ipertrofia prostatica [Urologia]

Definizione: Un'ipertrofia prostatica consiste in un ingrossamento benigno delle dimensioni della prostata. Vedi anche ipertrofia prostatica benigna. (Dr. Giovanni Beretta)
Acronimo: IPB. Link: (Benign prostatic hyperplasia (BPH)).

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "ipertrofia prostatica"

  • Esplorazione rettale: la sua importanza nelle discipline uro-andrologiche.
    Urologia - Le più importanti linee guida nazionali ed internazionali, soprattutto in campo urologico e chirurgico, indicano l’esplorazione rettale come una manovra diagnostica decisiva e sempre da farsi quando è presente un dolore ai quadranti inferiori dell’addome, nei disturbi persistenti delle basse vie urinarie, nei disturbi ano-rettali e, anche in assenza di sintomi, dovrebbe far parte comunque dello screening urologico soprattutto nella diagnosi del cancro prostatico e nella chirurgia generale del cancro colon-rettale .
     
  • Incontinenza urinaria: cosa fare
    Urologia - L’incontinenza urinaria è un problema clinico misconosciuto ma purtroppo molto frequente, si calcola che solo nel nostro Paese ci siano almeno cinque milioni di persone che presentano questo disturbo urologico, spesso vissuto con vergogna, paura e sensi di colpa
     
  • Gli integratori alimentari
    Scienza dell'alimentazione - Il fenomeno degli integratori alimentari, anche grazie al massiccio impatto sui media da parte dell''industri, sta raggiungendo dimensioni rilevanti: ma sono veramente utili? E quando?
     
  • Biopsia prostatica: realtà attuale e prospettive future. Ruolo della RM multiparametrica
    Urologia - La biopsia prostatica è una metodica diagnostica che permette di prelevare una quantità di tessuto prostatico utile per porre la diagnosi di tumore prostatico. L’avvento della Risonanza Magnetica Multiparametrica sta veramente cambiando le prospettive diagnostiche e terapeutiche della malattia
     
  • Prostatiti croniche: attuali considerazioni diagnostiche e terapeutiche
    Urologia - Le prostatiti, specialmente nelle sue forme croniche, è sicuramente una patologia molto diffusa tra gli uomini e generalmente tende ad essere più presente con l’avanzare dell’età
     
  • Terapia con androgeni, quando e perchè?
    Urologia - Nell’ultima decade è stata dimostrata un’azione positiva del testosterone su numerosi organi bersaglio e recenti studi hanno evidenziato effetti benefici a breve termine in soggetti anziani al pari di quelli ottenuti in soggetti giovani
     
  • Disfunzioni vescicali nell'ictus cerebrale
    Neurologia - Le disfunzioni vescicali complicano frequentemente il decorso di un ictus cerebrale e si caratterizzano per la stretta correlazione della loro natura ed entità con la sede e l'entità del danno anatomico cerebrale determinato dall'ictus
     
  • Testosterone e prostata. Dal mito alla realtà
    Urologia - Nella conoscenza comune sia di pazienti che anche di qualche medico, il testosterone, è ancora considerato un nemico della prostata ed addirittura un possibile responsabile del cancro della stessa.
     
  • Quando un farmaco scopre le insicurezze della sessualità maschile
    Psicologia - la sindrome post Finasteride, un’analisi psicologica
     
  • La sindrome Post Finasteride, un’analisi psicologica
    Psicologia - Attualmente si discute molto su questa nuova sindrome da “post Finasteride” che impazza sui mass media, in particolare sui forum e sembra che abbia colpito alcuni utilizzatori del farmaco Finasteride.
     

Consulti relativi a "ipertrofia prostatica"

News relative a "ipertrofia prostatica"

  • Dutasteride, Finasteride e disfunzione erettile
    Andrologia - Ormai da anni, da quando entrati in commercio, siamo in contatto con problematiche reali ,o anche indotte, di calo della performance sessuale nel paziente in trattamento con Finasteride e Dutasteride, gli inibitori delle 5 alfa riduttasi, utilizzati nel trattamento della ipertrofia prostatica sintomatica. Ma questa famosa sindrome da dutasteride / finasteride esiste veramente? Possiamo q [continua...]
     
  • Sintomi da Ipertrofia Prostatica Benigna: meglio la Silodosina
    Urologia -   È da anni che, in presenza dei tipici sintomi ostruttivi da ipertrofia prostatica benigna, come un flusso di urina ridotto o l’alzarsi di notte per urinare, si sono introdotti farmaci, come gli alfa-litici che aiutano a rilasciare la regione del collo vescicale e dell’uretra prostatica.                & [continua...]
     
  • Come espellere i calcoli renali
    Urologia - E’ ormai radicata nella comune pratica urologica la prescrizione di farmaci facilitanti la espulsione di calcoli che si sono formati nel rene e si sono successivamente incanalati nell’uretere. Tali calcoli determinano la “colica renale” ovvero un dolore acuto che inizia a livello della schiena per poi irradiarsi anteriormente verso l’inguine omolaterale associato gene [continua...]
     
  • Finasteride, Dutasteride e problemi sessuali
    Andrologia -  Quest’associazione molto discussa tra inibitori della 5-alfa riduttasi, cioè la Finasteride e la Dutasteride e vita sessuale maschile, data un po’ per scontata come negativa e sospettata in numerosi lavori scientifici sembra ora riconsiderata da un ultimo lavoro epidemiologico, recentemente pubblicato sul British Medical Journal, dal “Surveillance Program Boston Coll [continua...]
     
  • Disturbi dell'erezione, Ipertrofia prostatica, Tadalafil (Cialis)
    Andrologia - Che il Tadalafil, farmaco, usato quando presente una disfunzione erettile, più conosciuto come Cialis, il suo nome commerciale, fosse utile anche nel prevenire l’aumento del volume della ghiandola prostatica, negli uomini in là con l’età, era un dato già noto ma quella che non si conosceva ancora, in modo preciso, era la reale percentuale di pazienti che, in [continua...]
     
  • Ipertrofia prostatica: la resezione transuretrale con energia bipolare
    Urologia - L'ipertrofia prostatica rappresenta una delle patologie più comuni dell'uomo dopo i 50 anni, interessando il 25% dei maschi. L'aumento delle dimensioni della ghiandola prostatica unitamente alla perdita della sua elasticità, portano a tutta una serie di sintomi che alterano le modalità di minzione. L'ingrossamento della prostata determina, in un primo tempo, disturbi minziona [continua...]
     
  • Il cancro di Basso provocato dal sellino? “Non c'è alcuna correlazione”
    Andrologia - Il caso del tumore al testicolo diagnosticato al ciclista varesino che ha lasciato il Tour de France. Lo specialista spiega: “Nessun legame diretto fra sport e malattia; ma attenti alle infiammazioni ricorrenti”. «Lascio la corsa: ho un tumore al testicolo sinistro».La prima giornata di riposo della 102esima edizione del Tour de France è stata scossa dal dramma [continua...]
     
  • Ipertrofia prostatica e cancro della prostata: approfondimenti
    Urologia - Durante il Congresso Europeo di Urologia il prof Keong Tatt Foo (SG) ha cercato di definire le differenze fra IPP (protrusione intravescicale prostatica o ipertrofia trilobata della prostata) e la classica BPH (ipertrofia prostatica benigna). L’IPP in pratica è una manifestazione della BPH che causa una ostruzione al flusso urinario progressiva ed ingrav [continua...]
     
  • L'andropausa esiste?
    Psicologia - Se con il termine ANDROPAUSA ci riferiamo alla diminuzione degli ormoni sessuali maschili, dopo i 50 anni, possiamo affermare che esista realmente. Non è ovviamente il corrispettivo maschile della menopausa: le sue caratteristiche sono diverse da quelle presenti nelle donne, infatti in medicina viene chiamata IPOGONADISMO AD INSORGENZA TARDIVA. In effetti, la riduzione degli androgeni e, qu [continua...]
     
  • Ipertrofia prostatica benigna: mai sottovalutarla!
    Urologia - Questo è il messaggio che da Madrid, al Congresso Annuale della European Association of Urology (EAU), proprio gli urologi italiani, attraverso il Segretario della Società Italiana di Urologia (SIU), hanno in questi giorni lanciato. Le notizie non sembrano essere incoraggianti soprattutto per quanto riguarda la sensibilità generale che gli italiani hanno su queste patologie b [continua...]
     

Consulti recenti su "ipertrofia prostatica"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine ipertrofia prostatica è stato visto 8583 volte.
 

Specialisti in Urologia:


Trova il tuo Urologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy