medico [Medicina generale]

Definizione: Termine derivato dal latino "Medicus" indica quella figura, quel professionista che si occupa della salute facendo opera di prevenzione, diagnosi e cura delle eventuali malattie che possono colpire un uomo. (Dr. Giovanni Beretta)
Acronimo: M. D.. Link: www.medicitalia.it (Doctor).

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "medico"

  • Nuove frontiere nel trattamento dell’ictus cerebrale
    Radiologia - L'ictus cerebrale è una patologia tempo-dipendente che necessita di un trattamento repentino. Laddove possibile il trattamento endovascolare garantisce ottimi risultati se si agisce in tempo.
     
  • Psicosomatico: cenni per un approccio analitico
    Psicologia - Cosa si intende quando si parla di psicosomatico? Un passaggio preliminare importante è comprendere davanti a quale “tipologia” di sintomo ci si trova. A partire da questo la via della cura potrà essere intrapresa con maggior sicurezza.Quella che propongo è un'analisi seguendo l'orientamento psicoanalitico lacaniano.
     
  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • Disturbi di Somatizzazione
    Psicologia - Capita sempre più spesso nella pratica clinica di riscontrare delle situazioni di stress psicologico indissolubilmente legato a dolori che riguardano il corpo.
     
  • SPALLA - le cause del dolore, del ridotto movimento e le modalità diagnostico-terapeutiche
    Ortopedia - Il dolore di spalla può essere isolato o accompagnato a riduzione del movimento. Molte possono essere le cause che possono determinare tale evenienza. In questa articolo si esplorano le cause che possono danneggiare la spalla, le patologie principali, l'iter diagnostico che porta alla diagnosi, le strategie terapeutiche ed infine un cenno alle principali strategie terapeutiche.
     
  • Abuso e Dipendenza da tramadolo: un fenomeno emergente
    Psichiatria - L'articolo illustra le caratteristiche dell'abuso e della dipendenza da tramadolo, fenomeno emergente che rientra nel problema del potenziale d'abuso degli oppiacei farmaceutici. Fortunatamente si tratta di un problema con una soluzione già esistente, così come per le dipendenze da oppiacei illegali.
     
  • Chirurgia della Spalla: rapporto medico-paziente e problematiche medico-legali
    Ortopedia - Il percorso terapeutico che conduce al raggiungimento della guarigione da una patologia non è scevro di errori e/o complicanze; queste aprono la strada ad un possibile fallimento dell’agognato risultato provocando gravi ripercussioni sia sulla salute del paziente sia sullo status professionale del medico. L’insufficiente o scarso rapporto medico-paziente può essere alla base di questo fallimento che si traduce, molto spesso, in un contenzioso per negligenza medica. Quest’articolo non ha la pretesa di chiarire completamente l’argomento e nemmeno di risolverlo ma solo piantare un seme di riflessione e di concordia tra chi cura e chi viene curato. La prima cosa che mi viene da dire è: “ogni atto della nostra vita è destinato alla imponderabilità del risultato proprio perché non abbiamo il dono della infallibilità” (LG).
     
  • La gestione delle emozioni nel percorso di cura e di assistenza
    Psicologia - Imparare a conoscere le emozioni è fondamentale per poterle meglio gestire soprattutto per gli operatori sanitari e socio-assistenziali e per i caregiver famigliari, ma non di meno per le persone che stanno affrontando un importante percorso di cura.
     
  • La terapia del dolore
    Terapia del dolore - Il dolore è un sintomo di malattia che, nella maggior parte dei casi, medici di famiglia e specialisti affrontano cercando di rimuoverne le cause. Tuttavia quando il dolore è manifestazione di malattie croniche, come l’artrite e l’artrosi, per le quali è impossibile la rimozione della causa, dato il loro andamento progressivo, diventa esso stesso malattia e come tale va trattato.
     
  • La fisiologia al servizio della medicina: l'osteoporosi
    Reumatologia - Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, «L'osteoporosi è una malattia caratterizzata da una riduzione della massa del tessuto osseo, accompagnata da un aumento della sua fragilità»
     

Consulti relativi a "fisiologia"

News relative a "fisiologia"

  • Trauma e neurocezione
    Psicologia - Tavola Rotonda, Stephen Porges: Attaccamento e Trauma” 19-21 Settembre 2014   Dagli studi quarantennali di Stephen Porges sulla neurobiologia comportamentale delle emozioni, sulla regolazione degli affetti, sul comportamento sociale interpersonale, è emersa la teoria polivagale, che sta avendo un grande successo fra i clinici di tutto il mondo per le sue implicazioni sul modo i [continua...]
     
  • Il dolore da impazzire. Un bello studio sulla fisiopatologia del dolore cronico
    Gnatologia clinica -   Naturalmente la prima terapia del dolore (acuto o cronico) è farmacologica. Secondo Cartesio il dolore ha sempre una causa, nel mal di schiena (lombalgia) si è cercato a lungo la causa nell'ernia del disco, nella gonalgia (dolore al ginocchio) si asporta (troppo?) spesso in maniera totale o parziale il menisco (meniscectomia). Nel disordine temporomandibolare (malocc [continua...]
     
  • Artrosi, la cura che viene da noi stessi
    Medicina generale - L'artrosi è una patologia dell’apparato locomotore, a carattere degenerativo, che affligge circa il 50% della popolazione oltre i 60 anni di età. È associata a una sintomatologia dolorosa e a limitazioni funzionali, tendenzialmente progressive, che se non affrontate correttamente possono portare a una condizione di inabilità al lavoro e disabilità. Prescind [continua...]
     
  • La memantina come regolatore dell'umore: un'opzione valida?
    Psichiatria - Gli antidepressivi come destabilizzatori dell’umore nel disturbo bipolare a cicli rapidi Non possiamo pensare che gli antidepressivi abbiano nel cervello solo una azione “di riempimento”, aumentano la serotonina o la noradrenalina e il gioco è fatto. Non possiamo pensare che il trattamento con antidepressivi sia privo di altre azioni. Non è un caso se è stata [continua...]
     
  • Lenti a contatto MAXI corneali ?
    Oculistica - Le lenti sclerali e mini-sclerali, attualmente rivalutate, vengono suggerite soprattutto nei casi di irregolarità corneale non gestibile in modo ottimale con i diametri e le geometrie della contattologia tradizionale. Nonostante queste tipologie di lenti offrano una buona soluzione in termini di appoggio, possono verificarsi problematiche dovute ad uno scarso ricambio lacrimale a causa dell [continua...]
     
  • Cervello innamorato, cervello narcotizzato
    Psicologia - Neurofisiologia del cervello innamorato L'amore è come una droga: quante volte abbiamo sentito questa affermazione o ne abbiamo provato gli effetti sulla nostra pelle? Non si tratta solo di una metafora, ma di una verità dimostrata da studi neurologici effettuati sul cervello delle persone innamorate. Mediante la fMRI (risonanza magnetica funzionale), tecnica di neuroimaging usata pe [continua...]
     
  • Dolore clitorideo: vita intima impossibile, piacere sessuale sconosciuto
    Psicologia - L'orgasmo femminile è da sempre stato oggetto di leggende metropolitane e di disinformazione, è stato poi, maldestramente scisso tra orgasmo vaginale - adulto e maturo - e clitorideo - acerbo e nevrotico - e si è passati dalla recita a copione di orgasmi inesistenti per rassicurare il partner alla celebrazione della giornata mondiale dell'orgasmo.  Il clitoride, &egr [continua...]
     
  • Occhio secco e chirurgia oculare
    Oculistica - OCCHIO SECCO E CHIRURGIA OCULARE ricevo dal collega chirurgo oculista ed amico dott.Luca Vigo un interessante articolo su occhio secco e chirurgia oculare che pubblico volentieri per gli utenti di Medicitalia.     L’integrità della superficie oculare è essenziale per il raggiungimento di risultati ottimali nella chirurgia del segmento anteriore. Una superficie ocul [continua...]
     
  • Fame, sazietà e batteri intestinali
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - In un articolo pubblicato questa settimana su Cell Metabolism, un gruppo di ricerca ha scoperto in un modello sperimentale animale che i batteri intestinali producono proteine che possono inibire l'introduzione di cibo. I ricercatori hanno inoltre verificato che l'iniezione di queste proteine nel sistema nervoso del topo riduce l'appetito, deducendo quindi che la flora batterica (microbiota) intes [continua...]
     
  • Il ruolo delle donne nel deficit erettivo dell'uomo
    Psicologia - “Il sesso deve essere innaffiato di lacrime e di parole, di promesse e di scenate di gelosia, di tutte le spezie della paura, di viaggi all’estero, di romanzi e di racconti, di sogni e di fantasie, di musica, di danza, di oppio e di vino.”Anais Nin   La caccia alle streghe in ambito sessuale è tra gli errori più frequenti che i pazienti possano fare. La ricerca [continua...]
     

Consulti recenti su "fisiologia"



  Il termine fisiologia è stato visto 5373 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,38         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy