consenso informato [Chirurgia generale]

Definizione: atto indispensabile per ottenere il consenso, dal paziente, a procedure diagnostiche e terapeutiche. l'informazione del medico deve essere chiara e completa sul tipo di trattamento e sulle possibili complicanze della procedura utilizzata. (Prof. Marco Catani)

Voci correlate:   Abrasione    Acinesia    Adenite    Adenoma  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "consenso informato"

  • Chirurgia della Spalla: rapporto medico-paziente e problematiche medico-legali
    Ortopedia - Il percorso terapeutico che conduce al raggiungimento della guarigione da una patologia non è scevro di errori e/o complicanze; queste aprono la strada ad un possibile fallimento dell’agognato risultato provocando gravi ripercussioni sia sulla salute del paziente sia sullo status professionale del medico. L’insufficiente o scarso rapporto medico-paziente può essere alla base di questo fallimento che si traduce, molto spesso, in un contenzioso per negligenza medica. Quest’articolo non ha la pretesa di chiarire completamente l’argomento e nemmeno di risolverlo ma solo piantare un seme di riflessione e di concordia tra chi cura e chi viene curato. La prima cosa che mi viene da dire è: “ogni atto della nostra vita è destinato alla imponderabilità del risultato proprio perché non abbiamo il dono della infallibilità” (LG).
     
  • La terapia del dolore
    Terapia del dolore - Il dolore è un sintomo di malattia che, nella maggior parte dei casi, medici di famiglia e specialisti affrontano cercando di rimuoverne le cause. Tuttavia quando il dolore è manifestazione di malattie croniche, come l’artrite e l’artrosi, per le quali è impossibile la rimozione della causa, dato il loro andamento progressivo, diventa esso stesso malattia e come tale va trattato.
     
  • Transessualismo, il difficile percorso dell’identità di genere: quando il corpo segue la psiche
    Psicologia - Con questo articolo vorrei affrontare, per arginare la confusione ed i falsi miti, il tema del transessualismo: dalla diagnosi all'iter secondo le linee guida internazionali, al fine di poter aiutare i nostri pazienti
     
  • Il gomito rigido
    Ortopedia - La rigidità del gomito è studiata da molto tempo ma, nonostante ciò, solo negli ultimi anni si è avuto un ampliamento e perfezionamento delle cause grazie all’avvento dell’Artroscopia. La storia anamnestica completa deve essere quanto più meticolosa possibile e dovrebbe includere l'inizio, la durata, il carattere e la progressione dei sintomi. E’ essenziale ricercare eventuali traumi pregressi con relativa diagnosi formulata; patologie concomitanti come l'emofilia con emartrosi derivanti o condizioni neurologiche che coinvolgono spasticità; trattamenti effettuati, chirurgici e non, ed eventuali complicazioni; decorso storico della rigidità. Non sempre il trattamento chirurgico è indicazione assoluta ma solo in quei casi di grave rigidità. Un cenno a parte viene fatto per la prevenzione di questa grave patologia
     
  • Cardio-RM: la risonanza magnetica applicata allo studio del cuore
    Radiologia - L'impiego della Risonanza Magnetica allo studio del cuore rappresenta uno dei campi più affascinanti della Radiologia moderna
     
  • Abuso sessuale sui minori e sue connotazioni
    Psicologia - Esistono i comportamenti sessuali dei bambini? Quali sono? Possiamo distinguere tra quelli sani e quelli che invece meritano maggior attenzione da parte degli adulti?
     
  • Alluce rigido: le risposte alle domande più frequenti
    Ortopedia - l'alluce rigido è una condizione clinica simile all'alluce valgo ma che riconosce cause, conseguenze e soprattutto soluzioni terapeutiche differenti. Tant'è vero che operare un alluce rigido con le tecniche di norma riservate all'alluce valgo rappresenta un grave errore che espone ad un sicuro fallimento. Cerchiamo quindi di fare un pò di chiarezza rispondendo alle domande che più frequentemente ci vengono poste dai pazienti!
     
  • Linee Guida per la Laser Vitreolisi
    Oculistica - La Yag Laser Vitreolisi é una procedura non invasiva, indolore, che puó migliorare il disturbo visivo causato dai Corpi Mobili Vitreali (CMV) o Floaters.
     
  • La chirurgia protesica di spalla
    Ortopedia - La chirurgia protesica di spalla è una “chirurgia giovane”. Il motivo che l’interesse per la spalla sia arrivato più tardi è dovuto alla capacità che ha quest’ articolazione ad adattarsi a condizioni molto complesse e non ideali quale conseguenza di fratture della parte prossimale dell’omero. Nel futuro la tecnologia ci metterà a disposizione materiali e strumenti sempre più raffinati che elimineranno tutti i problemi attuali ma consentiranno anche di ottenere miglioramenti sia sul piano chirurgico dei risultati sia della qualità dei materiali utilizzati.
     
  • Isterosalpingografia: l'esame per la pervietà tubarica
    Ginecologia e ostetricia - In occasione della prima visita di infertilità di una coppia, bisogna porre l’attenzione su una diagnosi accurata delle condizioni che possono impedire il concepimento. Vari esami verranno prescritti, uno di questi di fondamentale importanza è l'isterosalpingografia
     

Consulti relativi a "isterosalpingografia"

News relative a "isterosalpingografia"

  • Infertilità: la diagnosi e la corretta informazione sono possibili?
    Ginecologia e ostetricia - La diagnosi di infertilità deve essere posta alla paziente, o meglio alla coppia, con molta cautela. E’ importante, infatti, non ingenerare una situazione di “panico” per non incorrere in ulteriori problematiche che potrebbero influire negativamente sulla ricerca della gravidanza. E’ quanto è emerso da un recente studio pubblicato sulla rivista Human Re [continua...]
     
  • Indagini sulla pervietà tubarica nelle donne infertili
    Ginecologia e ostetricia - Lo studio della pervietà delle tube nelle pazienti infertili, è tra le indagini più richieste. Può essere effettuato con metodiche ambulatoriali quali la Sonoisterosalpingografia (SIS) e la Isterosalpingografia (ISG) oppure più invasive come la cromosalpingoscopia, che viene eseguita nel corso di una laparoscopia. Le metodiche più diffuse sono quelle am [continua...]
     
  • Non rimango incinta, la gravidanza non arriva. Cosa fare?
    Ginecologia e ostetricia - La forma di infertilita' piu' insidiosa é la cosidetta inertilita' sine causa in cui nei vari esami eseguiti non é visibile nulla di patologico. Naturalmente si può affermare di trovarsii di fronte a una sterilita' senza causa solo quando dopo un anno di rapporti sessuali infruttuosi si é anche eseguito: 1) isterosalpingografia 2) esame del liquido semnale 3) monito [continua...]
     
  • Isterosalpingografia: e' davvero cosi' dolorosa?
    Ginecologia e ostetricia - L’isterosalpingografia è un esame che consente di valutare, attraverso l’iniezione di un mezzo di contrasto, la pervietà delle tube. L’esame consiste nella iniezione di un mezzo di contrasto radiologico all’interno della cavità uterina, quindi mediante l’esecuzione di alcune radiografie ne viene visualizzato il decorso. Il passaggio del mezzo di contrasto in cavità addominale rappresenta un segno [continua...]
     

Consulti recenti su "isterosalpingografia"



  Il termine isterosalpingografia è stato visto 3191 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,45         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy