Cronico [Medicina generale]

Definizione: Di lunga durata, in corso da diverso tempo. (Dr. Antonio Pascotto)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Cronico"

  • Sclerosi Multipla: il ruolo del Medico Radiologo
    Neuroradiologia - Qual è il compito del Medico Radiologo nella diagnosi/follow-up della sclerosi multipla?
     
  • Dolore Cronico, Disturbi nel Sonno e Disfunzioni Cranio- Mandibolo -Vertebrali
    Gnatologia clinica - Prendendo in considerazione insieme Dolore Cronico, Disturbi respiratori Ostruttivi nel Sonno, Disturbi dell'Umore e Disfunzioni Cranio-Mandibolo -Vertebrali è possibile individuare un’area clinica in cui la sintesi oculata di tutte queste componenti, anziché la loro singola analisi, possono dar luogo a terapie occlusali globalmente efficaci.
     
  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • La terapia del dolore
    Terapia del dolore - Il dolore è un sintomo di malattia che, nella maggior parte dei casi, medici di famiglia e specialisti affrontano cercando di rimuoverne le cause. Tuttavia quando il dolore è manifestazione di malattie croniche, come l’artrite e l’artrosi, per le quali è impossibile la rimozione della causa, dato il loro andamento progressivo, diventa esso stesso malattia e come tale va trattato.
     
  • La borsite olecranica: cosa fare?
    Ortopedia - La borsite olecranica si può anche sviluppare in pazienti affetti da patologie polmonari croniche che si appoggiano sui gomiti per aiutare la respirazione. L'infezione della borsa olecranica (borsite settica) si può instaurare primitivamente o come complicanza di una borsite asettica.
     
  • Transizioni Psicopatologiche: ossessività e schizofrenia
    Psicologia - Nella pratica clinica, lavorare sulla peculiare modalità della persona di aderire all’accadimento psicopatologico che tocca la sua vita, incide sul suo decorso.
     
  • Cheilite angolare: attenti alla malocclusione dentaria
    Gnatologia clinica - Come una protesi deteriorata può alterare il corretto rapporto fra le arcate dentarie, e favorire così la formazione agli angoli della bocca delle pliche cutanee dove si forma la Cheilite Angolare, altrettanto può succedere per la presenza di malocclusione in una dentatura naturale
     
  • La terapia con onde d’urto a bassa intensità per la cura della disfunzione erettile (LI-ESWT o LIST)
    Andrologia - Le onde d’urto a bassa intensità rappresentano una nuova opzione terapeutica per la cura della disfunzione erettile causata da alterazione dei vasi sanguigni tipico dell’80% dei casi. E’ un trattamento molto ben tollerato, senza effetti collaterali con risultati positivi nel 40% dei pazienti gravi (che non rispondevano alla terapia orale) e nel 78% di quelli che invece rispondevano. Ben il 43% di questo secondo gruppo ha smesso di utilizzare farmaci con una percentuale di successo stimata pari al 70%
     
  • Alimentazione vegetariana
    Scienza dell'alimentazione - La dieta vegetariana ha origini antichissime, alcuni paesi vantano una lunga tradizione vegetariana
     
  • Il tumore del pene, cosa fare
    Andrologia - Un tumore al pene non è una patologia molto frequente anzi è piuttosto rara. Da un punto di vista istologico il più comune, il 95% dei casi, è il carcinoma spinocellulare, con una incidenza, nei Paesi industrializzati, di un caso ogni 100.000 maschi, questa si alza di poco nei Paesi in via di sviluppo; l’Italia si posiziona ad una incidenza annuale più bassa di 0.7 ogni 100.000 uomini, in leggera flessione rispetto ad un recente passato; l’età media in cui insorge la malattia è di 60 anni per i Paesi ricchi e di 50 anni per i Paesi più poveri
     

Consulti relativi a "Cronico"

News relative a "Cronico"

  • Antidepressivi e Fibromialgia
    Psichiatria - La Fibromialgia è un disturbo cronico caratterizzato da una sintomatologia complessa e altamente variabile da persona a persona. I sintomi più comunemente riportati sono:  dolore diffuso e migrante tensione muscolare in numerose zone del corpo astenia  alterazioni della sensibilità (molto spesso si sperimenta una eccessiva percezione degli stimoli) disturbi del sonn [continua...]
     
  • Matrimonio senza sesso? Divorzio immediato
    Psicologia - Le coppie che non hanno mai consumato il matrimonio possono divorziare immediatamente senza chiedere prima la separazione.Sembra davvero che l'intimità non sia opzionale nella vita - o meglio, qualità di vita - della coppia.Il divorzio, in caso di assenza di rapporti sessuali, è immediato, senza passare dall'intermediazione temporale della separazione. Esiste però, ai f [continua...]
     
  • Disturbo da Stress Post Traumatico
    Psicologia - Il disturbo da stress post traumatico è un disturbo psichiatrico che insorge a seguito di eventi traumatici, diretti o indiretti, i quali hanno implicato gravi lesioni all'integrità fisica propria o altre persone come aggressioni, gravi malattie, incidenti o rapimenti. I sintomi del disturbo post-traumatico da stress possono manifestarsi dopo diverso tempo dall'evento traumatico ed a [continua...]
     
  • B.E.S.(Bisogni Educativi Speciali) per malattie fisiche di bambini e adolescenti, non solo D.S.A
    Psichiatria - Che cosa sono i B.E.S. secondo la Legge 170 del 2010? Per Bisogni Educativi Speciali non s'intendono le caratteristiche individuali di tutti i bambini e ragazzi per cui ognuno ha le sue peculiarità, specificità, carattere, etc., bensì Biosogni Educativi particolari legati a patologie o disturbi specifici transitori o cronici: psicologici (disturbo post-traumatico da stre [continua...]
     
  • Rischi correlati alla sedentarietà nei pazienti con Insufficienza renale cronica (IRC) e trapianto
    Nefrologia - Nei pazienti con trapianto del rene, l’elevata incidenza di una patologia cardiovascolare (38% delle cause di morte) risulta legata a cause multifattoriali; ai tipici fattori di rischio si aggiungono quelli legati alla storia nefrologica e dialitica (storia di insufficienza renale, durata del periodo di dialisi) e gli effetti collaterali della terapia immunosoppressiva (alterazioni metabolic [continua...]
     
  • L'importanza del trauma e il DPTS
    Psicologia - IL DISTURBO POST TRAUMATICO DA STRESS (DPTS) Negli ultimi anni si è evidenziato un forte interesse sulle gravi conseguenze traumatiche sia nella strutturazione della personalità, sia sullo sviluppo psicopatologico, sia nella psicobiologia, per esempio nello studio dei processi della memoria e della consapevolezza. Si parla molto, attualmente, di stress e di disturbi post traumatici  [continua...]
     
  • Alopecia Areata Totale: completa ricrescita dei capelli con nuova terapia infiltrativa
    Dermatologia e venereologia - L'Alopecia Areata è una patologia di tipo autoimmunitario che colpisce i follicoli pilo-sebacei. Essa può insorgere primariamente, senza una causa apparente in ogni età - dalla fascia pediatrica a quella adulta, non prediligendo sesso o razza. L'Alopecia Areata è caratterizzata dalla formazione di specifici anticorpi e da un'infiltrazione di particolari cellule ospiti d [continua...]
     
  • Il dolore da impazzire. Un bello studio sulla fisiopatologia del dolore cronico
    Gnatologia clinica -   Naturalmente la prima terapia del dolore (acuto o cronico) è farmacologica. Secondo Cartesio il dolore ha sempre una causa, nel mal di schiena (lombalgia) si è cercato a lungo la causa nell'ernia del disco, nella gonalgia (dolore al ginocchio) si asporta (troppo?) spesso in maniera totale o parziale il menisco (meniscectomia). Nel disordine temporomandibolare (malocc [continua...]
     
  • Paracetamolo: efficacia o inefficacia sul dolore ?
    Medicina generale - Il paracetamolo è l'antidolorifico più utilizzato al mondo, ed è ancora indicato quale farmaco di prima scelta in caso di dolore acuto o cronico nella lombalgia e nell'osteoartrosi del ginocchio,dell'anca e della mano!Nonostante ciò, le metanalisi degli ultimi anni sovvertono questi canoni e ne riscrivono di nuovi, come quello che nelle medesime sintomatologie [continua...]
     
  • Legame tra dolore cronico in adolescenza e depressione in età adulta
    Psicologia - Un adolescente che soffre di dolore cronico avrà maggiori probabilità in età adulta di soffrire di disturbi ansiosi o depressivi? Ce lo svela un recente studio pubblicato sul numero di luglio della prestigiosa rivista dell'associazione internazionale per lo studio del dolore, Pain, dal titolo Chronic pain in adolescence and internalizing mental health disorders: a nation [continua...]
     

Consulti recenti su "Cronico"



  Il termine Cronico è stato visto 1923 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,41         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy