Cipralex [Psichiatria]

Definizione: Antidepressivo SSRI (vedi). Specialità medicinale a base di escitalopram (vedi) (Dr. Vassilis Martiadis)

Voci correlate:   Acathisia    Acetilcolina    Agorafobia    Algofobia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Consulti relativi a "Cipralex"

  • Cipralex, effetti collaterali, disturbi sessuali
    Psichiatria - 05/03/2008 - Salve, vi scrivo in quanto da circa 2,5 mesi su prescrizione del mio medico sto assumendo Cipralex 10 mg 1 volta al giorno, per problemi legati ad ansia e disturbi dell'umore dovuti probabilmente ad un periodo di forte stress e un po' di depressione; anche dovuta ad un fallimento in un rapporto sentimentale. Ora sto decisamente meglio, molte cose sono cambiate nella mia vita quotidiana e sentiment [continua...]
     
  • Cipralex + tolep
    Psicoterapia - 28/09/2007 - Ringrazio anticipatamente per l'attenzione... Dopo aver sospeso una cura psichiatrica durata 2 anni circa con Sereupin 1,5 compressa die e Depakin 300 1 compressa die (solo per gli ultimi 2 mesi) a causa di elevati effetti collaterali, ho iniziato (poco dopo la sospensione) da 3 settimane una cura con Cipralex 1 compressa die (1/2 la prima delle 3 settimane) e 1 compressa di Depakin 300 die...  [continua...]
     
  • La mia storia fra pasaden/lorans/zoloft e cipralex
    Psichiatria - 06/01/2008 - Buongiorno, egregi dottori vorrei un vostro parere in merito a quanto mi sta succedendo. A 16 anni ho perso mio nonno e sono caduto in un brutto esaurimento nervoso da cui sono uscita solo con l'aiuto della mia famiglia non facendo uso di farmaci, a 18 anni ho perso la mia migliore amica in un incidente stradale e dopo un anno di tachicardia, sudori a freddo ho deciso di andare dal medico di [continua...]
     
  • Un parere su cipralex
    Psichiatria - 17/04/2009 - Gentili Dott.ri, sono una donna di 38 che da svariati anni (circa 20) soffre, ciclicamente, di attacchi d'ansia, attacchi di panico. Insomma, il mio problema è l'ansia. Seguo una psicoterapia (a indirizzo psicoanalitico) da 15 anni circa. Nel 2006 passai una bruttissima crisi d'ansia e il mio medico di base decise di non prescrivermi più un ansiolitico, ma mi propose di fare una cura con paroxe [continua...]
     
  • Effetti collaterali alprazolam?
    Neurologia - 12/02/2008 - Sto assumendo da circa 3 anni Alprazolam compresse, in passato in associazione con Cipralex, per attacchi di panico. Da agosto 2006 il neurologo mi ha sospeso il cipralex, perchè riteneva che fossi guarita (fisicamente), ma mi ha mantenuto l'alprazolam perchè continuavo ad avere attacchi di panico e a non riuscire ad affrontare certe situazioni specialmente se da sola (spesa nei supermercati, star [continua...]
     
  • Cipralex frontal
    Psichiatria - 15/09/2008 - Salve, In seguito ad un esame universitario ho avuto nei giorni immediatamente seguenti problemi gastrointerinali (diarrea alternata a stipsi ma senza dolori all'addome ma con meteorismo e gorgoglii vari),quindi mi sono recato dal medico curante il quale mi ha detto che era un problema di colon irritabile. Con il manifestarsi di tale disturbo però vi erano altri che in contemporanea agivano quali [continua...]
     
  • Dolori muscolari, spalle. avambracci, gambe, debolezza diffusa
    Neurologia - 09/10/2010 - Buongiorno ho 35 anni. Sono circa 3 mesi che ho disturbi ai muscoli consistenti in debolezza alle gambe, alle spalle, tricipiti, agli avambracci, di conseguenza alle mani che da qualche giorno hanno iniziato a tremare e soffro da sempre di cervicale piuttosto forte. Alle volte ho anche delle fascicolazioni muscolari e un formicolio prevalentemente al mignolo e anulare della mano sinistra ma piutto [continua...]
     
  • Cipralex vs citalopram / felison
    Psichiatria - 09/10/2008 - Buonasera, volevo chiedere se possibile un Vostro parere. Soffro da circa 6 anni di depressione maggiore, DAP, DOC e da qualche mese di autolesionismo. Sono seguita settimanalmente dai miei specialisti di fiducia (psichiatra e psicoterapeuta) che peraltro collaborano fra loro con un continuo scambio di informazioni sulla mia situazione. Attualmente la mia terapia è la seguente: Tolep 600 mg  [continua...]
     
  • Xanax e serenil
    Psichiatria - 01/02/2011 - Buonasera soffro di crisi d'ansia da molti anni e da un anno e mezzo sono in cura da una psichiatra che mi ha aiutato tantissimo. Prendo una compressa di xanax la sera prima di coricarmi e fino a qualche mese fa prendevo una compressa di cipralex la mattina. La mia dottoressa in questo momento è in maternità e quindi da più di un mese non faccio psicoterapia. Già nell'ultimo periodo, essendo sotto [continua...]
     
  • Assunzione cipralex
    Psichiatria - 30/03/2008 - gentile staff di medicina italia.it,sono una donna di 32 anni,percirca 5 anni ho fatto uso di antidepressivo(zoloft)a un certo punto mi sono resa conto che non sorbiva più alcun effetto in me. ho provato, allora ,il cipralex ma ho sbalzi di umore continuo. La mia ansia inizia dal mattino appena mi sveglio e si trasfrorma in angoscia man man che la giornata avanza. premetto che ho gravi problem [continua...]
     

Articoli recenti

  • SENSO DI SICUREZZA: IL NOSTRO DESIDERIO ARCANO
    Psicologia - Nel ventre materno eravamo sicuri e protetti. Dopo di che arriva la non accoglienza della nascita che ci lascia nell’incerto. Tuttavia la ricerca di una condizione primitiva di sicurezza rimane radicata lungo l’arco di vita anche quando fatichiamo a riconoscerlo. Abbiamo bisogno di sentirci accolti. La domanda è allora: dove troviamo questo stato emozionale? In che misura essa è necessaria per sentirsi protetti nella propria vita? L’articolo offre un’interessante panoramica sul tema prendendo spunto da ricerche nazionali e internazionali.
     
  • Artemisia annua L.
    Medicine non convenzionali - Dalla cura della malaria ad una possibile terapia anti cancro.
     
  • Incidenti stradali causati da Colpi di sonno
    Gnatologia clinica - La sonnolenza alla giuda aumenta fortemente il rischio d incidenti, ed è spesso legata al russare notturno e alla presenza di Apnee Ostruttive nel Sonno. La nuova normativa sul rilascio delle patenti di guida ne impone la cura.
     
  • Frattura del capitello e del collo del radio
    Ortopedia - Le fratture del capitello e del collo del radio appartengono al grosso capitolo delle fratture del gomito. Sono lesioni comuni che avvengono in circa il 20% di tutti i traumi acuti del gomito e incidono per circa il 33% di tutte le fratture del gomito, includendo sia il capitello sia il collo sia entrambi. Per lo più si riscontrano come fratture isolate ma possono arrivare fino al 90% associate ad altre lesioni del gomito. Le particolari caratteristiche biologico-anatomiche influiscono sull'incidenza della frattura del capitello radiale rispetto a quella del collo. Infatti, le prime capitano più frequentemente nell'adulto mentre le seconde più nei bambini. Tale particolarità è dovuta al fatto che nei bambini in via di accrescimento, la regione metafisaria è meno resistente e quindi più debole e predisposta alla lesione.
     
  • Le Ustioni
    Dermatologia e venereologia - Cenni di patologia legata alle ustioni, con classificazioni
     
  • L' Osteotomia del Ginocchio
    Ortopedia - L' osteotomia di ginocchio e' un trattamento chirurgico indicato per ridurre la pressione sul lato danneggiato del ginocchio, ridurre il dolore e ritardare la progressione dell' artrosi
     
  • l'intralipoterapia per il trattamento delle adiposità localizzate
    Medicina estetica - L'intralipoterapia ê una metodica sicura ed efficace quando non si voglia o non si possa ricorrere alla chirurgia per trattare le adiposità localizzate
     
  • La borsite olecranica
    Ortopedia - Per borsite olecranica s’intende una patologia infiammatoria della Borsa Sierosa Olecranica (BSO), definita anche borsa sinoviale o borsa mucosa, che si trova in corrispondenza del gomito, posteriormente sotto la pelle. In base allo stadio infiammatorio e alla virulenza dei germi si possono distinguere una borsite acuta sierosa, borsite acuta sierofibrinosa, borsite acuta purulenta. La prima è piuttosto rara ed è caratterizzata dalla presenza al suo interno di un liquido sieroso e/o sieroematico mentre nella seconda vi è la presenza di fibrina e nella terza vi è la presenza di materiale purulento dovuto a germi piogeni (streptococchi, stafilococchi). La parete della borsa si modifica andando incontro ad un ispessimento fibrotico variabile a seconda dei casi.
     
  • DEFORMITÀ IN BOUTTONIÈRE DELLE DITA DELLA MANO
    Chirurgia della mano - Nota anche con il nome di Lesione con scivolamento centrale del tendine estensore o Dito vincolato. La deformità in Bouttonière è causata dalla rottura della porzione centrale del tendine estensore alla sua inserzione sulla falange intermedia. L'articolazione interfalangea prossimale (IFP) viene flessa dalla trazione non contrastata del tendine flessore. La testa della falange prossimale si penetra come un bottone in un'asola tra le bendellette laterali dell'apparato estensore. Ne risulta una dislocazione delle bendellette sotto l'asse di rotazione dell'articolazione IFP, con un conseguente aumento della flessione. Le bendellete laterali si portano dorsali all'asse dell'articolazione interfalangea prossimale (IFP), causandone estensione o iperestensione
     
  • I peeling medici
    Medicina estetica - Il peeling è una metodica che consente il miglioramento di alcuni tra i più comuni inestetismi della cute
     

News relative a "Cipralex"

  • Consumo farmaci in Italia: anomalia tranquillanti
    Psichiatria - Il rapporto Osmed 2010 sulle prescrizioni farmacologiche rivela quanto segue: tra i primi 30 farmaci (molecole) di classe A (cioè mutuabili), figura come farmaco psichiatrico solo un antidepressivo, l's-citalopram (cipralex, entact), passato dalla posizione 46 nel 2006 alla 19^ nel 2010 (in ascesa).Ad ogni modo, le prescrizioni di tutti gli antidepressivi sono aumentate negli ultimi anni (250% in  [continua...]
     

Consulti recenti su "Cipralex"

  • Dubbio dose cipralex!
    Psichiatria - 26/01/2016 - Salve dottori, Volevo porvi una domanda sul farmaco che attualmente assumo a dosaggio di cinque gocce al giorno, il Cipralex. Lo assumo da circa due mesi a dosaggio pieno, al quale sono arrivato in una manciata di giorni a partire da due gocce, per ansia e attacchi di panico (leggete la mia storia negli altri consulti che ho aperto per saperne di più e avere un quadro più completo). Ho elimina [continua...]
     
  • Info Cipralex gocce
    Psichiatria - 19/01/2016 - Buonasera Circa 5 mesi fa' causa attacchi di panico e successiva depressione ho cominciato a prendere Cipralex ( 5 gocce ) i benefici sono stati quasi immediati...Dopo tre' mesi di terapia causa mancanza libido / erezioni ho deciso di diminuire le gocce fino ad arrivare a due...La settimana scorsa pensavo fosse giunto il momento di eliminare anche queste ultime..ma purtroppo in concomitanz [continua...]
     
  • Capogiro e instabilitá sintomi da interruzione cipralex?
    Psichiatria - 15/01/2016 - Salve gentili dottori, Sto assumendo Cipralex da circa tre mesi. In seguito ai miglioramenti del mio umore, il mio psichiatra ha ritenuto che dopo 20 giorni di mezza pastiglia potrò sospenderne l'assunzione. Per 15 giorni ho assunto metá pastiglia e non ho avvertito alcun effetto indesiderato, poi a causa di una vacanza in cui ho dimenticato il farmaco a casa, sono rimasto 3 giorni senza assumere [continua...]
     
  • Cipralex e maxalt
    Psichiatria - 15/01/2016 - Salve dottori, Visto che soffro di ansia e crisi di panico il mio psichiatra mi ha dato un cura con il cipralex e alprazig. Siccome soffro anche di emicrania con aura al bisogno devo assumere il maxalt. Ho letto nel foglio illustrativo del cipralex che fa interazione con il maxalt e mi chiedevo come mai lo psichiatra mi ha prescritto di prenderlo lo stesso al bisogno? [continua...]
     
  • Effetti collaterali cipralex.
    Cardiologia - 21/12/2015 - Buongiorno, Avevo già aperto un consulto sempre nella sezione cardiologia in quanto talvolta avverto alcuni disturbi che mi fanno pensare a problemi col cuore, fastidi/dolori che vanno e vengono al petto/braccio sinistro. Per farla breve, è iniziato tutto circa sei mesi fa, una notte mi svegliai, scesi dal letto per andare al bagno e il cuore iniziò a battere forte all'improvviso, mi spavento, [continua...]
     
  • Alterazione qt da escitalopram
    Cardiologia - 15/12/2015 - Buongiorno, vorrei avere dei chiarimenti più dettagliati riguardo il prolungamento dose dipendente dell’intervallo QT a causa dell' escitalopram (cipralex). Essendo una notizia data dall'agenzia del farmaco, vorrei sapere cosa ne pensate voi Medici e se il farmaco continua ad essere sicuro o se è il caso di cambiare molecola. Grazie [continua...]
     
  • Sospensione cipralex
    Psichiatria - 08/12/2015 - Salve ho 28 anni in terapia con cipralex 20 mg da 3 anni.ho scoperto di essere incinta.il mio psichiatra mi ha detto di interrompere sub il cipralex senza scolarli.ma nn sono del tutto convinta.come dovrei comportarmi io avevo attacchi di panico e derealizzazione... Non vorrei che tornasse tutto insieme...gli effetti Dell interruzione cosa mi comporterebbe...grazie [continua...]
     
  • Cipralex e aritmie
    Cardiologia - 01/12/2015 - Salve, Sono una donna di 39 anni in tterapia con Enalapril per ipertensione recentemente aumentato oda 10 a 20 mg cambio che non mi ha comportato nessun problema. Da circa 16 gg inoltre ho aggiunto alla consueta terapia di xanax per il trattamento di una sindrome ansiosa 10 mg di cipralex e da quando lo assumo ho notato aritmie e extrasistole, ho letto che questo medicinale può provocare il qt lu [continua...]
     
  • Cipralex
    Farmacologia - 18/11/2015 - Buona sera Dottori vi racconto qule è il mio problema: da circa 8 mesi assumo cipralex , un mese fa mi sono trasferito in spagna dove non ho trovato il cipralex allora ho preso il generico. questa sera mi sono accorto di non avere piu pastiglie di generico in casa allora nel cercare bene ho trovato il cipralex.la mia domanda è: il generico è veramente lo stesso farmaco ma di un altra casa farmace [continua...]
     
  • Cipralex effetti ingannevoli
    Psichiatria - 02/11/2015 - Buon giorno, sono in cura con Cipralex per ansia e depressione, prescrittomi in seguito a visita psichiatrica, da un mese ma da soli 19 giorni a dosaggio pieno (10 gocce alla sera). Dopo due settimane a dosaggio pieno contrariamente ai primi giorni in cui forse mi sentivo molto peggio, ho iniziato a sentire una certa serenità. Da qualche giorno a questa parte mi sembra di essere tornata a [continua...]
     


  Il termine Cipralex è stato visto 16017 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,22        © 2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy