consapevolezza [Medicina generale]

Definizione: Condizione psicologica autoreferenziale, confusa con condizioni relazionali, sociali, religiose, perfino politiche, di conoscenza adeguata della condizione attuale e delle prospettive in un determinato campo o materia. Rappresenta una sintesi di "sapere insieme il passato, il presente ed il futuro di un argomento". (Dr. Manlio Converti)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "consapevolezza"

  • Psicoterapia via internet, per quanto tempo sarà tabù?
    Psicologia - Un utile confronto fra la psicoterapia online la psicoterapia tradizionale in studio.
     
  • Caduti nella "Rete": il fenomeno dell'internet dipendenza
    Psicologia - I cambiamenti indotti dall'utilizzo delle nuove teconologie della comunicazione e da Internet impongono un’analisi dei rischi psicopatologici ad essi correlati, tra questi, ovviamente, quello della dipendenza.
     
  • Depressione post-partum
    Psicologia - La depressione post partum rappresenta una patologia complessa con gravi ripercussioni sulla salute della madre, della coppia e del bambino. E' necessario pertanto un intervento psicologico tempestivo che aiuti non solo nella risoluzione sintomatica ma anche nella comprensione e nella rielaborazione delle cause del disagio
     
  • Attenzione all' incidenza attuale dell' Aneurisma dell'Aorta addominale
    Medicina generale - Le statistiche sull'incidenza dell'Aneurisma addominale suggeriscono di ricercare la presenza di Aneurisma nella popolazione, a prevenirne le temibili complicanze e a ridurre la mortalità per rottura dell'aneurisma addominale. Indispensabili a tale proposito sono i programmi di screening, pubblici o privati, mediante l'Ecografia e l'EcocolorDoppler sui pazienti anziani di ogni medico di base.
     
  • Come affrontare la morte con i bambini
    Psicologia - Ognuno di noi, prima o poi, si trova a dover affrontare la perdita di una persona amata, e questo è un avvenimento spaventoso e doloroso, che diviene ancora più terribile quando bisogna parlarne a dei bambini. Parlare di morte ai bambini è giudicato anomalo ma, in molti casi, non possiamo impedire che evitano l'esperienza del lutto tuttavia, possiamo capire come affrontare con loro questo tema e come accompagnarli e sostenerli in modo che la loro esperienza sia meno traumatica.
     
  • Transizioni Psicopatologiche: ossessività e schizofrenia
    Psicologia - Nella pratica clinica, lavorare sulla peculiare modalità della persona di aderire all’accadimento psicopatologico che tocca la sua vita, incide sul suo decorso.
     
  • Senso di sicurezza: il nostro desiderio arcano
    Psicologia - Nel ventre materno eravamo sicuri e protetti. Dopo di che arriva la non accoglienza della nascita che ci lascia nell’incerto. Tuttavia la ricerca di una condizione primitiva di sicurezza rimane radicata lungo l’arco di vita anche quando fatichiamo a riconoscerlo. Abbiamo bisogno di sentirci accolti. La domanda è allora: dove troviamo questo stato emozionale? In che misura essa è necessaria per sentirsi protetti nella propria vita? L’articolo offre un’interessante panoramica sul tema prendendo spunto da ricerche nazionali e internazionali.
     
  • Stimolare il contatto emotivo nell’anziano
    Psicologia - Per rendere l’esperienza emotiva più eterogenea è possibile aiutare l’anziano facendogli svolgere determinati esercizi che lo attivino su aspetti emozionali specifici attraverso differenti modalità espressive
     
  • Aspetti psico-sessuologici nell’ipospadia del bambino e dell’adulto
    Psicologia - L'ipospadia è un'anomalia congenita maschile, con ovvie ripercussioni sull'aspetto psicologico, della crescita psico-sessuale, relazionale e di coppia del paziente. L'approccio è integrato
     
  • Da Ippocrate ai giorni d’oggi: perché le persone reagiscono in modo diverso al tempo atmosferico?
    Psicologia - Quale legame esiste tra condizioni climatiche e stato di salute? L’articolo offre spunti interessanti volti all’analisi del quadro sintomatologico della metereopatia e del disturbo affettivo stagionale, compresi i fattori di vulnerabilità e di protezione correlata
     

Consulti relativi a "consapevolezza"

News relative a "consapevolezza"

  • Le "phototherapy techniques": quando la fotografia entra nello studio dello psicologo
    Psicologia - Se una vostra fotografia potesse raccontare, cosa narrerebbe? Magari si tratta del ricordo di un giorno prezioso, un che di artistico, uno scatto sfuggito. Quali sono i fatti, le parole, le emozioni e i pensieri che emergerebbero? In psicologia sono noti i test proiettivi: test che utilizzano stimoli visivi ambigui, per far emergere nel paziente ciò che è "nascosto" (il pi&ugrav [continua...]
     
  • La storia di una donna violata
    Chirurgia toracica - In una sera di Giugno, nella calca del Pronto Soccorso, tra persone infuriate per la lunga attesa e altre realmente sofferenti, si presentò un giorno di circa 2 anni fa una signora, distinta, sulla sessantina, tremante. Diagnosi di accesso: “Violenza altrui”. A sessant’anni? Strano pensai…  Due occhi azzurri che trasmettevano disperazione e dolore, un trem [continua...]
     
  • Lo zucchero: bianco, silenzioso, spietato, mortale
    Chirurgia vascolare e angiologia - Nel 2011 le Nazioni Unite hanno dichiarato che per la prima volta nella storia dell’uomo le malattie non trasmissibili, come diabete, malattie cardiovascolari e tumori hanno superato il rischio rappresentato dalle malattie contagiose, essendo da sole responsabili per circa 35 milioni di morti ogni anno. Tutte le nazioni che hanno adottato la “dieta occidentale”, caratterizzata da [continua...]
     
  • Umore bipolare - dall'ipomania equilibrata a quella patologica: sognare il cielo o essere invidiati
    Psichiatria - Il disturbo bipolare è qualcosa di fortemente centrato sulla parte “carica”, cioè la mania/ipomania e gli stati misti dell'umore di tipo “agitato”. Chi lo vive, esprime un disagio soggettivamente legato alla parte depressiva/ansiosa, ma questo perché il cervello non esprimerà mai un disagio per l'ipomania o la mania prese in sé. La consape [continua...]
     
  • Quando inizia un percorso di crescita personale/psicoterapia…
    Psicologia - Vi è mai capitato che amici o persone a voi care vi abbiamo fatto notare la presenza un problema nella nostra vita di cui noi non siamo minimamente consapevoli? Ma se per noi non c’è alcun problema noi non vi prestiamo ascolto. Per esempio, se non esco più di casa per paura di avere un attacco di panico o se esco solo in compagnia di qualcuno, evito ciò che m [continua...]
     
  • Psicoterapia e plasticità cerebrale nella terza età
    Psicologia - Le ricerche scientifiche evidenziano che una psicoterapia efficace agisce, grazie alla plasticità cerebrale che consente la riorganizzazione i circuiti che collegano le cellule cerebrali (neuroni) che possono creare nuove connessioni che a loro volta determinano esperienze nuove per il soggetto. Oltre ai periodi che caratterizzano le fasi principali dello sviluppo cerebrale (infaniza e ado [continua...]
     
  • La strana figura dello psicologo
    Psicologia - Vorrei condividere una riflessione sulla mia professione perché a quanto pare c’è un po’ troppa confusione associata alla figura dello psicologo. Spesso mi è capitato rispondendo alla domanda “che lavoro fai?” di sentirmi dire “allora curi i matti”, “mi stai psicanalizzando!” oppure “mi stai leggendo nella mente!”. Co [continua...]
     
  • Attacchi di panico: gli psicofarmaci risolvono il problema?
    Psicologia - “Il coraggio non è l'assenza di paura, ma la capacità di vincerla” L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha incoronato il disturbo da attacchi di panico come il più importante esistente, poiché ne soffre oltre il 20% delle persone e i numeri sono in costante crescita. Spesso, le persone con un disturbo da attacchi di panico possiedono una grande cons [continua...]
     
  • Affrontare la separazione: il processo che porta all’accettazione della perdita
    Psicologia - In una coppia non sono rari momenti difficili e di crisi ma spesso può accadere che silenzi prolungati, frustrazione, senso di insoddisfazione e malessere rappresentino dei chiari segnali di sofferenza nella relazione che possono portare alla separazione. Non è mai facile affrontare la rottura di un rapporto coniugale o di una relazione importante, tutt'altro: il lungo e travagliato  [continua...]
     
  • L'orgasmo è anche una questione di ritmo cerebrale?
    Psicologia - Molti studiosi hanno formulato ipotesi sulla funzione evolutiva dell’orgasmo umano, tuttavia ad i meccanismi che che lo determinano sono tuttora sconosciuti. In un recente studio pubblicato su Socioaffective, Neuroscience and Psychology, Adam Safron, ricercatore della Northwestern University, ha cercato di rispondere alla domanda: “Come funziona l’orgasmo nel cerve [continua...]
     

Consulti recenti su "consapevolezza"



  Il termine consapevolezza è stato visto 1508 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 1,33         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy