lichen [Dermatologia e venereologia]

Definizione: Particolari condizioni cliniche che hanno in un corrispettivo istologico unico la loro peculiarità : la banda lichenoide esprime difatti una forma di infiammazione cutanea. I più noti: lichen ruber planus e il lichen sclerosus o sclero atrofico. (Dr. Luigi Laino)

Voci correlate:   Acne    Balanite    Dermografia    Glossite  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "lichen"

  • Il tumore del pene, cosa fare
    Andrologia - Un tumore al pene non è una patologia molto frequente anzi è piuttosto rara. Da un punto di vista istologico il più comune, il 95% dei casi, è il carcinoma spinocellulare, con una incidenza, nei Paesi industrializzati, di un caso ogni 100.000 maschi, questa si alza di poco nei Paesi in via di sviluppo; l’Italia si posiziona ad una incidenza annuale più bassa di 0.7 ogni 100.000 uomini, in leggera flessione rispetto ad un recente passato; l’età media in cui insorge la malattia è di 60 anni per i Paesi ricchi e di 50 anni per i Paesi più poveri
     
  • L'infiammazione silente nelle malattie reumatiche. La dieta per la prevenzione e cura
    Reumatologia - L’Infiammazione Silente predispone a molte malattie autoimmunitarie, artriti, malattie cardiovascolari. L'alimentazione a zona dà buone speranze nel controllo
     
  • Stenosi dell'uretra: cause, tipologie e terapie
    Urologia - La diversa struttura anatomica tra uretra anteriore e posteriore spiega la diversa causa delle stenosi tra i due segmenti uretrali
     
  • Eritroplachia della mucosa orale
    Odontoiatria e odontostomatologia - L'eritroplachia è una precancerosa orale ad elevato rischio di degenerazione neoplastica. Appare come una macchia rossa di aspetto vellutato
     
  • Secchezza vaginale: domande e risposte
    Ginecologia e ostetricia - Se avete un problema di secchezza vaginale che rende difficoltosi e dolorosi i rapporti sessuali e vi causa una serie di fastidi come bruciore irritazione e a volte anche prurito, ecco un articolo che potrà dare risposte alle vostre domande.
     
  • La balanite lichenoide: storia clinica e tecniche diagnostiche
    Dermatologia e venereologia - La Balanopostite o Balanite Lichenoide è una malattia infiammatoria cronica che si localizza a carico dei genitali maschili, sul glande oppure sul glande e sulla lamina del prepuzio interno.
     
  • Il Lichen Planus orale
    Odontoiatria e odontostomatologia - Malattia infiammatoria mucocutanea che secondo alcuni sembrerebbe predisporre lo sviluppo del cancro orale con, tuttavia, un basso indice di trasformazione. Può associarsi ad epatite C
     
  • Il frenulo "filetto" del pene: perchè esiste e perchè si ammala
    Dermatologia e venereologia - Il Frenulo del pene, volgarmente conosciuto come "filetto" è un entità che tutti gli uomini si portano dietro fin dalla nascita, ma che viene "scoperta" solo attorno alla pubertà con l'inizio della sessualità.
     
  • La Balanite Plasmacellulare di Zoon: Diagnosi differenziale e nuove Prospettive terapeutiche
    Dermatologia e venereologia - La Balanite plasmacellulare di Zoon è una malattia cronica infiammatoria non infettiva ad eziopatogenesi sconosciuta a carico della mucosa del glande e/o del prepuzio interno
     
  • Bruciore, dolore vaginale e rapporti dolorosi: i sintomi della vulvodinia
    Ginecologia e ostetricia - La Vulvodinia è una malattia che impedisce, nelle donne che ne sono affette, di avere una serena vita di relazione e una normale attività sessuale.
     

Consulti relativi a "vulvodinia"

News relative a "vulvodinia"

  • Dolore clitorideo: vita intima impossibile, piacere sessuale sconosciuto
    Psicologia - L'orgasmo femminile è da sempre stato oggetto di leggende metropolitane e di disinformazione, è stato poi, maldestramente scisso tra orgasmo vaginale - adulto e maturo - e clitorideo - acerbo e nevrotico - e si è passati dalla recita a copione di orgasmi inesistenti per rassicurare il partner alla celebrazione della giornata mondiale dell'orgasmo.  Il clitoride, &egr [continua...]
     
  • Cos'è la medicina di genere? Nasce il bollino rosa per gli ospedali
    Psicologia - La salute, a quanto pare, non è neutra, ma segue il genere sessuale. Esistono delle malattie psico-fisiche che colpiscono di più gli uomini ed altre le donne, ed ancora, terapie che si coniugano meglio al maschile ed altre al femminile. Uomini e donne, senza dubbio, siamo biologicamente differenti, ed evidentemente, ci ammaliamo prima e ci curiamo dopo, con modalità diverse. N [continua...]
     
  • Vulvodinia, sessualità e rapporti dolorosi: l’importanza di un trattamento multidisciplinare
    Ginecologia e ostetricia - La vulvodinia, e la sua forma localizzata detta vestibolodinia è una malattia ancora poco conosciuta. I rapporti dolorosi (dispareunia) con conseguente impatto negativo sulla sessualità e la vita di coppia nelle donne che ne sono affette, sono una delle espressioni dei sintomi più tipici che la caratterizzano, insieme al bruciore vaginale e la sensazione di fastidio, formicol [continua...]
     
  • Candida vaginale: anche la fibroina di seta aiuta per la prevenzione e la cura?
    Ginecologia e ostetricia - I ginecologi della SIGO (Società Italiana Ginecologia e Ostetricia) hanno proposto un sondaggio on line a cui hanno risposto 3000 utenti nell’ambito della campagna nazionale sui disturbi femminili, dal quale è emerso che l’infezione da candida vaginale (un fungo), colpisce il 70% delle donne e costringe 8 donne italiane su 10 a rinunciare ai rapporti sessuali, a causa dei [continua...]
     
  • Menopausa e cancro al seno: sesso meno doloroso con la lidocaina vaginale
    Ginecologia e ostetricia - L’applicazione vaginale di lidocaina, permette di avere rapporti sessuali meno dolorosi nelle pazienti in menopausa con cancro al seno che hanno problemi di dispareunia (dolore ai rapporti sessuali). E’ quello che ho appena letto e che è emerso da una recente ricerca scientifica presentata dalla dott.ssa Martha Goetsch della Oregon Health of Science University di Portland al Co [continua...]
     
  • La donna frigida esiste ancora?
    Psicologia - Oggi, in ambito sessuologico, vengono ancora adoperate terminologie pseudoscientifiche e spesso pretenziose ed invalidanti, soprattutto per chi le subisce, oltre ad essere poco attendibili sul piano scientifico.  Il termine frigidità deriva dal latino “frigiditas – frigidus”, che rimanda ad un concetto di "freddezza sessuale"; questa sgradevole etichetta diagnostica, [continua...]
     
  • L'intimità impossibile: donne vergini adulte e matrimoni bianchi
    Psicologia - Le donne “vergini adulte”, sono molto più frequenti di quanto si possa immaginare. Nonostante viviamo in un momento storico di sovraesposizione a stimoli sessuali, caratterizzato da un eroticità facile e precoce, esiste una disfunzione sessuale detta vaginismo, silente e soprattutto invalidante. Il vaginismo, recentemente sparito dal DSM V ed omologato alla vulvodinia, &e [continua...]
     
  • Precisazioni sulla definizione di vulvodinia
    Ginecologia e ostetricia - In accordo con la classificazione  ISSVD ( International Society for the Study of Vulvovaginal Disease) del dolore vulvare , la vulvodinia è definita come fastidio vulvare , spesso descritto come dolore urente, in assenza di 1) rilevanti reperti alla ispezione vulvare, quali patologie infettive,infiammatorie, neoplastiche;2) patologia neurologica specifica rilevabile clinicamente,in pa [continua...]
     
  • Bruciore e dolore vaginale che non passa: nuove linee guida per vulvodinia e vestibolodinia
    Ginecologia e ostetricia - La vulvodinia è una malattia ancora poco conosciuta, che secondo le più recenti statistiche colpisce circa il 15% delle donne. E’ caratterizzata dalla presenza di un fastidio vulvare spesso descritto come bruciore,sensazione di punture di spillo, pulsazioni, dolore vaginale o dolore ai rapporti (dispareunia), in assenza di alterazioni obiettive visibili di un qualche rilievo, della durata di alme [continua...]
     
  • Cistite dopo i rapporti sessuali: un problema femminile da non sottovalutare
    Ginecologia e ostetricia - “Vi è mai capitato di avere un episodio di cistite dopo aver avuto un rapporto sessuale?” “Siete soggette ad episodi ripetuti di cistite, che insorgono in media dopo 24-72 ore dal rapporto sessuale?” La cistite post coitale, cioè una infiammazione della vescica che compare dopo aver avuto dei rapporti sessuali, è uno dei disturbi che può spesso [continua...]
     

Consulti recenti su "vulvodinia"



  Il termine vulvodinia è stato visto 20552 volte.
 

Specialisti in Dermatologia e venereologia:


Trova il tuo Dermatologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,44         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy