Edema

Trovati nr. 3 definizioni e significati

Dr. Mario Corcelli definizione in medicina legale e delle assicurazioni

14571

1

rigonfiamento o gonfiore infiammatorio (flogistico) nel tessuto sottocutaneo; può essere traumatico o infettivo. Può anche essere localizzato, come nelle punture di zanzara.

Dr. Lucio Piscitelli definizione in chirurgia vascolare e angiologia

3227

2

aumento di volume dei tessuti molli secondario a incremento del fluido interstiziale

Dr. Antonio Valassina definizione in ortopedia

3227

3

Abnorme accumulo di liquido interstiziale sieroso per un’alterazione dell’emodinamica capillare che favorisce lo spostamento di liquido dai vasi all’interstizio (spazio extravascolare), a sede diffusa o locale (tessuti molli o duri /v. M. di Sudeck)

Leggi anche: