disfunzione erettile [Andrologia]

Definizione: Difficoltà a raggiungere una piena ed efficace capacità erettiva che ha come cause problematiche fisiche, psicologiche o miste. Il deficit può essere primario (mai raggiunto una erezione valida) o secondario (prima buona capacità di erezione) (Dr. Stefano Garbolino)

Voci correlate:   Androgeno    Andropausa    Antiandrogeno    Azoospermia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "disfunzione erettile"

  • La terapia con onde d’urto a bassa intensità per la cura della disfunzione erettile (LI-ESWT o LIST)
    Andrologia - Le onde d’urto a bassa intensità rappresentano una nuova opzione terapeutica per la cura della disfunzione erettile causata da alterazione dei vasi sanguigni tipico dell’80% dei casi. E’ un trattamento molto ben tollerato, senza effetti collaterali con risultati positivi nel 40% dei pazienti gravi (che non rispondevano alla terapia orale) e nel 78% di quelli che invece rispondevano. Ben il 43% di questo secondo gruppo ha smesso di utilizzare farmaci con una percentuale di successo stimata pari al 70%
     
  • Impianto di protesi peniena idraulica tricomponente
    Andrologia - La disfunzione erettile (DE) è il più comune disturbo sessuale maschile dopo l'eiaculazione precoce. L'impianto di una protesi idraulica tricomponente è un approccio sicuro ed efficace
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Priapismo fra mito e realtà
    Urologia - Il priapismo è uno stato patologico caratterizzato da una erezione peniena prolungata anche diverse ore che non è risolvibile spontaneamente, è spesso associata a dolore, e manca di eccitazione, piacere, o desiderio sessuale, e/o perdura diverse ore dopo un rapporto sessuale con eventuale eiaculazione. È conseguente ad una grave alterazione della Quando l'erezione non finisce mai: dinamica vascolare peniena.
     
  • L’Uomo Viagra: superare temporaneamente l’impotenza
    Psicologia - L'impotenza, o meglio la disfunzione erettile rappresenta per ogni uomo un grande problema che spesso "tocca" la sua identità. il Viagra senza aiuto psicologico è sempre la soluzione migliore?
     
  • News dal pianeta “eiaculazione precoce”
    Andrologia - L'eiaculazione precoce (EP) può essere considerata un problema sessuale molto fastidioso e frequente. Numerosi lavori epidemiologici in ambito sessuologico ed andrologico hanno suggerito incidenze varie e diverse di questo problema, incidenze che possono oscillare, nei vari studi considerati, dal 4 al 39%.Questo problema sessuale ha in questi anni ricevuto molta attenzione ma dobbiamo anche ricordare che ancora oggi non esiste una precisa e sicura definizione di questa disfunzione e che inoltre molte culture, presenti sul nostro Pianeta, tendono a non considerarla un problema.
     
  • Nuove terapie emergenti nel trattamento della disfunzione erettile (DE).
    Andrologia - Benché le terapie per risolvere i vari problemi che determinano un disturbo dell'erezione abbiano fatto passi da gigante, soprattutto negli ultimi due decenni, nessuna di queste è esente da effetti collaterali, controindicazioni in parte ancora da definire ed insuccessi da capire. Per questo motivo l’attesa sul possibile uso clinico di eventuali altri nuovi farmaci è alta e questo soprattutto per permettere all’andrologo di superare con protocolli di trattamento più mirati, specifici e su misura tutte le particolari situazioni cliniche e le esigenze specifiche di ogni singolo uomo che ha un problema ad avere una valida rigidità e quindi permettergli un regolare e tranquilla attività sessuale di tipo penetrativo.
     
  • Disfunzioni psicosessuali: il corpo ci parla
    Psicologia - La difficoltà maggiore che emerge quando viene diagnosticata una disfunzione psicosessuale psicogena è capire la relazione che può esserci tra mente e problematica psicosessuale.
     
  • Incurvamenti del pene: il punto della situazione
    Andrologia - Le curvature del pene possono essere congenite cioè presenti sin dalla nascita o acquisite afferenti ad una patologia benigna definita Malattia di Peyronie (derivato dal nome del medico che per la prima volta la descrisse Francois Gigot de Peyronie o Induratio Penis Plastica (IPP). Esistono anche i pseudo (falsi) incurvamenti penieni determinati dal frenulo breve o da fimosi.
     
  • Disfunzione erettile e prostatectomia radicale
    Andrologia - Il principale problema del post-operatorio dei pazienti sottoposti a prostatectomia radicale è quello della disfunzione erettile (DE) che considerata la sempre più precoce diagnosi, l’aumentata longevità degli uomini, globale e libera da malattia (un’alta percentuale di pazienti affetti da cancro della prostata guarisce), si comprende l’enorme impatto sociale di questa problematica.
     

News relative a "prostatectomia"

  • La chirurgia robotica autonoma: il robot STAR
    Urologia - Attualmente gli interventi chirurgici robot-assistiti (Rass) dipendono interamente dalle capacità manuali del chirurgo e dalla esperienza acquisita, il che può influenzare i risultati funzionali. E’ questa la principale differenza della chirurgia robotica Autonoma ovvero il robot è in grado di operare autonomamente standardizzando in questo modo la tecnica chirurgic [continua...]
     
  • Onde d'urto e disturbi dell'erezione
    Andrologia -   Le onde d’urto sembrano efficaci in alcuni disturbi dell’erezione. A queste conclusioni sembra essere arrivata una recente e mirata revisione, con relativa meta analisi, condotta da alcuni ricercatori dell’Università di San Francisco in California, dell’Università di Changchun della Repubblica Popolare di Cina e dell’Università di Kaohsiung [continua...]
     
  • Protesi peniena idraulica tricomponente: nuova tecnica mininvasiva sec. Paul Perito
    Andrologia - Per migliorare la qualità di vita e riscoprire la propria sessualità dopo aver vinto la battaglia contro il tumore alla prostata   Protesi peniena idraulica tricomponente, impianto per via infrapubica: la nuova tecnica mini-invasiva (intervento effettuato per la prima volta presso l'INI di Grottaferrata nel mese di Giugno 2015). Per l’uomo, una vita sessuale soddisfac [continua...]
     
  • Riabilitazione del pavimento pelvico per la cura della eiaculazione precoce
    Andrologia - Introduzione L'Eiaculazione Precoce (EP) colpisce un significativo numero di uomini sin dai primi approcci sessuali (primaria o congenita) che ad un certo punto della loro vita (secondaria o acquisita). In realtà la percezione di soffrire di EP è spesso soggettiva e non reale tanto che alcuni uomini credono erroneamente di soffrire di EP in modo inappropriato. Sulla scorta di ques [continua...]
     
  • Perdita della eiaculazione dopo intervento chirurgico
    Andrologia - La fisiologia dell’eiaculazione è caratterizzata da tre fasi distinte: l’emissione del liquido seminale, la chiusura del collo vescicale e l’espulsione del liquido seminale. Il corretto sviluppo di queste tre fasi è sotto il controllo del sistema nervoso autonomo,in particolare del sistema nervoso simpatico attraverso i gangli spinali e il plesso ipogastrico. Cer [continua...]
     
  • Carcinoma prostatico: ti osservo o ti curo?
    Urologia - Confronto tra sorveglianza attiva e terapia iniziale in pazienti con carcinoma prostatico a basso rischio. Si tratta di un articolo complicato ma ingegnoso nel quale gli autori costruiscono un modello di studio prospettico che mette a confronto sorveglianza attiva, brachiterapia, radioterapia conformazionale e prostatectomia radicale in pazienti virtuali di 65 anni con tumore della prostata in  [continua...]
     
  • Avanafil, approvato il nuovo farmaco contro i disturbi dell'erezione
    Andrologia - E’ stata approvata finalmente, prima dall’americana Food and Drug Administration (FDA) ed ora anche dalla Commissione Europea (CE), la commercializzazione dell’Avanafil, un nuovo inibitore delle fosfodiesterasi di tipo 5 (PDE5i) tanto per capirci un farmaco della stessa famiglia del Sildenafil, cioè il Viagra. Sarà una ditta farmaceutica italiana quella destinata a compiere questa operazione comm [continua...]
     
  • Prostatectomia robotica: le raccomandazioni dell'Associazione Europea di Urologia
    Urologia - Il trattamento chirurgico standard del tumore prostatico, la prostatectomia radicale è stata eseguite per circa un ventennio con la tecnica chirurgica tradizionale. Quella, cioè, che prevede di effettuare un'incisione dell'addome e di procedere alla rimozione della ghiandola prostatica dalla sua sede. E' noto, che oltre al rischio di perdite di sangue che nelle migliori casistiche internazionali è [continua...]
     
  • Un robot (Da Vinci) che sconfigge il cancro della prostata
    Urologia - Introduzione Il tumore della prostata anche se è un tumore a lento tasso di progressione rientra nella lista di quelli definiti “big killer” ovvero i grandi assassini. In Italia è il più frequente dei carcinomi maschili avendo un tasso di mortalità pari al 9% (il terzo in ordine di frequenza). Fra gli uomini di con un’età > di 50 anni,  1/7/anno è a rischio di sviluppare un cancro della prosta [continua...]
     
  • Stenosi dell'uretra. Eziologia nei paesi sviluppati
    Urologia - Materiali e Metodi Tra gennaio 2001 e l'agosto 2007 in un centro di riferimento è stato raccolto un database prospettico di 268 pazienti di sesso maschile affetti da stenosi uretrale sottoposti a uretroplastica. Il database è stato analizzato per quanto riguardava la causa della stenosi ed eventuali interventi precedentemente effettuati. Una sub analisi è stata eseguita prendendo come riferiment [continua...]
     


  Il termine prostatectomia è stato visto 8123 volte.
 

Specialisti in Andrologia:


Trova il tuo Andrologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,47         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy