Fenossibenzamina [Urologia]

Definizione: Farmaco alfa-bloccanteadrenergico, cioè che è capace di produrre un blocco dei recettori alfa adrenergici. Questo farmaco è utilizzato nella terapia della vescica neurologica. (Dr. Giovanni Beretta)

Voci correlate:   Aciduria    Albuminuria    Bacinetto    Castrazione  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Fenossibenzamina"

  • Prostatiti croniche: attuali considerazioni diagnostiche e terapeutiche
    Urologia - Le prostatiti, specialmente nelle sue forme croniche, è sicuramente una patologia molto diffusa tra gli uomini e generalmente tende ad essere più presente con l’avanzare dell’età
     
  • News dal pianeta “eiaculazione precoce”
    Andrologia - L'eiaculazione precoce (EP) può essere considerata un problema sessuale molto fastidioso e frequente. Numerosi lavori epidemiologici in ambito sessuologico ed andrologico hanno suggerito incidenze varie e diverse di questo problema, incidenze che possono oscillare, nei vari studi considerati, dal 4 al 39%.Questo problema sessuale ha in questi anni ricevuto molta attenzione ma dobbiamo anche ricordare che ancora oggi non esiste una precisa e sicura definizione di questa disfunzione e che inoltre molte culture, presenti sul nostro Pianeta, tendono a non considerarla un problema.
     

News relative a "eiaculazione"

  • Quando la sessualità diventa un problema
    Psicologia - “Nella vita ci sono molte cose più importanti del sesso, ma vengono tutte dopo”   Il sesso è il sistema che assicura il perpetuarsi della vita in molte specie animali. Tutto ciò che accade nell’esistenza biologica può essere considerato come una sorta di espediente adottato dal materiale genetico per assicurarsi la persistenza nel tempo; questo  [continua...]
     
  • Disturbi sessuali per ben otto milioni di italiani
    Psicologia - I numeri sono davvero allarmanti.Ben 8 milioni di italiani soffre di disturbi sessuali.Notizia ben più grave è che, questi pazienti, vengono totalmente ignorati dal Sistema Sanitario Nazionale, al punto da non essere presenti nei Lea (le prestazioni ed i servizi che il Servizio sanitario nazionale è tenuto a fornire a tutti i cittadini, gratuitamente o dietro pagamento di una  [continua...]
     
  • Curare l’eiaculazione precoce con metodi naturali
    Andrologia - Pur conoscendo la complessità del fenomeno eiaculazione precoce, con le sue componenti organiche e psicogene, mi sono permesso di presentare al IV congresso nazionale ASS.A.I. una relazione riguardante l’uso della griffonia nel trattamento della eiaculazione precoce, allorquando questa sia dovuta ad una carenza di serotonina   La serotonina è un neuro modulatore [continua...]
     
  • Sintomi da Ipertrofia Prostatica Benigna: meglio la Silodosina
    Urologia -   È da anni che, in presenza dei tipici sintomi ostruttivi da ipertrofia prostatica benigna, come un flusso di urina ridotto o l’alzarsi di notte per urinare, si sono introdotti farmaci, come gli alfa-litici che aiutano a rilasciare la regione del collo vescicale e dell’uretra prostatica.                & [continua...]
     
  • Squirting: la donna può davvero eiaculare?
    Psicologia - Sono molte le donne che mi rivolgono domande, sulla possibilità o meno di eiaculare, durante il rapporto sessuale. Sono incuriosite, forse perché i filmati pornografici negli ultimi anni, hanno iniziato a mostrare scene in cui donne molto eccitate, emettono durante l’orgasmo un liquido abbondante, molto simile allo sperma dell’uomo. Lo SQUIRTING è uno dei termini p [continua...]
     
  • Settimana del benessere sessuale. La salute sessuale è un bene per tutti
    Psicologia - "La salute sessuale è un bene per tutti”Ho voluto adoperare questa frase come slogan per la mia campagna “pro-salute sessuale”, tema a me molto caro.Credo veramente che la salute sessuale - per sessuale si intende affettiva, relazionale, qualità di vita e di coppia, ed ovviamente "salute sessuale" - sia davvero un bene per tutti.Viviamo in un momento storico veramen [continua...]
     
  • Eiaculazione precoce: fattori scatenanti
    Andrologia - L'eiaculazione precoce è la disfunzione sessuale maschile più frequente. L’American Urological Association ha confermato come il 21% di tutti i maschi, di età compresa tra i 18 e i 59 anni, possono presentare tale problema sessuale, secondo altri recenti dati clinici più del 30% dei maschi presenta una difficoltà a controllare un'eiaculazione. A tutt’ [continua...]
     
  • Il sesso spiegato ai bambini, nell'era di internet
    Psicologia - La curiosità sulla sessualità da parte dei bambini, oggi è molto più precoce che in passato, poiché viviamo in un’epoca sommersa da immagini sessuali allusive e molto esplicite, e spesso i bambini accedono tranquillamente ad internet. La rete rischia però di causare confusione e di offrire una visione volgare e distorta della sessualità: parla [continua...]
     
  • Rischio di disfunzioni sessuali dopo asportazione di teratoma sacro-coccigeo
    Chirurgia pediatrica - Un recente studio multicentrico olandese ha confermato che i bambini sottoposti all’asportazione di teratoma sacro-coccigeo possono presentare in età adulta disfunzioni sessuali. Il teratoma sacro-coccigeo è il tumore a cellule germinali più frequente in epoca neonatale, con un’incidenza di 1 caso ogni 35.000-40.000 nati e con un rapporto femmine:maschi di 4:1.&nbs [continua...]
     
  • Più eiaculazioni meno tumori alla prostata
    Urologia -   Non è una novità assoluta ma una ulteriore ricerca epidemiologica importante, condotta da diversi Dipartimenti di Epidemiologia, Medicina, Biostatistica e della Nutrizione dell’Università di Harvard ed ora pubblicata sulla rivista European Urology, sembra confermare questa informazione curiosa e da sempre un pò “controversa”. Questo studio  [continua...]
     

Consulti recenti su "eiaculazione"



  Il termine eiaculazione è stato visto 2902 volte.
 

Specialisti in Urologia:


Trova il tuo Urologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy