fobia sociale [Psichiatria]

Definizione: Disturbo d'ansia caratterizzato da paura sproporzionata e irragionevole delle situazioni che prevedono il contatto con altre persone, in ambito sociale, ludico, lavoraticvo, scolastico. Altamente invalidante e causa di comportamenti di evitamento (Dr. Vassilis Martiadis)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "fobia sociale"

  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • La paura degli altri: un caso di fobia sociale
    Psicologia - Attraverso la descrizione di un caso di Fobia Sociale, si indagano le cause, i sintomi e gli sviluppi di un disturbo che genera sofferenza nell'individuo, e si indica come attraverso la psicoterapia sistemica relazionale sia possibile curare il disturbo
     
  • Efficacia della terapia cognitivo comportamentale di gruppo nel disturbo di panico
    Psicologia - Nonostante i limiti di questo studio, i suoi risultati consentono di concludere che nella pratica clinica "reale", il trattamento cognitivo comportamentale di gruppo "breve" (solo 9 sessioni) si mostra efficace nella terapia del disturbo di panico e dell'agorafobia e riduce la disabilità lavorativa e sociale associata a questi disturbi. L'utilizzo di una terapia CBT di gruppo "breve" facilità anche il lavoro del terapeuta ospedaliero perché può trattare più pazienti contemporaneamente mantenendo una efficacia terapeutica. Inoltre, suggerisce che nella pratica clinica, molti pazienti possono ricevere un trattamento CBT senza il bisogno di ricevere un concomitante trattamento psicofarmacologico
     
  • Dallo stress all'ansia
    Neurologia - Un tempo prevalevano fattori stressogeni di origine fisica, come il caldo, il freddo, la siccità Oggi le persone soffrono assai più di stress sociale o psicologico
     
  • Quando il corpo va in ansia: i sintomi fisici dei Disturbi d’Ansia
    Psicologia - I Disturbi d'Ansia possono davvero provocare malesseri fisici privi di cause mediche: riconoscere la vera natura di questi sintomi aiuta ad intervenire prontamente per risolvere il problema.
     
  • Quando gli altri diventano un problema: capire e vincere la fobia sociale
    Psicologia - La fobia sociale è la paura di essere giudicati in modo negativo nelle situazioni sociali o quando si stanno svolgendo attività in presenza di altre persone. La caratteristica principale di questo disturbo è la paura/ansia di affrontare la presenza degli altri.
     
  • Aiutare i famigliari dei pazienti con un Disturbo d'Ansia: suggerimenti e strategie
    Psicologia - La malattia di un famigliare può modificare gli equilibri di tutto il sistema, inevitabilmente è l'intera famiglia ad esserne in qualche modo colpita.
     
  • I disturbi d'Ansia: una prospettiva integrata
    Psicologia - L'ansia, il panico e le fobie sono tra i disturbi clinici più diffusi. La Psicoterapia Integrata offre un punto di vista alternativo a quanto gia offerto dalle altre scuole
     
  • Emetofobia: la paura del vomito
    Psicologia - L’Emetofobia è una fobia specifica legata all’atto di vomitare o di vedere altri farlo. Chi ne soffre collega direttamente la nausea (che è uno dei segnali dell’ansia) o qualsiasi “messaggio” che parta dallo stomaco (rumori, leggeri dolori o altro) direttamente al vomito. Questo anche se gli episodi in cui il vomito risulti preceduto da tali stimoli sia mai realmente accaduto.
     
  • Depressione e Disturbo Bipolare allo specchio: cosa vede e cosa non vede il paziente
    Psichiatria - Si descrive il punto di vista dei pazienti sui disturbi dell'umore, con i limiti e i filtri indotti dal disturbo stesso, e l'influenza sulle scelte terapeutiche e il rapporto con il medico.
     

Consulti relativi a "fobia sociale"

News relative a "fobia sociale"

  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • L'emozione della rabbia nella fobia sociale
    Psicologia - La Fobia sociale è un disturbo d’ansia caratterizzato da paura intensa indotta dall’esposizione a determinate situazioni interpersonali o di prestazione in pubblico. Le persone che soffrono di questo disturbo temono costantemente di dire o fare cose inadeguate o imbarazzanti oppure di mostrare agli altri i segni della propria agitazione, si preoccupano infatti che la loro ansia  [continua...]
     
  • Fobie: cosa sono e come affrontarle con la psicoterapia
    Psicologia - Il termine fobia (dal greco phòbos: paura, panico) viene utilizzato per classificare uno tra i più comuni disturbi psichici che si manifesta con particolari caratteristiche: un'intensa e irragionevole paura sproporzionata rispetto alla reale pericolosità della situazione o dell'oggetto impossibilità di controllare la paura stessa l'evitamento di situazioni che possono  [continua...]
     
  • Come la gentilezza può abbassare i livelli di ansia sociale
    Psicologia - Una parola gentile, un sorriso, un complimento sincero, cedere il posto sull'autobus, una telefonata inaspettata e non per chiedere qualcosa, ma solo per sapere “come stai?” e tante altre delicate attenzioni, troppo spesso dimenticate o sottovalutate, presi dalla fretta e dai troppi impegni. Piccole attenzioni e cortesie che riempiono il cuore e fanno bene, a chi le fa e a chi le ricev [continua...]
     
  • Meditazione: vivere la realtà senza esserne travolti. Dodici risposte sulla mindfulness
    Psichiatria - Liberare la mente dai «giudizi» sulla realtà e sulle cose. Diventare osservatori sereni, distaccati e oggettivi. Potenziare l’attenzione su ciò che ci circonda, guardando attimo per attimo, ma solo come semplici testimoni.  Sono queste le basi sulle quali si fondano i principi di una disciplina antichissima e oggi tutta da riscoprire: la meditazione. Il dotto [continua...]
     
  • Hikikomori, emergenza giovanile: chiusi tra quattro mura e perennemente connessi
    Psicologia - "Il mondo in una stanza e tutto il resto è fuori..." Questa frase non è soltanto lo spezzone di una bellissima canzone di Vasco Rossi "Albachiara", ma è la rappresentazione di una nuova emergenza giovanile: gli hikikomori. Il termine è stato coniato da uno psichiatra, esperto in problematiche adolescenziali, il dr.Tamaki Saito. Hikikomori (????? letteralmente "stare in [continua...]
     
  • Timidezza e ansia sociale: cosa sono e come sconfiggerle
    Psicologia - Se state leggendo questo articolo e vi definite persone timide, mi preme innanzitutto sottolineare che la timidezza di per sé non è un problema: il mondo ha bisogno di persone tranquille, sensibili, riservate. Nessuno dovrebbe però soffrire o limitare la propria vita a causa della paura. L’ansia è infatti una delle sensazioni che più frequentemente torment [continua...]
     
  • Le urla del corpo: gli attacchi di panico
    Psicologia - Eziologia, fenomenologia e clinica psicodinamica Tra mente e corpo La concezione dualistica dell'essere umano, cristallizzatasi in seno alle formulazioni teoretiche di Cartesio (1637), ha per secoli artificiosamente contrapposto “mente” e “corpo”, allontanandosi dalle concettualizzazioni dominanti nell'antica Grecia e nella filosofia orientale. Gli ultimi duecento anni [continua...]
     
  • Dismorfofobia - parte II - La regina di Biancaneve
    Psichiatria - Passiamo alla seconda parte. La dismorfofobia "maligna" per così dire. In questo caso si tratta di persone che inseguono un concetto di "bellezza" o di "perfezione" inteso come "maggior bellezza" oppure di bellezza da mantenere, da fissare onde evitare che si deteriori, o da accentuare per rientrare in una fascia di bellezza comunque più elevata. Si tratta spesso non di una ossess [continua...]
     
  • Dismorfofobia - parte I - La Bella e la Bestia
    Psichiatria - Il termine dismorfofobia (paura di essere brutti) è utilizzato in psichiatria per connotare disturbi probabilmente diversi. La classificazione di questo problema nasce già confusa, basti pensare che il Manuale americano (DSM) scelse di metterlo tra i disturbi "somatoformi", ovvero quelli che si presentano inizialmente sintomi corporei. Questo disturbo riguarda la percezione o il timo [continua...]
     

Consulti recenti su "fobia sociale"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine fobia sociale è stato visto 3025 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,45         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy