia il giustizialismo e scema il senso di Giustizia, sollecitare l’approvazione di un disegno di Legge, ancora sepolto sotto la polvere, che riconosca ai detenuti il diritto di vivere la propria sessualità senza surrogarla, potrà sembrare forse una provocazione o una concessione non meritevole per chi è nella condizione di detenuto. Ho r [continua...]
     
  • Ruolo dell'obesità nella correlazione tra reflusso laringofaringeo e apnee ostruttive del sonno
    Audiologia e foniatria - L'apnea ostruttiva del sonno (OSA) è un fenomeno patologico di cessazione intermittente dell’afflusso di aria al naso e alla bocca mentre il soggetto sta dormendo. Essa è caratterizzata da episodi ricorrenti di parziale o completa ostruzione delle vie aeree superiori delle durata di più di 10 secondi durante il sonno. Altera la dinamica delle vie respiratorie  [continua...]
     
  • Reflusso: smettere di fumare fa bene, ma non a tutti
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia da reflusso ed i sintomi correlati sono comuni nelle popolazioni occidentali, determinano un peggioramento significativo della qualità della vita e aumentano il rischio di adenocarcinoma esofageo.   Il fumo di tabacco peggiora i sintomi della malattia da reflusso con due meccanismi: - riduce la pressione dello sfintere eosfageo inferiore favorendo il reflusso acido in es [continua...]
     

Consulti recenti su "esofago"



  Il termine esofago è stato visto 8990 volte.
 

Specialisti in Medicina legale e delle assicurazioni:


Trova il tuo Medico legale »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,50         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy