Epatite [Medicina generale]

Definizione: Termine che indica un'infiammazione del fegato. Questa può essere dovuta legata a cause diverse (virali, alimentari, farmacologiche, ecc.) (Dr. Giovanni Beretta)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Epatite"

  • Diventare padre dopo un tumore
    Andrologia - Quando si è colpiti da un tumore pensare che sia possibile mantenere la propria fertilità, una volta che la malattia è stata debellata e si è finito tutto l’iter terapeutico, è sicuramente una prospettiva positiva sia sull’equilibrio emotivo sia esistenziale; si può riprendere un normale pensiero di vita
     
  • Epatite C e medico di Medicina Generale
    Medicina generale - Il medico di famiglia ha il compito di aiutare il paziente e i suoi familiari a gestire con attenzione ma senza paure infondate la malattia
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Clostridium difficile, diarrea e colite da antibiotici, colite pseudomembranosa: facciamo il punto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Negli ultimi anni si è registrato un aumento della frequenza, oltre che della gravità, delle Infezioni da Clostridium Difficile (ICD o CDI, Clostridium Difficile Infections, o CDAD, Clostridium Difficile Associated Disease) sia in ambiente intra- che extra-ospedaliero, associate ad una elevata probabilità di recidiva dopo il trattamento. Il Clostridium Difficile rappresenta l'agente patogeno principale della “colite da antibiotici”, ma anche di molte infezioni comunitarie, nelle quali i fattori di rischio non sono sempre collegabili all’uso di antibiotici o ad una ospedalizzazione precedente, sicchè le infezioni gastrointestinali legate a questo germe hanno assunto un ruolo di rilievo nel dibattito medico e scientifico; pertanto esse rappresentano, oggi, un'importante entità nosologica, anche in termini di costi, economici e socio-assistenziali
     
  • Tumore del fegato e cirrosi: il carcinoma epatocellulare, definizione, diagnosi e terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La forma più comune di cancro primitivo del fegato è il carcinoma epatocellulare (HCC); esso costituisce circa il 5% di tutti i tumori, soprattutto a causa della elevata diffusione endemica dell’infezione da virus dell’epatite B (HBV). L’HCC è il quinto tumore più comune nel mondo, ed è la terza causa più comune di morte per cancro (dopo il cancro del polmone e dello stomaco). L'incidenza di carcinoma epatocellulare è in aumento, in gran parte ciò è legato all’aumento dei casi di infezione da virus dell’epatite C (HCV). Nei paesi occidentali una sempre maggiore percentuale di casi è, invece, legata all’uso cronico di alcol
     
  • La cirrosi epatica
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Cirrosi Epatica (CE) è una malattia del fegato contraddistinta da una profonda alterazione strutturale dell'organo e caratterizzata dalla presenza di aree di necrosi, di noduli rigenerativi, da fibrosi e da profonda alterazione del sistema vascolare del fegato
     
  • Colangite destruente non suppurativa nota in passato come Cirrosi Biliare Primitiva
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Colangite Destruente Non Suppurativa (CDNS), nota nel passato anche recente come “Cirrosi Biliare Primitiva”, è una patologia di tipo autoimmune ad andamento cronico che colpisce le vie biliari intraepatiche.
     
  • Ittero
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L'ittero è una colorazione giallastra evidente a livello delle sclere, della cute e delle mucose: segno clinico del deposito di bilirubina nei tessuti dell'organismo a seguito di un aumento della concentrazione di questa sostanza nel sangue.
     
  • Termoablazione dei tumori primitivi del fegato
    Malattie infettive - La Termoablazione dei tumori epatici è una procedura non chirurgica per il trattamento di neoplasie del fegato
     
  • Il Lichen Planus orale
    Odontoiatria e odontostomatologia - Malattia infiammatoria mucocutanea che secondo alcuni sembrerebbe predisporre lo sviluppo del cancro orale con, tuttavia, un basso indice di trasformazione. Può associarsi ad epatite C
     

Consulti relativi a "Epatite"

News relative a "Epatite"

  • Salvaguardare la salute dei bambini attraverso una dieta corretta : un dovere dei genitori
    Pediatria - I bambini vanno tutelati già durante la gestazione, per poi continuare a farlo con una dieta corretta. La donna già in gravidanza deve osservare regole precise per evitare danni al feto: una regolare ed equilibrata alimentazione, evitare il fumo di sigaretta e il consumo di alcolici e droghe,fattori questi più deleteri per la salute del bambino.   UNA DIETA EQUILIBRATA SI [continua...]
     
  • Christiane F dopo lo zoo di Berlino – miti popolari e vere cure nella dipendenza da eroina
    Psichiatria - È uscita da poco l’intervista a Christiane F., la persona oggi adulta che ispirato un film epocale sulla dipendenza da eroina, allora dipinta in forma apocalittica, come un tunnel senza ritorno, a meno di un miracolo. All’epoca dei fatti l’eroinismo, come epidemia, era qualcosa di teoricamente noto (già come morfinismo nei decenni precedenti), ma assunse proporzioni [continua...]
     
  • Anche in Italia arriva il test rapido per l'HIV
    Urologia -   Proprio in concomitanza con il World Aids Day arriva anche in Italia il test per autodiagnosi dell’HIV. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha ribadito ieri l’importanza dell’autotest che può essere eseguito a casa propria e dà una risposta rapida in circa 15 minuti. Grazie ai nuovi farmaci, oggi disponibili, l’AIDS non è pi [continua...]
     
  • La ceretta brasiliana: depilazione totale con ...qualche attenzione!
    Dermatologia e venereologia - Ceretta brasiliana  Depilazione inguinale totale di tipo provvisorio La depilazione, pratica di uso comune , é tradizionalmente scelta da donne sofferenti di eccesso di peli superflui, un inestetismo diffuso causato prevalentemente  da fattori di tipo costituzionale o da problemi ormonali. Oggigiorno , in verità, questa abitudine è  [continua...]
     
  • La sindrome dell’occhio secco è una patologia multifattoriale
    Oculistica - La sindrome dell’occhio secco è una patologia multifattoriale della superficie oculare causata da insufficienza lacrimale. Durante la campagna del mese di prevenzione dell'OCCHIO SECCO, lanciata dal CIOS insieme all’ Università di Milano, Ospedale Buzzi di Milano primario dottor Giovanni Marsico , l' Ospedale Circolo di Varese Clinica Oculistica Universitaria d [continua...]
     
  • Il bambino si è punto con una siringa al parco. E adesso?
    Pediatria - Se un bambino, mentre gioca al parco, si punge con una siringa abbandonata,la madre si recherà dal medico ed apparirà notevolmente preoccupata. Potrebbe esserci un rischio di contrarre infezioni,anche se tale rischio è basso. La prima cosa da fare è quella di tranquillizzare la madre sottolineando però l'importanza di un controllo nel tempo,il cosiddett [continua...]
     
  • LINEE GUIDA al paziente con occhio secco (AAO 2015)
    Oculistica - Valutazione iniziale paziente OCCHIO SECCO(linee guida Benchmark 2015 dell’ American Academy of Ophthalmology) Storia ed esame inizialeo Sintomi oculari e segni (ad esempio, l'irritazione, lacrimazione, bruciore, sensazione di fitte come di punture, sensazione di secchezza o di corpo estraneo, prurito, fotofobia, visione offuscata, intolleranza alle lenti a contatto, arrossamento, secrezione [continua...]
     
  • talking about dry eye
    Oculistica -   Approfitto di Alessandro Cecconi, cittadino del mondo, fisiologo ma anche famoso fotografo americano, per fare due chiacchiere sull'occhio secco. Moltissimi europei e circa il 48 % della popolazione americana soffrono di sintomi riferibili ad un occhio secco.L'occhio secco e' una malattia spesso misconosciuta che colpisce tutti ma specialmente chi e’ [continua...]
     
  • Vaccini e autismo?
    Psicologia - Vaccini, complotti e pseudoscienzadi Marco Cappadonia Mastrolorenzi          Il 30 novembre 2015 è uscito un libro fondamentale per comprendere le motivazioni e le implicazioni che stanno alla base del calo delle vaccinazioni in Italia, come riportato anche dal portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica, a cura del Centro Nazionale di E [continua...]
     
  • Generazione porno o coppie bianche? Il benessere sessuale è il grande assente
    Psicologia - " L'adolescente è colui che si ammala poco, ma muore spesso"Si è appena svolto nella capitale - 3/6 c.m - il congresso nazionale congiunto Sim/ Fiss, società italiana menopausa e federazione italiana sessuologia scientifica, a cui appartengo.Il congresso è stato ricco e variegato, le tematiche trattate, poliedriche ed integrate, enfatizzando l'importanza di un lavoro in [continua...]
     

Consulti recenti su "Epatite"



  Il termine Epatite è stato visto 7164 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,63         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy