APPROFONDIMENTI

Consulti relativi a "Esterasi"

  • Elevata esterasi leucocitaria
    Urologia - 03/10/2008 - Salve sono una studentessa al quarto anno di medicina. Vi scrivo per chiedervi un consulto per mia zia perchè avendole trovato delle analisi alterate è molto preoccupata. Mia zia ha 70 anni. in questi giorni si è sottoposta alle analisi di routin del sangue, delle urine e ad una elettroforesi delle proteine e sono stati riscontrati i seguenti valori alterati: ELETTROFORESI modesto picco omog [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria alta e leucociti nelle urine
    Medicina di laboratorio - 15/09/2010 - Buongiorno ai medici del sito, ho appena ritirato le analisi delle urine e ho notato che gli unici valori alterati sono l'esterasi leucocitaria a 250, quando di norma dovrebbe essere assente e i leucociti a 169 rispetto ai normali 0 - 15 dei valori di riferimento. Premettendo che ho 22 anni e non credo di aver mai avuto problemi, perlomeno gravi, all'apparato urinario, è possibile che sia segno  [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria
    Radioterapia - 10/04/2010 - Buongiorno dottore, desidero chiedere cortesemente un consulto per mia moglie che all'esame delle urine fatta il giorno 9 Aprile u.s.è risultata una "esterasi leucocitaria" di 500. Le racconto in breve la storia clinica di mia moglie. Ha 70 anni, è stata operata nel mese di Luglio dell'anno scorso per l'asportazione di un nodulo al seno di 7 mm. e nel mese di Agosto operata di nuovo per l'asporta [continua...]
     
  • Esterasi
    Urologia - 26/05/2010 - Ho effettuato analisi del sangue e delle urine, i valori sono: Glicemia 69 (range 75-110) Colesterolo DHDL 31 (range >35) *** Colesterolo 203 (range 0-200) *** Trigliceridi 159 (range 0-200) Urine pH 6,0 (range 5,5-6,5) Glucosio 0 (range 0-10) Proteine 20 (range 0-20) Emoglobina 0 Corpi chetonici 0 Bilirubina 0 Urobilinogeno 0,2 (range 0-1,0) Nitriti Assenti Esterasi Leucocitaria [continua...]
     
  • Esterasi
    Urologia - 29/11/2008 - Buongiorno. Ho 50 anni, in menopausa da 10 mesi e sono hcv+. Un esame delle urine fatto recentemente ha rivelato una esterasi leucocitaria a 250. Il ph è 4.5. Il resto è normale. Non avverto sintomi. Ho eseguito un'urinocoltura risultata negativa. Grazie e cordiali saluti  [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria +1
    Urologia - 28/09/2013 - Salve, chiedo un parere. Sono una donna di 40 anni ed e' da' un po' di gg che non mi sento bene ... mi sento stanca e intontita (soprattutto nella testa), a volte mani e piedi freddi, e una sensazione di freddo nella parte alta della testa come se avessi usato una pomata alla menta ... in piu' quando avverto queste sensazioni vado spesso in bagno a urinare senza pero' alcun dolore.. Da anni soff [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria
    Urologia - 19/04/2011 - salve dottore mia madre ha 51 anni oggi ha preso le analisi delle urine sono di colore:GIALLO PAGLIERINO aspetto:LEGGERMENTE TORBIDO densità:1020 ph:5,5 glucosio:0 albuminuria:10 emoglobina:0,00 acetone:0 biliburina totale:0,0 urobilinogeno:0,2 esterasi leucocitaria:500 nitriti:0 sedimento:ALCUNE CELLULE EPITELIALI ALCUNI BATTERI RARI LEUCOCITI che pensa che  [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria
    Urologia - 07/07/2009 - Egr. Dott. buongiorno, ho ritirato qs mattina gli esami del sangue e urine, fatte per controllo generale. Gli esami del sangue risultano nella norma, solo il valore del colesterolo totale è sup.alla norma:213. Gli esami delle urine invece risultano non nella norma: emoglobina: forte Emazie: 178 Esterasi leucocitaria: tracce Leucociti: 26. Non accuso disturbi o fastidi, ho un'alimentazione  [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria alta
    Urologia - 11/10/2011 - salve, ho una bimba di otto mesi, tre settimane fa,in seguito a stick urine positivo per i leucociti e pcr alta, le è stato prescritto, in ospedale, augmentin per sei giorni, ho ripetuto l'esame urine dopo due settimane e il risultato è questo: esterasi leucocitaria 500 e leucociti 25-35 per campo per il resto tutto è nella norma compresa l'assenza di nitriti e l'urinocoltura negativa. Volev [continua...]
     
  • Esami urine
    Medicina di laboratorio - 24/02/2009 - Gentile dottore, sottopongo alla sua attenzione i seguenti valori dei miei esami delle urine, chiedendo cortesemente cosa questi possano significare. Leucociti (Esterasi leuc.) 500 Leu/uL Es. microscopico sedimento C.A. 10 - 20 Leucociti/campo m. cell. transizionali superficiali alcuni batteri  [continua...]
     

Articoli recenti

  • Disturbi di Somatizzazione
    Psicologia - Capita sempre più spesso nella pratica clinica di riscontrare delle situazioni di stress psicologico indissolubilmente legato a dolori che riguardano il corpo.
     
  • Esplorazione rettale: la sua importanza nelle discipline uro-andrologiche.
    Urologia - Le più importanti linee guida nazionali ed internazionali, soprattutto in campo urologico e chirurgico, indicano l’esplorazione rettale come una manovra diagnostica decisiva e sempre da farsi quando è presente un dolore ai quadranti inferiori dell’addome, nei disturbi persistenti delle basse vie urinarie, nei disturbi ano-rettali e, anche in assenza di sintomi, dovrebbe far parte comunque dello screening urologico soprattutto nella diagnosi del cancro prostatico e nella chirurgia generale del cancro colon-rettale .
     
  • Il mineralogramma dei capelli
    Medicine non convenzionali - Il mineralogramma è un esame non invasivo, né doloroso poiché fatto da una ciocca di capello, atto a valutare concentrazione dei principali minerali presenti nel campione.
     
  • I polipi (adenomi) del duodeno. Trattamento endoscopico.
    Chirurgia dell'apparato digerente - Gli adenomi del duodeno, come quelli del colon, possono trasformarsi in adenocarcinoma e tale rischio é proporzionale alle loro dimensioni. Per tale motivo, una volta diagnosticati, é indicata la loro rimozione. L’endoscopia costituisce una valida opzione terapeutica.
     
  • Caduti nella "Rete": il fenomeno dell'internet dipendenza
    Psicologia - I cambiamenti indotti dall'utilizzo delle nuove teconologie della comunicazione e da Internet impongono un’analisi dei rischi psicopatologici ad essi correlati, tra questi, ovviamente, quello della dipendenza.
     
  • SPALLA - le cause del dolore, del ridotto movimento e le modalità diagnostico-terapeutiche
    Ortopedia - Il dolore di spalla può essere isolato o accompagnato a riduzione del movimento. Molte possono essere le cause che possono determinare tale evenienza. In questa articolo si esplorano le cause che possono danneggiare la spalla, le patologie principali, l'iter diagnostico che porta alla diagnosi, le strategie terapeutiche ed infine un cenno alle principali strategie terapeutiche.
     
  • Evoluzione nella biopsia prostatica per la diagnosi precoce di carcinoma prostatico: tecnica
    Urologia - Nella diagnosi precoce della neoplasia prostatica, la risonanza magnetica multiparametrica della prostata associata a biopsia prostatica mirata attarverso tecnica fusion delle immagini, puo' offrire importanti vantaggi
     
  • Il punto sulle infiltrazioni (iniezioni intra articolari)
    Ortopedia - La terapia infiltrativa è una procedura largamente utilizzata nelle patologie infiammatorie e degenerative delle articolazioni dei vari distretti corporei. E' importante conoscere i reali vantaggi e gli svantaggi delle sostanze utilizzate.
     
  • Abuso e Dipendenza da tramadolo: un fenomeno emergente
    Psichiatria - L'articolo illustra le caratteristiche dell'abuso e della dipendenza da tramadolo, fenomeno emergente che rientra nel problema del potenziale d'abuso degli oppiacei farmaceutici. Fortunatamente si tratta di un problema con una soluzione già esistente, così come per le dipendenze da oppiacei illegali.
     
  • Chirurgia della Spalla: rapporto medico-paziente e problematiche medico-legali
    Ortopedia - Il percorso terapeutico che conduce al raggiungimento della guarigione da una patologia non è scevro di errori e/o complicanze; queste aprono la strada ad un possibile fallimento dell’agognato risultato provocando gravi ripercussioni sia sulla salute del paziente sia sullo status professionale del medico. L’insufficiente o scarso rapporto medico-paziente può essere alla base di questo fallimento che si traduce, molto spesso, in un contenzioso per negligenza medica. Quest’articolo non ha la pretesa di chiarire completamente l’argomento e nemmeno di risolverlo ma solo piantare un seme di riflessione e di concordia tra chi cura e chi viene curato. La prima cosa che mi viene da dire è: “ogni atto della nostra vita è destinato alla imponderabilità del risultato proprio perché non abbiamo il dono della infallibilità” (LG).
     

News relative a "Esterasi"

  • Progressi nel trattamento dell'edema di Quincke
    Pediatria - L'edema di Quincke (angioedema ereditario) è una grave forma di angioedema trasmesso con modalità autosomica dominante. Questi attacchi improvvisi di edema acuto sono scatenati da traumi, forme infettive, repentini cambiamenti di temperatura, ma anche da interventi chirurgici e addirittura situazioni emozionanti. La causa della malattia è una carenza o un mancato funzionament [continua...]
     

Consulti recenti su "Esterasi"

  • Esterasi leucocitaria 75
    Nefrologia - 19/06/2016 - Salve, vorrei un parere sul seguente referto dell'esame delle urine: - colore giallo paglierino - aspetto opalescente -ph 5,5 - glucosio assente - proteine 10 - emoglobina assente - corpi chetonici assenti - urobilinogeno assente - esterasi leucocitaria 75 - bilirubina assente - nitriti assenti - peso specifico 1026 - Esame microscopico sedimento: numerosi cristalli ossalato di calcio [continua...]
     
  • cattivo esame delle urine
    Urologia - 05/05/2016 - Buona sera dottori, sono nel panico perchè il mio ultimo esame delle urine ha rivelato una serie di valori troppo alti, che vi riporto di seguito: Emoglobina 1.10 (0,00-0,01) Urobilinogeno 0.00 (0,2-1.1) Esterasi Leucocitaria 25 (0-20) Cellule epiteliali 103 (0-20) Leucociti 45 (0-15) Emazie 108 (0-15) Flora Batterica1937 (0-500) Urinocoltura negativa ed Ecografia che non rileva nient [continua...]
     
  • Esame urine: leucoti alti
    Urologia - 01/09/2015 - Salve, vi scrivo perchè dopo aver presentato il referto degli esami di urina al mio medico di base, e avendo notato un valore di leucociti alti 199 contro i 0 -30 N/microl ed Esterasi leucocitaria Presente, mi ha detto di prendere per sei giorni due volte al giorno ciproxin 500 mg. Essendo molto sportivo, mi anche avvertito e quindi suggerito di sospendere l'attività fisica per circa un mese o [continua...]
     
  • Esiti esami urine
    Urologia - 21/08/2015 - Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni, normopeso. Poco tempo fa non sono stata bene per 5 giorni e al sesto giorno (dopo nausea e dolori forti allo stomaco per questi 5 giorni ) ho avuto dei forti dolori di schiena e dei forti crampi addominali. Quando sono andata al pronto soccorso facendomi la manovra di giordano mi avevano detto che secondo loro il dolore non derivava dai reni bensì da quest [continua...]
     
  • Esami urine
    Urologia - 06/08/2015 - buongiorno,mia moglie ha ritirato le analisi delle urine dalle quali risulta una esterasi leucocitaria con valore 500, 10-20 leucociti campo, discreto numero cellule basse vie presenza di batteri ++- alla successiva urinocoltura risulta negativo sia la carica batterica, che l'esame colturale. Cosa significano questi valori apparentemente in contrasto? Deve fare altri esami? Grazie per l'eventua [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria senza nitriti
    Urologia - 17/06/2015 - Gentili Dottori buongiorno, vi scrivo perchè sono allarmata per mia mamma (80 anni). Premetto che soffre di frequenti attacchi d'ansia anche molto acuti nonchè di colon irritabile da molti anni e ultimamente ha avuto una riacutizzazione della colite accompagnata da diarrea/feci molli per un po' di giorni, soprattutto in coincidenza del grande caldo dell'altra settimana. Durante questa situaz [continua...]
     
  • Leucositi-esterasi leucocitaria- 25 le/ul
    Urologia - 14/03/2015 - Gentili Dottori, vorrei avere un Vostro parere relativamente all’esame delle mie urine. Mi lasciano perplessa: i leucociti, le emazie e i cristalli di ossalato di calcio biidrato Ho 28 anni e ho frequenti cistiti post rapporto (quando ho fatto l’esame, in ogni caso, non avevo rapporti da moltissimo tempo e non avevo sintomi di cistite). Assume quotidianamente pillola Yaz (da 2 anni)e Fevarin 10 [continua...]
     
  • Esterasi leucocitaria e leucociti
    Urologia - 05/02/2015 - Gentilissimi dottori, oggi ho ricevuto l'esito degli esami delle urine; risultano due valori alterati: esterasi leucocitaria +2 e leucociti 94 (massimo valore 40). Il mio medico non ha dato importanza alla coa, ma io non mi sento tranquilla, in quanto nel 1992 sono stata sottoposta ad intervento di plastica del giunto pieloureterale la funzionalità del rene sinistro è ridotta. Inoltre ultimament [continua...]
     
  • Analisi urine
    Nefrologia - 13/01/2015 - Gent.mi Dottori, ho eseguito l'esame completo delle urine per un semplice controllo e i risultati mi preoccupano un pò e vorrei un Vostro parere. Li riporto di seguito: Aspetto: limpido Colore: giallo Peso Specifico: 1029 Ph: 6,0 Emoglobina: neg Proteine: 10mg/dl Glucosio: neg Corpi chetonici: neg Pigmenti biliari:neg Nitriti: assenti Urobilinogeno: 0,2 Esterasi leucocitaria:neg Em [continua...]
     
  • Uroflussometria
    Urologia - 12/01/2015 - Buongiorno, soffro da alcuni anni di prostatiti che si stanno riproponendo abbastanza frequentemente. A meta' Settembre ho avuto un altra manifestazione e dietro consiglio del mio urologo ho assunto Ciproxin e Topster. Malgrado la cura i sintomi non mi erano totalmente passati, urinavo ancora piu' della norma e talvoltra piccoli bruciori all'uretra. Risentito l'urologo ho iniziato una somministraz [continua...]
     


  Il termine Esterasi è stato visto 22234 volte.
 

Specialisti in :


Trova il tuo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,08         2000-2016 medicitalia.it  un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una societ di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy