Dispnea [Medicina interna]

Definizione: E' la mancanza o "fame" d'aria, la sensazione di difficoltà respiratoria, che può essere dovuta sia a cause cardiache, che polmonari, o ad ambedue. (Prof. Eugenio Greco)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Dispnea"

  • Dottore posso prendere l'aereo?
    Medicina aeronautica e spaziale - Molto spesso ci si chiede in quali particolari stati clinici il viaggio in aereo sia controindicato. Ecco un utile riassunto delle principali affezioni che sconsigliano il volo
     
  • Linee guida sulla gestione dei bambini con bronchiolite da virus respiratorio sinciziale
    Pediatria - Linee guida sulla gestione del neonato e del lattante con bronchioli da virus respiratorio sinciziale: diagnosi, terapia e profilassi
     
  • Disturbo di panico con agorafobia: nuove frontiere d'intervento
    Psicologia - La Realtà Virtuale applicata alla Terapia Cognitiva offre una metodologia all'avanguardia per il trattamento del Disturbo di Panico con Agorafobia
     
  • La lussazione sterno claveare
    Ortopedia - La lussazione sterno-claveare (LSC) è stata descritta per la prima volta nel 1824 da Sir Astley Cooper. Con questo termine si vuole intendere lo spostamento della clavicola dalla sua posizione rispetto al normale rapporto anatomico che stabilisce con lo sterno. E’ una patologia abbastanza rara. Le statistiche riportano il 3% di tutte le lussazioni della spalla e soltanto l’1% di tutte le lussazioni
     
  • Ipertensione arteriosa: prevenzione e diagnosi
    Cardiologia - La prevenzione delle conseguenze dell'ipertensione arteriosa si basa non solo su una corretta terapia, ma anche e soprattutto sulla dimostrazione del controllo ottimale dei valori della pressione nelle 24 ore
     
  • Vertigini, (dise)equilibrio, postura e malocclusione dentale
    Gnatologia clinica - Una donna telefona al medico di famiglia molto preoccupata. “Dottore mi gira la testa e non riesco ad alzarmi dal letto, ora sto un po’ meglio, ma la nausea e il vomito mi fanno stare molto male. Secondo otorino e neurologo non ho nulla! Cosa posso fare?”.
     
  • Quando il corpo va in ansia: i sintomi fisici dei Disturbi d’Ansia
    Psicologia - I Disturbi d'Ansia possono davvero provocare malesseri fisici privi di cause mediche: riconoscere la vera natura di questi sintomi aiuta ad intervenire prontamente per risolvere il problema.
     
  • Ingestione involontaria di caustici in età pediatrica
    Chirurgia dell'apparato digerente - Centinaia di bambini ogni anno vengono ricoverati in Ospedale per ingestione involontaria di sostanze caustiche. Si tratta di un incidente molto spesso causato da una cattiva abitudine dei genitori di lasciare sparsi per casa dei prodotti nocivi, come detersivi, ammoniaca, acidi o altri corrosivi come liquidi per sgorgare i lavandini o per eliminare il calcare, soda caustica, candeggina, ecc.. Le conseguenze possono essere pesantissime con esiti irreversibili nei casi più gravi. L’arma migliore è sicuramente la prevenzione, ma è anche importante sapere come comportarsi in simili circostanze. Cccertato l’incidente, chiamare uno dei tanti Centri antiveleni attivi 24 ore su 24 sul territorio nazionale (vedi indice a fondo pagina), per avere immediatamente i primi consigli, e portare subito il bambino al Pronto soccorso.
     
  • Angina pectoris: quando il cuore dà notizie di sè!
    Cardiologia - L’angina pectoris è pertanto, una sindrome dolorosa, talora di difficile valutazione, determinata dalla temporanea e transitoria diminuzione dell’apporto di ossigeno al muscolo cardiaco, condizione nota come ischemia miocardica.
     
  • Smettere di russare e prevenire la malattia da apnee del sonno: guida pratica per il paziente
    Otorinolaringoiatria - La nuova terapia ambulatoriale con radiofrequenza e laser per non russare e guarire dalle apnee ostruttive del sonno
     

Consulti relativi a "Dispnea"

News relative a "Dispnea"

  • La tachicardia sinusale
    Cardiologia - La tachicardia sinusale è la più frequente alterazione del ritmo cardiaco riscontrabile nella pratica clinica. Racchiude un gruppo eterogeneo di disordini tra cui: La tachicardia sinusale secondaria a stress psico-fisico, la tachicardia sinusale secondaria ad altre patologie, la tachicardia sinusale ortostatica (Postural Orthostatic Tachicardia Syndrome- POTS), caratterizza [continua...]
     
  • Agorafobia: cause, sintomi e terapia
    Psicologia - Il termine agorafobia, dal greco phobia - paura - e agorà - piazza - è utilizzato per indicare la paura degli spazi aperti e affollati. Il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali - DSM IV - classifica l'agorafobia tra i disturbi d'ansia, sintomo principale che accusa chi soffre di agorafobia. L'ansia non è tanto legata alla paura di luoghi ampi e aperti, quanto  [continua...]
     
  • L'attività fisica aerobica migliora l'asma bronchiale
    Pneumologia - L’attività aerobica migliora l’asma bronchiale, anche nei casi più severi. Lo conferma un recente studio, condotto da un gruppo di ricercatori brasiliani, e pubblicato su Thorax. E’ risaputo che l'attività fisica ha effetti antinfiammatori in molte malattie croniche, ma i benefici dell'allenamento aerobico nei confronti delle principali caratteristiche fisiop [continua...]
     
  • Occhio e sarcoidosi
    Oculistica - La sarcoidosi e’ una malattia granulomatosa cronica che puo’ colpire i polmoni, i linfonodi, la cute, il sistema nervoso, il fegato, le articolazioni e soprattutto l'occhio. L’eziologia della malattia e’ ignota ma si ipotizza che in alcuni soggetti geneticamente predisposti, una infezione dovuta a batteri o virus possa poi innescare un meccanismo au [continua...]
     
  • Vuoi migliorare l'asma bronchiale? Cala di peso
    Pneumologia - L’obesità costituisce uno dei più importanti problemi di salute pubblica in tutto il mondo. Anche la prevalenza dell’asma bronchiale è cresciuta negli ultimi vent’anni nei paesi industrializzati, ad esempio le ultime stime in Canada nel 2013 hanno evidenziato una incidenza del 7,9% nella popolazione generale, pari a 2.400.00 di asmatici solo in questo Paese.  [continua...]
     
  • Indicazioni preliminari in risposta ad un attacco di panico
    Psicologia - Cosa fare se si incorre in un attacco di panico o in qualcosa supposto tale? I segni più caratteristici degli attacchi di panico sono palpitazioni, tachicardia, sudorazione, tremori, dispnea o sensazione di soffocamento, sensazione di asfissia, dolore o fastidio al petto, nausea o disturbi addominali, paura di perdere il controllo o di impazzire, paura di morire, brividi o vampate di cal [continua...]
     
  • Disturbo di Panico: sintomi, diagnosi, esordio, decorso, prognosi, cause e trattamento
    Psicologia - Introduzione Il Disturbo di Panico (DP) è caratterizzato da ricorrenti stati d'ansia acuti a insorgenza improvvisa e di breve du­rata, diversi tra loro per intensità e per presentazione delle varie manifestazioni cliniche. Il ripetersi degli Attacchi di Panico (AP), la cui frequenza è estremamente variabile tra gli individui, si accompagna success [continua...]
     
  • Vitamina C: un aiuto per chi non riesce a smettere di fumare in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - La metà delle donne fumatrici che rimangono incinte continuano a fumare durante la gravidanza, con effetti avversi sullo sviluppo fetale del polmone a causa dell’ esposizione ai prodotti del tabacco in utero. Abbiamo già accennato in un precedente post alla possibilità di utilizzare i cerotti alla nicotina per ridurre il fumo in gravidanza. Nei giorni scorsi è s [continua...]
     
  • Novità: consenso informato per cataratta con laser a femtosecondi
    Oculistica - SCHEDA INFORMATIVA E MODULO DI CONSENSO INFORMATO PER INTERVENTO CHIRURGICO DI CATARATTA ASSISTITO CON LASER A FEMTOSECONDI (FEMTOCATARATTA) Gentile Sig._____________  Lei soffre di una patologia oculare legata ad una opacizzazione o alterazione del cristallino comunemente conosciuta come CATARATTA, responsabile verosimilmente della diminuzione della sua vista e delle alterazioni qualitat [continua...]
     
  • Il ruolo del MMG nella gestione della BPCO
    Medicina generale - La BPCO (BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva) è una patologia respiratoria cronica che colpisce soprattutto i fumatori. I sintomi di questa malattia sono: tosse cronica produttiva e dispnea progressiva. Il Medico di Medicina Generale (MMG) / Medico di Famiglia (MdF) ha un ruolo centrale nella gestione dei pazienti cronici, come quelli affetti da BPCO. Il suo ruolo prevede l'intervento p [continua...]
     

Consulti recenti su "Dispnea"



  Il termine Dispnea è stato visto 6717 volte.
 

Specialisti in Medicina interna:


Trova il tuo Medico internista »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 1,33         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy