Fobia [Psichiatria]

Definizione: Paura sproporzionata e irragionevole di un oggetto o di una situazione che normalmente non dovrebbero rappresentare un motivo di preoccupazione o di pericolo (Dr. Vassilis Martiadis)

Definizione: Per fobia si intende un timore irrazionale e spropositato per oggetti o situazioni che, normalmente, non dovrebbero provocare timore.Si differenzia dalla paura perchè non scompare di fronte alla dimostrazione della non pericolosità dello stimolo. (Dr. Matteo Scimeca)

Definizione: Paura irragionevole di qualcosa che porta l'individuo a mettere in atto meccanismi di evitamento del pericolo temuto. E' un modo attraverso cui la mente sposta su un oggetto esterno quella che è una paura interna alla propria psiche: esternalizzare il pericolo consente di tenerlo sotto controllo e di evitarlo senza doversi confrontare con il vero problema. (Dr.ssa Annalisa De Filippo)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Fobia"

  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • Memoria, bite, dolore e nuove prospettive terapeutiche.
    Gnatologia clinica - Quanto tempo portare il bite? Cos'è l'odontofobia (paura del dentista)? Perché il dolore del dentista rimane più a lungo degli altri dolori?
     
  • Il bambino taciturno
    Psicologia - Alcuni bambini rimangono in silenzio all’asilo, a scuola, ai compleanni..mentre a casa parlano talvolta anche vivacemente. Perche fanno così? E come possono venire aiutati? L’articolo offre una chiave di lettura sul tema del mutismo selettivo descrivendone possibili strategie di intervento.
     
  • Aspetti psico-sessuologici nell’ipospadia del bambino e dell’adulto
    Psicologia - L'ipospadia è un'anomalia congenita maschile, con ovvie ripercussioni sull'aspetto psicologico, della crescita psico-sessuale, relazionale e di coppia del paziente. L'approccio è integrato
     
  • I genitali ideali: misure del pene, falloplastica e vaginoplastica
    Psicologia - In un momento storico caratterizzato da un imperante bisogno di omologazione a modelli estetici, questa necessità sembra estendersi anche ai genitali
     
  • La paura degli altri: un caso di fobia sociale
    Psicologia - Attraverso la descrizione di un caso di Fobia Sociale, si indagano le cause, i sintomi e gli sviluppi di un disturbo che genera sofferenza nell'individuo, e si indica come attraverso la psicoterapia sistemica relazionale sia possibile curare il disturbo
     
  • La vestibolopatia emicranica
    Audiologia e foniatria - L'emicrania rappresenta verosimilmente la principale causa di disturbi dell'equilibrio. Ecco una sintesi dei metodi di diagnosi, valutazione e terapia
     
  • Efficacia della terapia cognitivo comportamentale di gruppo nel disturbo di panico
    Psicologia - Nonostante i limiti di questo studio, i suoi risultati consentono di concludere che nella pratica clinica "reale", il trattamento cognitivo comportamentale di gruppo "breve" (solo 9 sessioni) si mostra efficace nella terapia del disturbo di panico e dell'agorafobia e riduce la disabilità lavorativa e sociale associata a questi disturbi. L'utilizzo di una terapia CBT di gruppo "breve" facilità anche il lavoro del terapeuta ospedaliero perché può trattare più pazienti contemporaneamente mantenendo una efficacia terapeutica. Inoltre, suggerisce che nella pratica clinica, molti pazienti possono ricevere un trattamento CBT senza il bisogno di ricevere un concomitante trattamento psicofarmacologico
     
  • Raccomandazioni nella terapia del disturbo di panico
    Psicologia - Nonostante siano necessari ulteriori studi per avvalorare le conclusioni di questo studio, si può raccomandare nel trattamento del disturbo di panico una terapia psicologica che sviluppi la cooperativà e l’autodirezionalità per proteggere il paziente dall’insorgenza di possibili disturbi di personalità correlati e che lavori sulla dimensione temperamentale di evitamento del danno. I risultati di questo studio suggeriscono, inoltre, che sviluppare durante una psicoterapia la competenza nel riconoscimento dei proprio vissuto emotivo e sensoriale può divenire un fattore protettivo nella insorgenza del disturbo di panico
     
  • Ansia da separazione nei bambini: quando preoccuparsi?
    Psicologia - L'ansia da separazione è una fase normale e transitoria dello sviluppo del bambino che può, in alcuni casi, aggravarsi e protrarsi in età adulta. Come intervenire?
     

Consulti relativi a "Fobia"

News relative a "Fobia"

  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • Mobbing: quando le vittime sono persone LGTB
    Psicologia - Tra le forme di discriminazione che possono subire le persone LGTB vi è il mobbing, termine utilizzato per indicare violenze, maltrattamenti e aggressioni - anche verbali - subiti da una persona sul luogo di lavoro. Il primo a descrivere questo fenomeno di “razzismo” fu l'etologo Konrad Lorenz il quale osservò tale comportamento all'interno di un gruppo di animali. Scopr& [continua...]
     
  • Agorafobia: cause, sintomi e terapia
    Psicologia - Il termine agorafobia, dal greco phobia - paura - e agorà - piazza - è utilizzato per indicare la paura degli spazi aperti e affollati. Il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali - DSM IV - classifica l'agorafobia tra i disturbi d'ansia, sintomo principale che accusa chi soffre di agorafobia. L'ansia non è tanto legata alla paura di luoghi ampi e aperti, quanto  [continua...]
     
  • Psicoterapia Psicoanalitica ed Evidence Based
    Psicologia - Negli ultimi anni la Psicoterapia Psicoanalitica o Psicodinamica si è sempre più avvicinata all’Evidence Based, ad una pratica basata sulle evidenze o prove d'efficacia. Questo nasce dall’esigenza di verificare empiricamente l'efficacia della psicoterapia, cioè di differenziare il più possibile le terapie che "funzionano" da quelle che "non funzionano". I ri [continua...]
     
  • Claustrofobia, comprenderla per superarla
    Psicologia - La claustrofobia, insieme all'agorafobia, è una tra le fobie più diffuse al mondo. L'etimologia del nome deriva dal latino claustrum e dal greco phobia che indica la paura degli spazi stretti e chiusi in cui, chi ne soffre, si ritrova privo di libertà spaziale. Ciò che impaurisce il claustrofobico non è tanto l'ampiezza dello spazio quanto la sensazione di soffo [continua...]
     
  • Occhio secco e Sindrome di Sjögren
    Oculistica -  E da poco trascorso il mese di Aprile, che e' nel mondo è il mese dedicato alla prevenzione ed alla campagna e di sensibilizzazione e informazione sulla Sindrome di Sjögren. La Sindrome di Sjögren è una malattia infiammatoria cronica a patogenesi autoimmunitaria, che colpisce tipicamente le ghiandole esocrine dell’organismo. La secchezza oculare e [continua...]
     
  • Occhio secco e malattie di tutto il corpo
    Oculistica - In questo breve articolo accenniamo alle più comuni malattie internistiche alle quali sono associate alterazioni del film lacrimale. La conoscenza di queste malattie è fondamentale per il ruolo che il medico oculista può avere nell'individuare i primi sintomi di una malattia o nel confermare subito un sospetto diagnostico al fine di trattare più precocemente possi [continua...]
     
  • Ancora Medici Omofobi
    Psichiatria -   Esistono organizzazioni internazionali che si occupano di stilare le classifiche europee sull'Omofobia e Transfobia in Sanità. Dato l'elevata compromissione del dott. Gandolfini, Atzori, Binetti,.... e della diplomata Lorenzin il conto è fatto. Nessuno organizza nelle ASL o nelle Università dei corsi tematici, mentre Medicina di Genere in Italia viene tradotto con [continua...]
     
  • LINEE GUIDA al paziente con occhio secco (AAO 2015)
    Oculistica - Valutazione iniziale paziente OCCHIO SECCO(linee guida Benchmark 2015 dell’ American Academy of Ophthalmology) Storia ed esame inizialeo Sintomi oculari e segni (ad esempio, l'irritazione, lacrimazione, bruciore, sensazione di fitte come di punture, sensazione di secchezza o di corpo estraneo, prurito, fotofobia, visione offuscata, intolleranza alle lenti a contatto, arrossamento, secrezione [continua...]
     
  • Non è bio? NO, Grazie!
    Psicologia - NoN è Bio? NO grazie!   Ortoressia dal greco “orthos” corretto e “orexis” appetito è letteralmente l’eccessiva attenzione verso il mangiar sano. Si tratta di una tendenza sempre più comune ed alcuni studiosi ritengono che sia una nuova forma di psicopatologia, da annoverare tra i disturbi alimentari insieme ad anoressia, bulimia e obesit&agra [continua...]
     

Consulti recenti su "Fobia"



  Il termine Fobia è stato visto 5047 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,55         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy