Colica [Chirurgia generale]

Definizione: Dolore acuto di un viscere addominale (Dr. Francesco Nardacchione)

Voci correlate:   Abrasione    Acinesia    Adenite    Adenoma  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Colica"

  • Il piede diabetico
    Ortopedia - Il piede diabetico è una patologia diffusa ed è causa comune di ospedalizzazione e amputazione. I pazienti presentano, insieme all'ulcerazione della cute, infezione e/o artropatia di Charcot. L'eziologia primaria consiste nella compromissione del nervo periferico che risulta deficiente nella sensibilità propiocettiva, nelle funzioni autonome e/o motorie. In seguito a impercettibili traumi ripetuti si ha un deterioramento della cute con perditi del feedback sensoriale. L'insufficienza vascolare può contribuire a peggiorare la situazione dei piedi in un paziente diabetico
     
  • Nutrizione e tumori: la prevenzione a tavola
    Scienza dell'alimentazione - L'importanza di un'alimentazione equilibrata e di uno stile di vita attivo è nota per la prevenzione di numerose malattie come l'obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari
     
  • Onfalocele
    Ginecologia e ostetricia - Una malformazione del nascituro che può dare gravi complicanze: l'onfalocele, una porta lasciata aperta nella parete addominale del feto
     
  • Colite microscopica: ipotesi patogenetiche e nuove terapie
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colite microscopica è una malattia poco conosciuta spesso confusa con la sindrome dell' intestino irritabile. Come riconoscerla e curarla
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Clostridium difficile, diarrea e colite da antibiotici, colite pseudomembranosa: facciamo il punto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Negli ultimi anni si è registrato un aumento della frequenza, oltre che della gravità, delle Infezioni da Clostridium Difficile (ICD o CDI, Clostridium Difficile Infections, o CDAD, Clostridium Difficile Associated Disease) sia in ambiente intra- che extra-ospedaliero, associate ad una elevata probabilità di recidiva dopo il trattamento. Il Clostridium Difficile rappresenta l'agente patogeno principale della “colite da antibiotici”, ma anche di molte infezioni comunitarie, nelle quali i fattori di rischio non sono sempre collegabili all’uso di antibiotici o ad una ospedalizzazione precedente, sicchè le infezioni gastrointestinali legate a questo germe hanno assunto un ruolo di rilievo nel dibattito medico e scientifico; pertanto esse rappresentano, oggi, un'importante entità nosologica, anche in termini di costi, economici e socio-assistenziali
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Colon irritabile o sindrome dell’intestino irritabile: quali le cause e come fare la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è il disturbo gastrointestinale funzionale più studiato, caratterizzato dalla presenza di sintomi caratteristici: dolore addominale ricorrente o disagio addominale, in associazione con turbe dell’alvo (con predominanza di stitichezza o di diarrea). Colpisce in genere gli adulti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni circa, con predominanza nel sesso femminile. Studi clinici dimostrerebbero che una percentuale variabile fra il 7% ed il 20% della popolazione adulta soddisfa i criteri diagnostici per IBS. La maggior parte di questi pazienti, tuttavia, ritiene di non doversi recare dal medico. L’impatto dell’IBS sul sistema sanitario è notevole, ad esempio, negli adulti, circa il 2 % delle visite di assistenza primaria e circa il 50 % delle visite specialistiche gastroenterologiche riguarda la valutazione di sintomi legati all’IBS. L’IBS è difficile da diagnosticare; ad oggi non vi sono cure specifiche, le strategie di trattamento sono “su misura”, improntate al controllo dei sintomi ed al miglioramento della qualità della vita nello specifico paziente, ricorrendo sia a misure dietetiche come anche alla farmacoterapia (psicofarmaci inclusi) ed alla psicoterapia
     
  • Tumore del fegato e cirrosi: il carcinoma epatocellulare, definizione, diagnosi e terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La forma più comune di cancro primitivo del fegato è il carcinoma epatocellulare (HCC); esso costituisce circa il 5% di tutti i tumori, soprattutto a causa della elevata diffusione endemica dell’infezione da virus dell’epatite B (HBV). L’HCC è il quinto tumore più comune nel mondo, ed è la terza causa più comune di morte per cancro (dopo il cancro del polmone e dello stomaco). L'incidenza di carcinoma epatocellulare è in aumento, in gran parte ciò è legato all’aumento dei casi di infezione da virus dell’epatite C (HCV). Nei paesi occidentali una sempre maggiore percentuale di casi è, invece, legata all’uso cronico di alcol
     
  • Terapia con androgeni, quando e perchè?
    Urologia - Nell’ultima decade è stata dimostrata un’azione positiva del testosterone su numerosi organi bersaglio e recenti studi hanno evidenziato effetti benefici a breve termine in soggetti anziani al pari di quelli ottenuti in soggetti giovani
     

Consulti relativi a "terapia"

News relative a "terapia"

  • COME AFFRONTARE I TRAUMI NELLA VITA QUOTIDIANA
    Psichiatria -   CHE COS’E' UN TRAUMA PSICOLOGICO?   Il termine “trauma” deriva dal greco “τρα?μα” (trauma) che significa “perforare”, “danneggiare”, “ledere”, “rovinare” e ha il significato di “ferita con lacerazione” ma anche di “urto violento” sull’insieme dell’or [continua...]
     
  • Immagine di sé, ogni donna è diversa dalle altre: i mille volti della genitalità femminile
    Psicologia - Una migliore comprensione della diversità dell'anatomia dell'intimo femminile migliora la qualità della vita sessuale della donna.Questa è la conclusione a cui è giunto uno studio svolto all’università di Amsterdam. Amsterdam: è stato somministrato alle donne un questionario con lo scopo di indagare cosa pensino le donne stesse della loro genitalit&a [continua...]
     
  • Palpitazioni
    Cardiologia - Le palpitazioni del cuore o cardiopalmo si presentano in varie condizioni: quando il normale e regolare battito cardiaco aumenta di frequenza al punto da far percepire un battito accelerato e molto veloce nel petto, nella gola o nel collo, quando per una irregolarità del battito cardiaco rispetto al normale ritmo si avvertono sensazioni come tonfi, pause, improvvise e breve accelerazio [continua...]
     
  • Gastroenterologia 2016: cosa è successo di importante?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il 2016 è stato un anno ricco di novita' per la gastroenterologia e questo è un riassunto ed una selezione delle piu' significative 1) Un trial randomizzato ha confermato l' efficacia del trapianto di feci per curare le infezioni recidive da Clostridium Difficile, patologia in aumento esponenziale.I casi trattati con successo sono risultati essere il 91% rispetto al 63% ottenuto con  [continua...]
     
  • Spermatozoi stanchi? Un Bloody Mary può risolvere
    Andrologia - Visto e registrato che il faidate impazza in rete insieme ad una quantità di incommensurabili bufale, stamattina ho deciso di lanciare una variante del cocktail Bloody Mary in funzione pro-spermatozoi. Sull’ Asia Pac J Clin 2017, ovvero appena comparso sul pub-med, c’è un articolo dall’accativante titolo: The effects of tomato juice on male infertility sul quale si  [continua...]
     
  • Cos'è il Glaucoma
    Oculistica - Il glaucoma è tipicamente una combinazione di tre fattori: aumento della pressione oculare, danno del nervo ottico perdita della vista. La perdita della vista interessa più frequentemente il campo visivo periferico nella fase iniziale della malattia, ma può progredire fino alla perdita del campo visivo centrale e dell'acuità visiva, o portare comunque ad una perdita d [continua...]
     
  • Lo Spermiogramma e l’Analisi del Liquido Spermatico - considerazioni generali e preparazione
    Medicina generale -  Capita spesso nella vita professionale di un medico di sentirsi chiedere quando sia necessario effettuare lo spermiogramma. Capita talvolta di sentire nelle discussioni tra amici se e quando sia utile effettuare lo spermiogramma o spesso di sentire che tutto funziona perché l’erezione è buona, i testicoli sono in posizione e l’ejaculato è tanto… quindi [continua...]
     
  • BENEFICI DELLA TERAPIA A BASE DI STATINE NELLA POPOLAZIONE ANZIANA
    Cardiologia - La volta scorsa, avevo scelto, come prima News di questa pagina, di parlarvi dell’olio di pesce, meglio conosciuto in ambito farmaceutico con gli acronimi “Omega-3” o “PUFA n-3”.Quest’oggi, invece, spostiamo la nostra attenzione su un’altra classe di farmaci, ancora più indispensabili ai pazienti che hanno avuto, nel corso della loro vita, un proble [continua...]
     
  • Disturbo da Stress Post Traumatico
    Psicologia - Il disturbo da stress post traumatico è un disturbo psichiatrico che insorge a seguito di eventi traumatici, diretti o indiretti, i quali hanno implicato gravi lesioni all'integrità fisica propria o altre persone come aggressioni, gravi malattie, incidenti o rapimenti. I sintomi del disturbo post-traumatico da stress possono manifestarsi dopo diverso tempo dall'evento traumatico ed a [continua...]
     
  • Lo shock anafilattico nel bambino. Cos'è e come trattarlo?
    Pediatria - Lo shock anafilattico è una patologia acuta, improvvisa, grave e spesso letale dovuta ad una riduzione della perfusione dei tessuti,ad un restringimento dei bronchi con possibile associazione di orticaria o angioedema,quest'ultima caratterizzata da tumefazione dei tessuti sottocutanei. Il termine anafilassi significa letteralmente,dal greco: " iper-protezione", offerta d [continua...]
     

Consulti recenti su "terapia"



  Il termine terapia è stato visto 5145 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy