Glutine [Medicina generale]

Definizione: Il glutine è un tipo di proteina che si trova nella maggior parte dei cereali, cereali e pane

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Glutine"

  • Cefalea e rapporti col cibo
    Reumatologia - La cefalea è una malattia cronica, familiare, più frequente nel sesso femminile. Tra i vari fattori che contribuiscono allo scatenamento della crisi c’è anche il rapporto col cibo.
     
  • La malattia celiaca: nuovo marker per la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La malattia celiaca: cos'è, come si manifesta, come si diagnostica e si cura
     
  • Colite microscopica: ipotesi patogenetiche e nuove terapie
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colite microscopica è una malattia poco conosciuta spesso confusa con la sindrome dell' intestino irritabile. Come riconoscerla e curarla
     
  • I segreti della pasta
    Scienza dell'alimentazione - La Pasta, eccellenza gastronomica del made in Italy, è l’alimento principale della cucina italiana e della Dieta mediterranea
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Colon irritabile o sindrome dell’intestino irritabile: quali le cause e come fare la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è il disturbo gastrointestinale funzionale più studiato, caratterizzato dalla presenza di sintomi caratteristici: dolore addominale ricorrente o disagio addominale, in associazione con turbe dell’alvo (con predominanza di stitichezza o di diarrea). Colpisce in genere gli adulti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni circa, con predominanza nel sesso femminile. Studi clinici dimostrerebbero che una percentuale variabile fra il 7% ed il 20% della popolazione adulta soddisfa i criteri diagnostici per IBS. La maggior parte di questi pazienti, tuttavia, ritiene di non doversi recare dal medico. L’impatto dell’IBS sul sistema sanitario è notevole, ad esempio, negli adulti, circa il 2 % delle visite di assistenza primaria e circa il 50 % delle visite specialistiche gastroenterologiche riguarda la valutazione di sintomi legati all’IBS. L’IBS è difficile da diagnosticare; ad oggi non vi sono cure specifiche, le strategie di trattamento sono “su misura”, improntate al controllo dei sintomi ed al miglioramento della qualità della vita nello specifico paziente, ricorrendo sia a misure dietetiche come anche alla farmacoterapia (psicofarmaci inclusi) ed alla psicoterapia
     
  • Pancia gonfia? Colon irritabile? La dieta FODMAP può essere una soluzione
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il gonfiore di pancia, o meteorismo, è un sintomo aspecifico e legato a diverse affezioni dell’apparato digerente. Ovviamente ci sono diversi gradi di “gonfiore”, ma in alcune situazioni il disturbo è talmente invalidante da compromettere la vita sociale del soggetto con riduzione delle normali attività di routine
     
  • Epigenetica e test genetici applicati alla nutrizione
    Medicina generale - Con la moderna scienza si sta delineando un nuovo modo di fare medicina, l'utilizzo del DNA per scoprire le nostre attitudini e la capacità epigenetica di alcune sostanze di intervenire sull'espressione di alcuni dei nostri geni.La scienza che diventa fantascienza
     

Consulti relativi a "test"

News relative a "test"

  • La tachicardia sinusale
    Cardiologia - La tachicardia sinusale è la più frequente alterazione del ritmo cardiaco riscontrabile nella pratica clinica. Racchiude un gruppo eterogeneo di disordini tra cui: La tachicardia sinusale secondaria a stress psico-fisico, la tachicardia sinusale secondaria ad altre patologie, la tachicardia sinusale ortostatica (Postural Orthostatic Tachicardia Syndrome- POTS), caratterizza [continua...]
     
  • La Preistoria dell'andrologia
    Andrologia - Qualche anno fa, in verità parecchi per chi scrive ma pochissimi per la storia complessiva della Medicina, l’Andrologia non esisteva. Negli anni ottanta dello scorso secolo qualcuno, nella fattispecie ginecologi, si accorse che, qualora si volesse valutare la fertilità maschile in una coppia infertile, le conoscenze erano piuttosto risicate. Alcuni ginecologi cominciarono a de [continua...]
     
  • Matrimonio senza sesso? Divorzio immediato
    Psicologia - Le coppie che non hanno mai consumato il matrimonio possono divorziare immediatamente senza chiedere prima la separazione.Sembra davvero che l'intimità non sia opzionale nella vita - o meglio, qualità di vita - della coppia.Il divorzio, in caso di assenza di rapporti sessuali, è immediato, senza passare dall'intermediazione temporale della separazione. Esiste però, ai f [continua...]
     
  • Piccoli grandi traumi quotidiani: ecco come affrontarli
    Psichiatria -   CHE COS’E' UN TRAUMA PSICOLOGICO?   Il termine “trauma” deriva dal greco “τρα?μα” (trauma) che significa “perforare”, “danneggiare”, “ledere”, “rovinare” e ha il significato di “ferita con lacerazione” ma anche di “urto violento” sull’insieme dell’or [continua...]
     
  • Lo Spermiogramma e l’Analisi del Liquido Spermatico - i parametri dello spermiogramma
    Medicina generale - seconda parte (per la prima parte vedi il blog del 2 gennaio 2017)   L’analisi maggiormente diffusa riguarda gli spermatozoi, ovvero la loro quantità, la loro integrità o normalità, la loro mobilità. Per ciascuno di essi sono stati stabiliti dal WHO (l’ultimo aggiornamento è del 2010, che ormai meriterebbe una attenta revisione) i livelli minimi  [continua...]
     
  • Palpitazioni
    Cardiologia - Le palpitazioni del cuore o cardiopalmo si presentano in varie condizioni: quando il normale e regolare battito cardiaco aumenta di frequenza al punto da far percepire un battito accelerato e molto veloce nel petto, nella gola o nel collo, quando per una irregolarità del battito cardiaco rispetto al normale ritmo si avvertono sensazioni come tonfi, pause, improvvise e breve accelerazio [continua...]
     
  • Spermatozoi stanchi? Un Bloody Mary può risolvere
    Andrologia - Visto e registrato che il faidate impazza in rete insieme ad una quantità di incommensurabili bufale, stamattina ho deciso di lanciare una variante del cocktail Bloody Mary in funzione pro-spermatozoi. Sull’ Asia Pac J Clin 2017, ovvero appena comparso sul pub-med, c’è un articolo dall’accativante titolo: The effects of tomato juice on male infertility sul quale si  [continua...]
     
  • Scoperto un nuovo organo: il MESENTERE!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il mesentere (o Mesenterio) è noto per la sua funzione di sostegno dell'intestino tenue. Questa struttura anatomica è data da un’ampia duplicatura formata dal peritoneo della parete posteriore dell’addo­me che si protende nella cavità addominale e che comprende, nello spessore del suo margine libero, l’intestino, vasi sanguigni e linfatici e strutture lin [continua...]
     
  • Cos'è il Glaucoma
    Oculistica - Il glaucoma è tipicamente una combinazione di tre fattori: aumento della pressione oculare, danno del nervo ottico perdita della vista. La perdita della vista interessa più frequentemente il campo visivo periferico nella fase iniziale della malattia, ma può progredire fino alla perdita del campo visivo centrale e dell'acuità visiva, o portare comunque ad una perdita d [continua...]
     
  • Lo Spermiogramma e l’Analisi del Liquido Spermatico - considerazioni generali e preparazione
    Medicina generale -  Capita spesso nella vita professionale di un medico di sentirsi chiedere quando sia necessario effettuare lo spermiogramma. Capita talvolta di sentire nelle discussioni tra amici se e quando sia utile effettuare lo spermiogramma o spesso di sentire che tutto funziona perché l’erezione è buona, i testicoli sono in posizione e l’ejaculato è tanto… quindi [continua...]
     

Consulti recenti su "test"



  Il termine test è stato visto 3529 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,55         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy