dolore pelvico [Ginecologia e ostetricia]

Definizione: Dolore localizzato alla pelvi anatomica. Si distingue un dolore acuto, sempre segno di una malattia o disfunzione di un organo localizzato nella pelvi e un dolore cronico che può rappresentare esso stesso una malattia (Dr. Agostino Menditto)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "dolore pelvico"

  • La terapia con onde d’urto a bassa intensità per la cura della disfunzione erettile (LI-ESWT o LIST)
    Andrologia - Le onde d’urto a bassa intensità rappresentano una nuova opzione terapeutica per la cura della disfunzione erettile causata da alterazione dei vasi sanguigni tipico dell’80% dei casi. E’ un trattamento molto ben tollerato, senza effetti collaterali con risultati positivi nel 40% dei pazienti gravi (che non rispondevano alla terapia orale) e nel 78% di quelli che invece rispondevano. Ben il 43% di questo secondo gruppo ha smesso di utilizzare farmaci con una percentuale di successo stimata pari al 70%
     
  • Maltrattamenti e abusi: la violenza di genere
    Psicologia - Maltrattamenti e abusi nella la violenza di genere: la violenza domestica con scenari, comportamenti, interventi - il gaslighting e le conseguenze della violenza nelle relazioni intime sulla salute delle vittime e degli spettatori
     
  • Endometriosi Intestinale o Colon Irritabile?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’endometriosi intestinale è una patologia spesso misconosciuta, nonostante interessi 150 milioni di donne nel mondo, di cui 14 milioni in Europa e 3 milioni in Italia. Molte donne pervengono con discreto ritardo alla diagnosi (secondo alcuni studi, dopo un tempo medio di 9 anni), dopo aver subito precedenti diagnosi di Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS).
     
  • Endometriosi: sintomi, diagnosi e possibili terapie
    Ginecologia e ostetricia - È una patologia che può colpire le donne in età fertile. È caratterizzata da un impianto di tessuto endometriale al di fuori della cavità uterina.
     
  • L'endometriosi
    Ginecologia e ostetricia - La patologia endometriosica è caratterizzata dalla presenza di endometrio, la mucosa uterina, al di fuori della sua posizione anatomica normale.
     
  • Ciclo mestruale: quali alternative agli assorbenti tradizionali?
    Ginecologia e ostetricia - Parliamo degli assorbenti e soprattutto della coppetta mestruale, uno strumento ancora poco conosciuto in Italia...
     
  • Il dolore pelvico cronico
    Ginecologia e ostetricia - Il dolore pelvico cronico viene definito come un dolore costante o ciclico di durata superiore ai sei mesi, che si localizza alla pelvi anatomica
     
  • Radioterapia: a cosa serve? Quale tipo? Quali effetti collaterali?
    Radioterapia - La radioterapia (RT) è una delle modalità più frequentemente indicate nel trattamento delle neoplasie solide, insieme chirurgia, alla chemioterapia e alle terapie farmacologiche antitumorali (terapia ormonale, Target Therapy, ecc.)
     
  • Trattamento mediante scleroembolizzazione del varicocele pelvico femminile
    Radiologia interventistica - Il varicocele pelvico (o sindrome da congestione pelvica) è abbastanza e una percentuale ralativamente alta (fino al 15%) delle donne fra i 18 e i 50 anni ne è affetta...
     
  • Varicocele pelvico femminile, varici vulvari e insufficienza venosa degli arti inferiori
    Chirurgia vascolare e angiologia - Il Varicocele Pelvico Femminile rappresenta una entità nosologica che in tempi relativamente recenti ha subìto una rivisitazione anche in relazione ai suoi rapporti con le affezioni venose degli arti inferiori
     

Consulti relativi a "dolore pelvico"

News relative a "dolore pelvico"

  • L’ Endometriosi è anche un problema di coppia
    Ginecologia e ostetricia - L’endometriosi è una malattia dell’età fertile che interessa il 10-15% delle donne e non è solo la capacità procreativa che viene compromessa … un tormento anche per LUI. È infatti una patologia caratterizzata dal dolore pelvico che si può manifestare in varie fasi del ciclo mestruale, durante il flusso, durante i il coito, impedendo cos [continua...]
     
  • Dolore pelvico cronico, come eliminarlo? Il palmitoiletanolamide può aiutare?
    Andrologia - Purtroppo sempre più spesso ci confrontiamo con pazienti che ci riferiscono dolori pelvici, penieni, uretrali, perineali, testicolari.  Esclusa la prostatite batterica dopo gli opportuni accertamenti, spermio coltura, tampone uretrale, test di stamey (personalmente non spesso) ci si orienta sulla diagnosi del dolore pelvico cronico. La Classificazione delle prostatiti second [continua...]
     
  • Eiaculazione precoce, prostatite cronica e sindrome del dolore pelvico cronico
    Andrologia - E’ ormai opinione diffusa tra gli urologi che la sindrome del dolore pelvico cronico, patologia a contorni sfumati con la prostatite cronica, spesso può associarsi od essere causa di eiaculazione precoce. E’ pur vero che non è mai stato fatto in tal senso uno screening tra i pazienti affetti da EP. Del resto anche la diagnosi di sindrome del dolore pelvico cronico non &eg [continua...]
     
  • Le nuove Linee Guida sulla contraccezione di emergenza
    Ginecologia e ostetricia - L'ACOG (America College of Obstetrics and Gynecologists) ha recentemente pubblicato le nuove Linee guida sulla contraccezione d'emergenza, che viene spesso richiesta dalle donne che incorrono in rapporti sessuali "a rischio". Si tratta spesso di donne molto giovani, disinformate sui metodi contraccettivi, o di donne adulte, che non vogliono o, talvolta, non possono, per controindicazioni mediche,& [continua...]
     
  • Una patologia che afflige molti uomini: la prostatite
    Urologia - Definizione di prostatite Si definisce prostatite l’infiammazione della ghiandola prostatica. La prostatite può avere un’insorgenza acuta, dovuta molto spesso ad un’infezione batterica o avere un andamento cronico nel tempo.  Classificazione La prostatite si può suddividere in 4 categorie: Categoria I: prostatite acuta batterica Categoria II: prosta [continua...]
     
  • Spermatozoi, antibiotici e antiossidanti: le relazioni pericolose e i dubbi sul margine terapeutico
    Andrologia - BACKGROUND La prostatite cronica batterica è una diagnosi comune negli uomini in età fertile ed è caratterizzata da un insieme di sintomi tra cui dolore pelvico, urgenza minzionale e dolore durante la minzione. Si associa spesso al deficit erettile. La cura prevede lunghi periodi con antibatterici e non sono rare le recidive, fonte di sconforto nel paziente e spesso anche [continua...]
     
  • Più tempo libero, più attività fisica... meno prostatiti croniche
    Urologia - Questo è il messaggio che ci viene suggerito da un lavoro epidemiologico, appena pubblicato in questi giorni da alcuni ricercatori del Dipartimento di Epidemiologia e di Biostatistica della Harvard Medical School di Boston. La prostatite cronica e la sindrome da dolore pelvico cronico sono sicuramente patologie molto diffuse tra gli uomini di tutte le età, non sempre ad eziologia si [continua...]
     
  • Quali effetti hanno gli alimenti e le bevande sui sintomi correlati alla prostatite cronica?
    Urologia - Introduzione Molti pazienti affetti da prostatite cronica spesso hanno una alimentazione sregolata e come tale, indagini e modifiche sul tipo di alimentazione dovrebbero rappresentare il primo passo terapeutico. Lo studio preso in considerazione ha lo scopo di chiarire meglio l’influenza della nostra alimentazione sui sintomi correlabili alla prostatite cronica catalogata nell’ambito [continua...]
     
  • Infezioni croniche delle vie seminali
    Andrologia - Le infezioni croniche delle vie seminali sono molto comuni tra i giovani. I sintomi più comuni si possono riassumere come fastidio o dolore a carico del perineo, scroto, area sovrapubica, asta del pene. Solitamente il paziente si rivolge al medico dopo un mese o anche più tempo dalla comparsa dei sintomi. E' importante fare subito diagnosi perchè nel caso in cui il problema s [continua...]
     
  • Terapia per endometriosi
    Ginecologia e ostetricia - L'ENDOMETRIOSI è una condizione che si manifesta prevalentemente tra le giovani donne in età riproduttiva (tra i 25 e i 34 anni), con sintomatologia invalidante come dismenorrea, dispareunia, dolore premestruale, dolore pelvico diffuso e cronico, sintomi associati alla vescica o all'intestino (in periodo perimestruale), dolore lombare, affaticamento cronico. Secondo le linee guida dell'ESHRE (200 [continua...]
     

Consulti recenti su "dolore pelvico"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine dolore pelvico è stato visto 3897 volte.
 

Specialisti in Ginecologia e ostetricia:


Trova il tuo Ginecologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 1,55         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy