Ipotiroidismo [Medicina generale]

Definizione: Incapacità della tiroide di produrre una quantità normale di ormone in grado di soddisfare le esigenze dell’organismo.

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Ipotiroidismo"

  • I supplementi dietetici in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - L' alimentazione non è sempre sufficiente a fornire alla madre le sostanze necessarie al regolare sviluppo della gravidanza e a garantire il benessere fetale
     
  • Gastrite emorragica da GAVE (Ectasia Vascolare Gastrica Antrale). Trattamento endoscopico
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Ectasia Vascolare dell’Antro Gastrico (GAVE) è una causa importante di emorragia digestiva cronica caratterizzata da piccoli e diffusi vasi dilatati distribuiti sulla mucosa dell’antro gastrico che sanguinano spontaneamente. Tale patologia è anche definita con il termine di “water melon stomach” (“stomaco ad anguria”) quando le ectasie vascolari si dispongono sulle pliche e sono convergenti al piloro. La terapia di elezione è quella endoscopica ed il trattamento con Argon Plasma Coagulation (APC) ha trovato il favore degli operatori per l’efficacia, la facilità d’impiego ed i bassi rischi connessi alla procedura. Recentemente, con risultati clinici preliminari, sono state impiegate anche la “Legatura Elastica Endoscopica (Endoscopic Band Ligation – EBL) e la Radiofrequenza (RF)
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Colon irritabile o sindrome dell’intestino irritabile: quali le cause e come fare la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è il disturbo gastrointestinale funzionale più studiato, caratterizzato dalla presenza di sintomi caratteristici: dolore addominale ricorrente o disagio addominale, in associazione con turbe dell’alvo (con predominanza di stitichezza o di diarrea). Colpisce in genere gli adulti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni circa, con predominanza nel sesso femminile. Studi clinici dimostrerebbero che una percentuale variabile fra il 7% ed il 20% della popolazione adulta soddisfa i criteri diagnostici per IBS. La maggior parte di questi pazienti, tuttavia, ritiene di non doversi recare dal medico. L’impatto dell’IBS sul sistema sanitario è notevole, ad esempio, negli adulti, circa il 2 % delle visite di assistenza primaria e circa il 50 % delle visite specialistiche gastroenterologiche riguarda la valutazione di sintomi legati all’IBS. L’IBS è difficile da diagnosticare; ad oggi non vi sono cure specifiche, le strategie di trattamento sono “su misura”, improntate al controllo dei sintomi ed al miglioramento della qualità della vita nello specifico paziente, ricorrendo sia a misure dietetiche come anche alla farmacoterapia (psicofarmaci inclusi) ed alla psicoterapia
     
  • Depressione post-partum: la ricerca sulle cause
    Psichiatria - La ricerca sulle cause della depressione post-partum è complicata dalla compartecipazione di molti fattori causali fisiologici e psicosociali. L'articolo si focalizza sui dati di ricerca più recenti al riguardo e sull'utilità potenziale di tali conoscenze.
     
  • Malattie della tiroide nei bambini
    Pediatria - Si procede ad una breve trattazione sulle principali patologie della tiroide che colpiscono i bambini. Si descrive in modo semplice e sintetico la sintomatologia con breve cenno alla diagnosi e terapia.
     
  • Colangite destruente non suppurativa nota in passato come Cirrosi Biliare Primitiva
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Colangite Destruente Non Suppurativa (CDNS), nota nel passato anche recente come “Cirrosi Biliare Primitiva”, è una patologia di tipo autoimmune ad andamento cronico che colpisce le vie biliari intraepatiche.
     
  • Osteoporosi: prevenzione, cure e stile di vita
    Reumatologia - L’osteoporosi è una malattia dell'osso, silente per molti anni, asintomatica e che si manifesterà con una frattura al polso dopo una caduta. Può essere la spia dell'osteoporosi. Che fare e a chi rivolgersi.
     
  • Sei in menopausa? L’estate può aiutarti!
    Ginecologia e ostetricia - Con l’arrivo dell’estate, delle vacanze al mare, in montagna,al lago,alle terme, le donne in menopausa possono approfittare dei benefici che derivano dal sole, dall’acqua e dalla vita all’aria aperta
     
  • L'obesità
    Scienza dell'alimentazione - L'articolo vuol essere uno spunto di riflessione su quella che ormai viene definita una vera e propria "epidemia" dei paesi industrializzati: l'obesità!
     

Consulti relativi a "Ipotiroidismo"

News relative a "Ipotiroidismo"

  • Alcoolizzazione delle cisti e dei noduli cistici benigni della tiroide
    Endocrinologia - Il Nodulo Tiroideo è un’alterazione circoscritta della ghiandola tiroidea dovuta da un eccessivo accrescimento e trasformazione strutturale funzionale di una o più aree, nell’ambito di un tessuto tiroideo normale. E’ una patologia frequente, con netta prevalenza femminile dal 3 al 7 % della popolazione adulta. PERCHE' SI FORMANO I NODULI TIROIDEI La frequenza  [continua...]
     
  • Eiaculazione precoce: fattori scatenanti
    Andrologia - L'eiaculazione precoce è la disfunzione sessuale maschile più frequente. L’American Urological Association ha confermato come il 21% di tutti i maschi, di età compresa tra i 18 e i 59 anni, possono presentare tale problema sessuale, secondo altri recenti dati clinici più del 30% dei maschi presenta una difficoltà a controllare un'eiaculazione. A tutt’ [continua...]
     
  • Occhio secco e malattie di tutto il corpo
    Oculistica - In questo breve articolo accenniamo alle più comuni malattie internistiche alle quali sono associate alterazioni del film lacrimale. La conoscenza di queste malattie è fondamentale per il ruolo che il medico oculista può avere nell'individuare i primi sintomi di una malattia o nel confermare subito un sospetto diagnostico al fine di trattare più precocemente possi [continua...]
     
  • Occhio secco: quali le cause?
    Oculistica - L'Occhio Secco è sempre secondario a vari fattori come ad esempio: fattori ambientali farmaci pregresse patologie Tra le cause più comuni dell'occhio secco sono l'invecchiamento e le variazioni ormonali. Infatti le donne in gravidanza o in menopausa sono il gruppo più numeroso tra i pazienti che soffrono di occhio secco. Spesso il dry eye (occhio se [continua...]
     
  • Calo della libido e disfunzioni sessuali maschili
    Psicologia - La funzione sessuale maschile comprende quattro fasi: il desiderio, a cui segue l’eccitazione con erezione, l’eiaculazione con orgasmo e la risoluzione del processo erettile. Il desiderio o libido è il primo stadio della risposta sessuale, ed è legato all’attrazione sessuale. Il livello della libido, fisiologicamente, è correlato a quello degli ormoni androge [continua...]
     
  • Linee guida per la cura dell'ipotiroidismo
    Endocrinologia - Le ultime linee guida sul trattamento dell’ipotiroidismo recentemente diffuse dall’American Thyroid Association (http://www.thyroid.org/thyroid-guidelines/) e pubblicate sulla rivista Thyroid raccomandano l’utilizzo della levotiroxina come farmaco di prima scelta nella maggioranza dei pazienti, di fatto confermando quanto già applicato da tempo nella comune pratica clinica [continua...]
     
  • Intolleranza al lattosio e ipotiroidismo
    Endocrinologia - Un recente studio pubblicato da un gruppo italiano sulla rivista The Journal Of Clinical Endocrinology and Metabolism (2014 May 5:jc20141217) ha dimostrato che l’intolleranza al lattosio può aumentare in maniera significativa la dose di tiroxina necessaria per correggere l’ipotiroidismo, ad esempio nei pazienti affetti da tiroidite di Hashimoto. Si tratta di una osservazione in [continua...]
     
  • Le persone affette da blefarite hanno più probabilità di avere alcune malattie sistemiche
    Oculistica - Secondo una ricerca pubblicata su Ophthalmology, alcuni problemi agli occhi e malattie sistemiche sono più comuni tra le persone con blefarite cronica, ma le ragioni non sono sempre chiare Un gruppo di ricercatori in Israele hanno esaminato le cartelle cliniche di 16.706 persone con diagnosi di blefarite nel Distretto Centrale della Clalit, Servizi Sanitari, dal 2000 al 2009, oltre ad un [continua...]
     
  • Celiachia nella donna: infertilità, aborti ripetuti e menopausa precoce?
    Ginecologia e ostetricia - “E’ vero che la celiachia non diagnosticata e non adeguatamente curata, in una donna può comportare problemi come infertilità, aborti spontanei ripetuti e menopausa precoce?” La risposta è: SI. Diversi studi scientifici confermano che se la celiachia non viene diagnosticata e curata tempestivamente le donne affette possono andare incontro ad alterazioni della vita riproduttiva con problemi di pu [continua...]
     
  • Ipotiroidismo e malattia celiaca
    Endocrinologia - La malattia celiaca si manifesta più frequentemente nei pazienti affetti da ipotiroidismo. Un recente studio pubblicato su The American Journal of Medicine ha osservato che i pazienti in cui si associano le due patologie hanno spesso bisogno di dosaggi maggiori di tiroxina per curare l’ipotiroidismo, probabilmente a causa di un ridotto assorbimento del farmaco. Sebbene siano necessarie ulteriori c [continua...]
     

Consulti recenti su "Ipotiroidismo"



  Il termine Ipotiroidismo è stato visto 8404 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,93         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy