Litiasi [Medicina interna]

Definizione: Presenza di calcoli (in colecisti, reni, ghiandole salivari, ecc.). (Prof. Eugenio Greco)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Litiasi"

  • Olio di Oliva tra salute e qualità
    Scienza dell'alimentazione - L'olio d'oliva, alimento tipico dell'alimentazione mediterranea, ha numerose proprietà terapeutiche per la salute.
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Tumore del pancreas: cause, sintomi, diagnosi e terapia del “big killer”
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il cancro del pancreas è definito il “grande killer” o la “malattia silente”, queste definizioni identificano una malattia assai insidiosa oltre che letale. La malattia è difficile da diagnosticare, e la diagnosi è spesso fatta in ritardo nel corso della malattia. In Europa, il cancro del pancreas si colloca al 10 °fra i tumori più frequente, pari a circa il 2,6% dei casi di cancro in entrambi i sessi, rappresenta l'ottava causa di morte per cancro con circa 65.000 decessi ogni anno. L'incidenza aumenta rapidamente con l'età da 1,5 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di età compresa fra i 15 ed i 44 anni di età) per arrivare a 55 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di che hanno superato i 65 anni di età). L’elevato tasso di mortalità è legato alla elevata incidenza di malattia metastatica nel momento in cui viene formulata la diagnosi. Negli ultimi anni non è stato osservato alcun aumento dei tassi di sopravvivenza
     
  • Pancreatite acuta: le nuove linee guida dell’American College of Gastroenterology
    Chirurgia dell'apparato digerente - Appena pubblicate le nuove linee guida dell' American College of Gastroenterology per la corretta diagnosi e terapia della pancreatite acuta
     
  • Il mucocele orale
    Odontoiatria e odontostomatologia - Con il termine mucocele si identificano due tipi distinti di lesioni che interessano le ghiandole salivari: la cisti da stravaso mucoso e la cisti da ritenzione mucosa
     
  • La calcolosi salivare (sialolitiasi o scialolitiasi)
    Odontoiatria e odontostomatologia - Condizione patologica che interessa nell’85-90% dei casi la ghiandola sottomandibolare. Si manifesta con aumento del volume della ghiandola in concomitanza dei pasti e dolori di tipo colico.
     
  • Parotite ricorrente e calcoli salivari: colpa dei denti?
    Gnatologia clinica - La parotite ricorrente può essere legata alla compressione del dotto escretore da parte del muscolo Massetere. la calcolosi può costituire l'effetto piuttosto che la causa del problema
     
  • Il cancro della colecisti è raro ma ha una pessima prognosi
    Chirurgia generale - Un tumore poco frequente e asintomatico nello stadio iniziale, con cattiva prognosi.
     
  • Quando è indicata la laparoscopia in chirurgia d'urgenza? Le nuove linee guida
    Chirurgia generale - Una sintesi delle nuove linee guida sulle indicazioni alla laparoscopia in chirurgia d'urgenza
     
  • Prevenzione delle cistiti recidivanti nella donna. Hibiscus versus mirtillo rosso
    Urologia - La terapia e/o la profilassi delle cistiti recidivanti prevede l’utilizzo di diversi preparati. In questo articolo si confrontano Mirtillo Rosso e Hibiscus Sabdariffa
     

Consulti relativi a "Litiasi"

News relative a "Litiasi"

  • Meno calcoli alla colecisti con un caffè
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Seconda solo al te, il caffè è la bevanda più consumata al mondo e diversi studi hanno osservato una relazione con la comparsa di calcoli alla colecisti legata a tre fattori: lo stimolo alla produzione di un ormone, la colecistochinina, l'effetto favorente la contrattilità della colecisti, una ridotta cristallizzazione del colesterolo nella bile. I precedenti st [continua...]
     
  • Hai i calcoli? vai dall'andrologo
    Andrologia - Chiaramente il titolo è scherzoso, sulla falsa riga del lavorio (serio) che propongo in bibliografia. Se abbiamo una calcolosi renale dobbiamo andare dall' urologo esperto in tale patologia, già di per se complessa e varia sotto gli aspetti diagnostici e terapeutici E' stato però notato che esiste spesso una associazione tra la sindrome metabolica e la possibilit&agr [continua...]
     
  • Ho i calcoli alla colecisti. E adesso?
    Chirurgia generale - E adesso sarebbe bene leggere le recenti linee guida per la diagnosi ed il trattamento della litiasi biliare emesse dal NICE (National Institute for Health and Care Excellence) britannico basate sulla maggiore evidenza disponibile in letteratura perchè questa patologia, così diffusa in genere e nel nostro Paese, viene spesso mal diagnosticata e soprattutto mal trattata con prevedibil [continua...]
     
  • Calcolosi renale: raccomandazioni pratiche
    Urologia - Definizione Per nefrolitiasi o calcolosi renale si intende la formazione di concrezioni calcaree (pietre) all’interno delle cavità renali causata da una alterata solubilità delle sostanze disciolte nelle urine dovuta ad una eccessiva perdita di liquidi associata ad un ridotto apporto idrico (disidratazione) in soggetti geneticamente predisposti.   Cosiderazioni Il tipo [continua...]
     
  • Endoscopia in gravidanza, si o no?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La sicurezza di un esame endoscopico in gravidanza è un argomento non del tutto definito. L'American College of Gastroenterology ha recentemente pubblicato le sue a riguardo. E' giustificato e corretto eseguire una procedura comunque invasiva durante la gravidanza quando la mancata esecuzione dell'esame potrebbe nuocere alla salute della madre o del feto. E' noto come il feto sia p [continua...]
     
  • Vitamina D, calcio e fratture ossee
    Scienza dell'alimentazione - E’ stato pubblicato su Annals of Internal Medicine il documento ufficiale della Us preventive services task force (Uspstf) secondo cui mancano prove sufficienti a sostenere l’uso dell’aggiunta alla dieta di Calcio e Vitamina D per prevenire le fratture tra gli uomini sani e nelle donne sane in premenopausa. Anzi sembrerebbe che esistano elementi validi a sconsigliare la loro integrazione nella pr [continua...]
     
  • Una colecistectomia standard: intervento riuscito ma... l’artista è morto!
    Chirurgia generale - Venticinque anni fa un geniale artista americano è di passaggio a Milano per presentare la sua ultima opera, L’ ultima cena, ma è costretto a trascorrere due giorni nella sua camera d’albergo al Principe di Savoia per un improvviso ed intenso dolore addominale e rientra immediatamente a casa sua New York. Dopo un periodo di temporaneo benessere viene colto da un nuovo episodio durante un pranzo [continua...]
     
  • La triste storia di un genio della chirurgia
    Chirurgia generale - La chirurgia degli ultimi 20 anni è stata rivoluzionata dall’ introduzione e dal diffondersi della laparoscopia e la strada da percorrere appare ancora lunga, tuttavia come quasi sempre succede con le innovazioni, gli inizi non sono stati facili e un esempio da ricordare riguarda sicuramente l’ incredibile storia dell’ Autore della prima colecistectomia laparoscopica. Fin dagli anni sessanta la [continua...]
     
  • La colecistectomia aumenta (poco) il rischio di sviluppare un adenocarcinoma esofageo
    Chirurgia generale - Da tempo si è cercato di individuare una relazione tra colecistectomia per colelitiasi e comparsa di tumori all’ apparato digerente, con risultati  non definitivi. Un recente lavoro svedese ha studiato piu’ di 300.000 pazienti sottoposto a colecistectomia per un periodo medio di 15 anni (fino a 43) e ha dimostrato che esiste un rapporto statisticamente significativo tra colecistectomia e sviluppo [continua...]
     
  • Esiste una correlazione fra Calcificazioni e Tumore del Testicolo?
    Urologia - Le calcificazioni o microlitiasi testicolari sono dei riscontri ecografici non frequenti ed occasionali che si manifestano come multipli  “spot iperecogeni” (puntini bianchi) di diametro massimo di 3mm determinando il classico quadro ecografico definito “a cielo stellato"; a tutt’oggi il loro significato è controverso così come la loro origine. Negli ultimi anni è stata focalizzata l’attenzione su [continua...]
     

Consulti recenti su "Litiasi"



  Il termine Litiasi è stato visto 2858 volte.
 

Specialisti in Medicina interna:


Trova il tuo Medico internista »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,50         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy