Diarrea [Ginecologia e ostetricia]

Definizione: Emissione fecale anomala caratterizzata da evacuazione frequente e/o acquosa. (Dr. Nicola Blasi)

Voci correlate:   Agalattia    Alopecia    Amenorrea    Amnios  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Diarrea"

  • Ho la diarrea. Devo preoccuparmi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Definire la causa per cui è comparsa la diarrea è fondamentale per una terapia efficace
     
  • Le feci: che interpretazione dare a forma e aspetto?
    Colonproctologia - La classificazione delle feci validata ed utilizzata in medicina
     
  • Malattia di Crohn
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia di Crohn è una malattia infiammatoria cronica intestinale (IBD) che può interessare qualsiasi tratto del tubo digerente.
     
  • Rettocolite ulcerosa
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La rettocolite ulcerosa è una malattia infiammatoria cronica intestinale che interessa esclusivamente il grosso intestino.
     
  • Sindrome di Zollinger-Ellison
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La sindrome di Zollinger-Ellison è una condizione clinica in cui l'ipersecrezione acida gastrica, determinata da un gastrinoma, provoca ulcera peptica grave.
     
  • Una diarrea di difficile interpretazione: la Colite Microscopica
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Colite Microscopica rappresenta una patologia spesso misconosciuta e di difficile diagnosi che colpisce pazienti anziani specialmente di sesso femminile e che provoca diarrea acquosa cronica.
     
  • Celiachia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La celiachia è un'intolleranza permanente al glutine, complesso proteico presente in alcuni cereali comunemente impiegati nell'alimentazione.
     
  • Pseudo-ostruzione intestinale (Sindrome di Ogilvie)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La pseudo-ostruzione intestinale o Sindrome di Ogilvie (SO) è una malattia motoria dell'intestino, caratterizzata da un rallentato transito e da una ridotta capacità propulsiva che consenta di spingere il cibo lungo il tubo enterico.
     
  • Colon irritabile (sindrome dell'intestino irritabile, IBS)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il colon irritabile è un disturbo funzionale dell'apparato digerente, dunque senza lesioni organiche, con dolore addominale e modificazioni dell'alvo.
     
  • Colonscopia: corrette indicazioni e indicatori di qualità
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Gli indicatori di qualità per la colonscopia secondo l'ASGE
     

Consulti relativi a "diarrea"

  • Analisi sangue: eosinofili
    Medicina di base - 29/07/2006 - Nel mese di Marzo, dopo tutti i problemi di influenze (con problemi intestinali fino ad oggi), ho effettuato delle analisi del sangue (potete leggere i miei precedenti consulti per farvi un quadro) in cui è uscito tutto negativo, tranne gli Eosinofili (0,6% da 1-4 % ; 34/mmc da 35 a 360/mmc) e il titolo Antistreptolisinico ( sui 400 mentre la normalità è sui 200). Il 17 Luglio ho effettuato di nuo [continua...]
     
  • - le feci sono a volte poltigliose a volte semiformate gialle o marroni con qualche episodio molto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 04/05/2005 - Gentili dottori, ho 29 anni ed ho assunto 1 compressa da 600 mg per 10 giorni di keraflox per una prostatite che ormai mi affligge da anni. Già durante questa cura ho notato che la mattina le feci erano dure e poche. Terminati i primi 10 giorni di cura la situazione si è normalizzata. Dopo 10 giorni di sospensione ho ripreso lo stesso farmaco per 5 giorni ed il problema si è ripresentato. Do [continua...]
     
  • Di gravidanza e da venerdì ho diarrea
    Ginecologia e ostetricia - 16/09/2008 - Buonasera, sono alla 21° settimana di gravidanza e da venerdì ho diarrea. Venerdì e sabato a dire il vero, incoscientemente non ci ho dato troppo peso, credevo dipendesse dal fatto che avevo mangiato troppe prugne, invece da domenica mattina la situazione è peggiorata: le feci, da marroni molto molli, sono diventate giallo ocra e molto molto liquide nonostante aver mangiato riso in bianco e bevuto [continua...]
     
  • Abilify ed effetti collaterali
    Psichiatria - 26/07/2007 - Buyongiorno Gentili Dottori, seguendo i consigli ricevuti su Medicitalia ho esposto al mio psichiatra gli effetti collaterali che l'Abilify, assunto alla dose di 5 mg al giorno, mi procura e che essenzialmente sono: - prolattina a 30.1 ng/ml - difficolta' nell'eiaculazione e talvolta nell'erezione - diarrea persistente, vado di corpo anche 8 volte al giorno - ansieta' Lo psichiatra ha  [continua...]
     
  • Chetoni nelle urine
    Urologia - 06/09/2007 - salve nelle analisi delle urine che ho appena fatto ho trovato una presenza di chetoni di 5.0 quando invece dovrebbero essere assenti. capisco ke non potete darmi una risposta completa ma da che cosa dipenderebbe questa presenza? vi prego rispondetemi al più presto! grazie [continua...]
     
  • Pillola e mestruazioni scarse
    Ginecologia e ostetricia - 01/05/2007 - Salve io ho un problema che non mi fa più dormire la notte e volevo chiedervi qualche delucidazione. Io prendo la pillola Miranova da 2 mesi. Ho finito la seconda scatola venerdi 27 aprile e mi sono venute le mestruazioni lunedì 30. Il problema è che sono parecchio scarse, considerando che io prima di prendere la pillola avevo un flusso molto abbondante. Le mestruazioni della prima scatola(cioè [continua...]
     
  • Controindicazioni normast
    Neurologia - 04/12/2009 - Da qualche giorno sto assumendo Normast 600 come da prescrizione medica per un disturbo della minzione che ormai mi perseguita da circa 4 anni. Non so se è stato un caso, ma dopo un paio di giorni ho avuto dolori addominali persistenti seguiti da scariche diarroiche. Ho interrotto per un giorno l'assunzione del farmaco, curando la diarrea con Rifacol e fermenti lattici; ho con cautela ripreso la  [continua...]
     
  • Presunta ansia / dolori intercostali
    Cardiologia - 24/10/2006 - Salve a tutti, Mi chiamo Andrea e ho 21 anni. Circa due settimane fa, dopo aver pranzato con un panino al salame, ho avuto sensazioni di dolori di stomaco, sono andato al bagno, e dopo aver defecato diarrea, sono spuntate sensazioni di vomito, dopo circa 10 minuti ho indotto il vomito non riuscendo piu' a resistere. In concomitanza e' spuntata una strana sensazione di mancamento d'aria, mai av [continua...]
     
  • Una lieve diarrea, la sera ho comiciato ad avere forti bruciori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 05/03/2007 - Buongiorno, Sono una ragazza di 25 anni e vi scrivo per un problema comparso circa 10 gg fa: dopo una giornata di forte nausea, ma senza vomito, e una lieve diarrea, la sera ho comiciato ad avere forti bruciori di stomaco in zona molto alta (in corrispondenza e appena sotto al piloro secondo il parere del medico generalista). I bruciori sono stati accompagnati da una forte spossatezza e mal di t [continua...]
     
  • Un po più regolare,
    Medicina generale - 06/03/2006 - Gentile dottore, scrivo per mio padre. Ha 52 anni e da circa un mese sta avendo delle difficoltà. Ha diarrea, che termina appena effettua un'alimentazione un po più regolare, e poi riprende. Inolte accusa dolori addominali e alla schiena; a volte con rigurgidi (che non dipendono dal cibo) ma che gli riportano il retrogusto ( che lui definisce) di "uovo marcio". Ci tengo a precisare che mio pa [continua...]
     

News relative a "diarrea"

  • L'uso dei probiotici in pediatria: quali sono le evidenze?
    Pediatria - INTRODUZIONE Secondo la definizione della FAo e dell'OMS, i probiotici sono organismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell'ospite.   INDICAZIONI CLINICHE 1) DIARREA ACUTA: Da un vasto trial eseguito in Polonia si evidenzia una buona efficacia del Lactobacillus GG nel trattamento della diarrea acquisita in comunità Journal clinic Gatroenterolog [continua...]
     
  • Colon irritabile? Non sempre: a volte una valutazione corretta e completa modifica la diagnosi!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La sindrome dell’ intestino irritabile è una patologia molto diffusa e la diagnosi prevede l’ utilizzo dei cosiddetti criteri di Roma III. La colite microscopica e la colite focale attiva sono invece patologie meno comuni che tuttavia prevedono un approccio terapeutico diverso. Un lavoro appena pubblicato su Gastroenterology ha studiato mediante colonscopia e biopsie 378 pazienti, 226 dei quali  [continua...]
     
  • Diarrea prima degli esami
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La condizione di ansia anticipatoria, caratteristica di alcune persone in vista di eventi importanti in cui sono direttamente coinvolte (appuntamento, colloquio, viaggio, esame...), può determinare l'accentuazione dei movimenti propulsivi intestinali e ridurre il tempo di transito fecale: in tal modo la mucosa del colon non riesce ad assorbire la regolare quantità d'acqua presente nelle fe [continua...]
     
  • Probiotici: quando servono, quali scegliere e come assumerli
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nel tratto digestivo dell’uomo sono presenti circa 500 diverse specie di batteri che facilitano la digestione, producono alcune vitamine del gruppo B, k, la folina e favoriscono lo sviluppo del nostro sistema immunitario. I probiotici sono microorganismi viventi che esercitano un effetto benefico sulla salute dell’ospite che li accoglie se somministrati in quantità adeguata. Devono infatti sopra [continua...]
     
  • Pillola contraccettiva: 10 regole d'oro!
    Ginecologia e ostetricia - L'efficacia e quindi la sicurezza della pillola contraccettiva dipende sostanzialmente dalla corretta assunzione da parte della donna e dall'osservanza di alcune regole fondamentali che si e' cercato di riassumere in alcuni punti cardine. L'argomento e' spesso oggetto di consulti on-line da parte delle utenti. 1 - il primo mese, assumi la pillola dal 1 giorno del ciclo regolarmente indicativamen [continua...]
     
  • Test rapido per il rischio osteoporosi
    Ortopedia - Test di 1 minuto della IOF per scoprire se si è a rischio di OSTEOPOROSI: 1. Uno dei vostri genitori ha riportato una frattura del collo del femore in seguito a un banale urto all’anca o una lieve caduta 2. Avete mai riportato una frattura in seguito a un banale urto o una lieve caduta? 3. Avete mai assunto farmaci corticosteroidi (cortisone-prednisone-ecc.) per più di 3 mesi? 4. La vostra a [continua...]
     
  • Batterio Killer: i primi consigli su come proteggersi
    Igiene e medicina preventiva - Segue da News personali: http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/1015/Batterio-Killer-Organizzazione-Mondiale-Sanita-ceppo-mutante-mai-visto-e-altamente-tossico http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/1004/Batterio-Killer-nei-cetrioli-spagnoli-O-altrove   Batterio Killer: prime indagini molecolari e primi consigli su come difendersi L'Istituto di Sanità italiano ha confermato di aver già [continua...]
     
  • Consumo di alcol ed Intestino Irritabile (IBS): attenti al “binge drinking”
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Con il termine "binge drinking" si indica l'assunzione di più bevande alcoliche (da 4 in su) in un intervallo di tempo più o meno breve. Non necessariamente le persone dedite a queste "abbuffate alcoliche" sono alcol-dipendenti, sovente si tratta di persone che ricercano l’ubriacatura immediata ed il conseguente “stordimento”. Questo fenomeno, oggi, ha una forte diffusione, già a partire dall’a [continua...]
     
  • Sangue rosso nelle feci... e' un tumore?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La presenza di sangue nelle feci è un evento che ci allarma, a volte anche in modo esagerato, perché spesso la prima cosa che viene in mente è il tumore. Altre volte, invece, trascuriamo il sintomo perche’ farci visitare in quella “zona” ci da fastidio e perché, in fin dei conti, si tratterà di banali emorroidi (pensiamo noi!). Il sangue nelle feci può essere visibile a occhio nudo (sulla carta i [continua...]
     
  • Una storia comune in tempo di HIV
    Dermatologia e venereologia - Molto spesso il virus HIV fa delle vittime ancora prima ed a prescindere da un'eventuale infezione. Infatti, ciò che colpisce è la sindrome da contagio HIV. Ci cascano tanti, ma soprattutto quelli che si sentono in colpa per avere fatto qualcosa che non avrebbero voluto, o dovuto. Allora studiano e ristudiano i loro comportamenti, fino a trovare una falla per un possibile contagio. Direi, anzi , a [continua...]
     

Consulti recenti su "diarrea"

  • Assunzione pillola
    Ginecologia e ostetricia - 13/04/2014 - Buonasera, volevo avere un'informazione. Mercoledì sera dopo aver assunto la pillola klaira dopo forse neanche un'ora sono andata in bagno: non ho avuto proprio una scarica di diarrea, non saprei come definirla ma comunque ho defalcato. Devo preoccuparmi? O DI SOLITO BISOGNA ALLARMARSI DOPO DIVERSE SCARICHE GRAVI? Grazie in anticipo [continua...]
     
  • Diarrea acquosa di colore giallo
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 12/04/2014 - Salve a tutti i dottori, mi chiamo Alessandro ed ho 20 anni. Scrivo alla redazione perché ho questo tipo di problema: Ogni mattina vado a lavoro a piedi (impiego 20 minuti) senza problemi, ma stranamente, mercoledì, ho cominciato ad avere l'affanno. Credevo fosse solo stanchezza, ma dopo circa 2-3 ore di lavoro ho cominciato a sentirmi davvero male. Sono tornato a casa e ho misurato la temperat [continua...]
     
  • Pillola e diarrea
    Ginecologia e ostetricia - 11/04/2014 - Buongiorno , Prendo la pillola loette.. durante la prima settimana di blister alle ore venti di venerdì scorso ho avuto un episodio di diarrea . Alle ore 21 ho avuto ho assunto la pillola regolarmente , alle due di notte si è verificato un nuovo episodio e un altro alle otto del mattino . Mi chiedo dunque se l 'efficacia della pillola é rimasta intatta date le quattro ore passate tra l 'assunzio [continua...]
     
  • Stitichezza e diarrea
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 11/04/2014 - Salve, mi chiamo Giovanni ed ho 36 anni. Da alcune settimane,avverto dei cambiamenti nelle mie abitudini intestinali. In pratica, negli ultimi due mesi, mediamente vado di corpo 2 volte a settimana, e mediamente ogni 10/15 giorni ho diarrea. Vorrei specificare, che la scarica di diarrea è solo una nell'arco della giornata, molto liquida e senza nessun dolore addominale; l'unico sintomo premonito [continua...]
     
  • Entrate diarrea da 3/4 mesi aiutooo!!!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 08/04/2014 - Salve, ho dolore addominale sopratutto nella parte destra (aumenta quando faccio sport)e scariche di diarrea 8/10 volte al giorno sopratutto al mattino e ogni tanto anche al pomeriggio. Circa un mese fa sono andato dal gastroenterologo che mi ha fatto fare gli esami del sangue occulto Negativo e la coprocoltura negativo, virus antigeni negativo e yersinia negativo e gli esami del sangue che avevo [continua...]
     
  • Yaz e diarrea
    Ginecologia e ostetricia - 05/04/2014 - Salve, ieri sera ho assunto la pillola Yaz intorno alle ore 21:00 ed intorno al 1.00 di notte ho avuto un attacco di diarrea. Non potendo classificare l'attacco se fosse grave o meno ed erano passate più o meno 4 ore, ho preso un'altra pillola. La mia domanda è la seguente: devo comprare un altro blister di riserva e recuperare la pillola da lì o posso andare avanti con il blister già iniziato?  [continua...]
     
  • Bruciore da mese
    Urologia - 30/03/2014 - Buonasera cari dottori, vi scrivo per un consulto medico.+ da settembre che dopo un infiammazione al colon, quindi diarrea stipsi associati ho avvertito forti bruciori in vagina e ll'ano.All'inizio ero convinta di avere un infiammazione vaginale infatto ho fatto il pap test dove risulta negativo, avverto forte bruciore sopratuttoquando urino.Il medico mi ha dato CIPROXIN per una settimana ma aimè  [continua...]
     
  • Diarrea dopo pranzo
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 27/03/2014 - egr. dottore mia moglia da molto tenpo e sofferente di attacchi di diarrea soprattutto pochi minuti dopo pranzo puo anche succedere in altri momenti della giornata preciso che soffre di diabete e in soprapeso usa farmaci glocupace mille e novanorm 0.5 per contrastare il diabete . puo darmi un suggerimento in merito eventualmente come si potrebbe risolvere il problema? la ringrazzio mille cordiali [continua...]
     
  • Virus intestinale e diarrea sempre presente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 26/03/2014 - Salve Dottori, 8 giorni fa, ho iniziato ad avere una forte diarrea, con scariche molto acquose le quali sono arrivate ad essere circa 10-11 il primo giorno. Non ho subito avvertito dolori addominali, i quali si sono presentati il secondo giorno, nel quale chiamai il mio medico di base, che a detta sua era un virus intestinale e mi indicò di prendere due medicinali: il Bimixin e il Biofil. Del Bimi [continua...]
     
  • Diarrea da ansia
    Psichiatria - 19/03/2014 - Salve sono una ragazza di 22 anni, due anni fa ebbi un' attacco di panico dopo aver risolto il problema che mi perseguitava da molto tempo, ovvero che l' ansia mi andava a somatizzare allo stomaco e avevo improvvise scariche di diarrea non appena mi agitavo un pò. Con la paura costante di uscire di casa e di non riuscire a trovare un bagno. Ho risolto il problema con dei farmaci ma bloccando le sc [continua...]
     


  Il termine diarrea è stato visto 11550 volte.
 


Specialisti in Ginecologia e ostetricia:


Trova il tuo Ginecologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,20        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy