Debridement [Odontoiatria e odontostomatologia]

Definizione: Letteralmente sbrigliamento.Debridement radicolare:tecnica che prevede l'ablazione del tartaro con levigatura radicolare,indicata in caso di malattia parodontale.Debridement chirurgico :è la rimozione dei tessuti necrotici,danneggiati o infetti da una ferita,da una tasca parodontale o perimplantare ,che potrebbero altrimenti compromettere la guarigione della lesione. (Dr. Cristoforo Del Deo)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Debridement"

  • Chirurgia della Spalla: rapporto medico-paziente e problematiche medico-legali
    Ortopedia - Il percorso terapeutico che conduce al raggiungimento della guarigione da una patologia non è scevro di errori e/o complicanze; queste aprono la strada ad un possibile fallimento dell’agognato risultato provocando gravi ripercussioni sia sulla salute del paziente sia sullo status professionale del medico. L’insufficiente o scarso rapporto medico-paziente può essere alla base di questo fallimento che si traduce, molto spesso, in un contenzioso per negligenza medica. Quest’articolo non ha la pretesa di chiarire completamente l’argomento e nemmeno di risolverlo ma solo piantare un seme di riflessione e di concordia tra chi cura e chi viene curato. La prima cosa che mi viene da dire è: “ogni atto della nostra vita è destinato alla imponderabilità del risultato proprio perché non abbiamo il dono della infallibilità” (LG).
     
  • Il piede piatto da disfunzione del tibiale posteriore
    Ortopedia - Da un punto di vista funzionale , il tibiale posteriore non solo entra nelle dinamiche della caviglia e del piede durante il cammino e la corsa ma è anche un importante stabilizzatore della volta plantare. Ad esso infatti viene riconosciuto un ruolo fondamentale nel sostenere la volta plantare mediale. Ne consegue che, se il suo tendine inizia a deteriorarsi si assiste inevitabilmente ad un progressivo “appiattimento“ del piede. In questi casi si parla di piede piatto da disfunzione del tibiale posteriore
     
  • La capsulite adesiva o spalla congelata
    Ortopedia - La spalla congelata o capsulite adesiva, è una patologia poco frequente, circa il 2% della popolazione, ma estremamente invalidante. Caratteristiche principali di quest’affezione sono il dolore e la rigidità della spalla. Gli autori americani la chiamano "Frozen Shoulder", termine che fu coniato per la prima volta nel 1934 dal grande chirurgo Dr. Ernest Amory Codman. Questo articolo propone gli ultimi aggiornamenti su di una patologia caratterizzata da una limitazione (in particolare della rotazione esterna ed elevazione) del movimento della spalla, di origine prevalentemente idiopatica con un inizio di solito doloroso che si instaura in assenza di anomalie intrinseche conosciute della spalla
     
  • Sindrome da conflitto subacromiale della spalla
    Ortopedia - L'articolo tratta una delle più frequenti patologie della spalla: "La sindrome da conflitto subacromiale". E' questa una patologia che colpisce indifferentemente qualsiasi età anche se quella maggiormente interessata è compresa in un range over 50
     
  • L’artrosi scapolo omerale o gleno omerale della spalla
    Ortopedia - L'autore affronta una patologia molto invalidante per l'uomo poiché colpisce gli arti superiori ed in particolare la spalla. L'artrosi scapolo omerale, infatti, anche se meno frequente rispetto a quella dell'anca, quando colpisce l'uomo riduce fortemente il movimento della spalla inficiando drasticamente l' uso del braccio per le comuni abitudini di vita
     
  • La chirurgia delle lesioni massive della cuffia dei rotatori (CDR)
    Ortopedia - In questo articolo si affronta il problema della chirurgia delle lesioni masssive della cuffia dei rotatori alla luce delle più recenti proposte di tecnica chirurgica
     
  • Il dolore calcaneare: un vero e proprio labirinto diagnostico!
    Ortopedia - In questo articolo si affronta il problema dell’ inquadramento diagnostico differenziale tra le diverse cause del dolore calcaneare.. L’importanza di una corretta diagnosi è strettamente correlata alla possibilità di avere risultati terapeutici reali e duraturi
     
  • Le lesioni dei tessuti molli nei traumi degli arti
    Ortopedia - Le lesioni delle parti molli oggi vengono trattate immediatamente in urgenza cercando di limitare al massimo l'uso successivo di lembi liberi microvascolari. La VAC ha assunto un ruolo di primo piano nel migliorare la prognosi.
     

Consulti relativi a "Debridement"

News relative a "Debridement"

  • Sinus pilonidalis o cisti sacro-coccigea: perché scegliere il trattamento mini-invasivo
    Chirurgia pediatrica - Il sinus pilonidalis (cisti pilonidale, cisti sacro-coccigea o fistola sacro-coccigea) è una patologia molto frequente nei giovani adulti e di sesso maschile. Il trattamento è esclusivamente chirurgico e in letteratura vengono riportate diverse tecniche chirurgiche, che sono però gravate da elevata morbilità ed elevata incidenza di recidive, anche a breve distanza dall& [continua...]
     
  • Lesione del CLB (Capo Lungo Bicipite)
    Ortopedia - Una lesione del CLB (capo lungo bicipite) è una evenienza non infrequente nelle persone over 50. Le cause principali sono: a) Diabete b) Alcoolismo c) Ipercortisonismo d) Osteofitosi testa omerale o della doccia bicipitale e) Ispessimento e sclerosi della guaina f) Intrarotazione (azione di puleggia sulla piccola tuberosità-vedi fig 1).   Processi sinovitici e degenerativi da conflitto, [continua...]
     

Consulti recenti su "Debridement"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine Debridement è stato visto 4074 volte.
 

Specialisti in Odontoiatria e odontostomatologia:


Trova il tuo Dentista »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,48         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy