Molecola [Medicina generale]

Definizione: Per molecola si intende la più piccola parte possibile della sostanza in esame che conserva le caretteristiche chimich e fisiche della sostanza stessa. (Dr. Giorgio Cavallini)

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Molecola"

  • Nuove frontiere nel trattamento dell’ictus cerebrale
    Radiologia - L'ictus cerebrale è una patologia tempo-dipendente che necessita di un trattamento repentino. Laddove possibile il trattamento endovascolare garantisce ottimi risultati se si agisce in tempo.
     
  • Abuso e Dipendenza da tramadolo: un fenomeno emergente
    Psichiatria - L'articolo illustra le caratteristiche dell'abuso e della dipendenza da tramadolo, fenomeno emergente che rientra nel problema del potenziale d'abuso degli oppiacei farmaceutici. Fortunatamente si tratta di un problema con una soluzione già esistente, così come per le dipendenze da oppiacei illegali.
     
  • Memoria, bite, dolore e nuove prospettive terapeutiche.
    Gnatologia clinica - Quanto tempo portare il bite? Cos'è l'odontofobia (paura del dentista)? Perché il dolore del dentista rimane più a lungo degli altri dolori?
     
  • Cefalea e rapporti col cibo
    Reumatologia - La cefalea è una malattia cronica, familiare, più frequente nel sesso femminile. Tra i vari fattori che contribuiscono allo scatenamento della crisi c’è anche il rapporto col cibo.
     
  • Lotta al colesterolo
    Scienza dell'alimentazione - L’ipercolesterolemia causa di malattie cardiovascolare
     
  • Nutrizione e tumori: la prevenzione a tavola
    Scienza dell'alimentazione - L'importanza di un'alimentazione equilibrata e di uno stile di vita attivo è nota per la prevenzione di numerose malattie come l'obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari
     
  • La terapia con onde d’urto a bassa intensità per la cura della disfunzione erettile (LI-ESWT o LIST)
    Andrologia - Le onde d’urto a bassa intensità rappresentano una nuova opzione terapeutica per la cura della disfunzione erettile causata da alterazione dei vasi sanguigni tipico dell’80% dei casi. E’ un trattamento molto ben tollerato, senza effetti collaterali con risultati positivi nel 40% dei pazienti gravi (che non rispondevano alla terapia orale) e nel 78% di quelli che invece rispondevano. Ben il 43% di questo secondo gruppo ha smesso di utilizzare farmaci con una percentuale di successo stimata pari al 70%
     
  • Allergia al nichel
    Allergologia e immunologia - Il Nichel è fra i più potenti allergizzanti, e, sotto questo aspetto, è il più conosciuto fra i metalli. La sua ubiquitarietà è forse la maggior causa dell’alta frequenza delle sensibilizzazione, che, una volta instaurata, innesca una serie di reazioni, mediate dal sistema immunitario, allergiche e tossiche, sia localizzate, sia sistemiche
     
  • NGF: nuove prospettive per la cura della retinite pigmentosa
    Oculistica - Nell'ambito delle patologie oculari esistono alcune malattie rare per le quali non sono ancora disponibili cure efficaci o scientificamente valide. Le eredodistrofie retiniche, in particolare, sono patologie spesso invalidanti, trattate con protocolli terapeutici di supporto
     
  • Come interpretare le biopsie prostatiche: PIN e ASAP
    Urologia - In questi ultimi anni abbiamo visto trasformarsi metodiche clinico-patologiche, tecniche di prelievo e interpretazione diagnostica. L’urologo deve conoscere le nuove definizioni spesso motivo di confusione per il paziente e il medico curante
     

Consulti relativi a "biopsie"

News relative a "biopsie"

  • Orticaria (multiforme) nel paziente pediatrico
    Allergologia e immunologia - L’ Orticaria multiforme è una reazione di ipersensibilità cutanea benigna tipica dei pazienti pediatrici, caratterizzata dall'insorgenza acuta e transitoria di eritema (che scompare alla digitopressione), ponfi, piccole aree di ecchimosi, associate ad edema del viso e delle estremità, prurito e dermografismo. Tale forma è più comunemente diagnosticata [continua...]
     
  • Helicobacter Pylori ed esofagite eosinofila non vanno d'accordo
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L' esofagite eosinofila è una malattia immunomediata cronica a causa ancora sconosciuta la cui diagnosi viene posta con sempre maggiore frequenza, grazie ad una maggiore consapevolezza da parte dei medici la cui diagnosi richiede un' endoscopia con biopsie. I fattori ambientali, oltre che la genetica, sono considerati avere un ruolo determinante nello sviluppo della malattia e l' infezione [continua...]
     
  • Colite microscopica: nuove linee guida per la terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colite microscopica si presenta tipicamente con diarrea acquosa e la diagnosi viene posta mediante biopsie della mucosa intestinale eseguite in corso di colonscopia. Colpisce sopratutto le donne, con un picco di incidenza dopo i 60 anni e, pur non essendo una patologia che aumenta il rischi di cancro colorettale, puo peggiorare significativamente la qualità della vita per i sintomi spes [continua...]
     
  • Gastrite: di cosa stiamo parlando?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Sono appena stati pubblicati i dati del consensus meeting tenuto a Kyoto sulla definizione, classificazione, diagnosi e terapia di gastrite e duodenite. Il termine innanzitutto non dovrebbe essere utilizzato per definire quadri aspecifici che rientrano sotto il termine di dispepsia, ovvero cattiva digestione. Si tratta infatti di un processo infiammatorio dello stomaco la cui diagnosi deve essere [continua...]
     
  • Dimagrire fa bene al fegato
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nel numero di Agosto 2015 della rivista Gastroenterology sono stati pubblicati i risultati di uno studio prospettico sulla steato-epatite non-alcolica (NASH) condotto su 293 pazienti da parte di un gruppo di ricercatori cubano. A tutti i pazienti è stata raccomandata una variazione dello stile di vita che comportasse la riduzione del peso corporeo nell'arco di 52 settimane mediante un [continua...]
     
  • Nuovo Centro di Oncogenomica presso il Policlinico di Bari
    Oncologia medica - Una nuova speranza per tutti i malati di cancro pugliesi. Un' iniezione di fiducia per tutti i cittadini che vedono spesi al meglio i soldi pubblici. Nasce presso il Policlinico di Bari , un nuovo polo di Oncogenomica locato presso l'Unità Operativa di Oncologia Medica diretta dal prof. Franco Silvestris. I nuovi laboratori serviranno a "caratterizzare" da un punto di vist [continua...]
     
  • Una gastroscopia ben fatta
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La gastroscopia è uno degli esami più comunemente eseguiti in un servizio di endoscopia e fornisce informazioni preziose e insostituibili per lo studio delle patologie del tratto digestivo superiore. A volte tuttavia ci chiediamo se l' esame al quale ci siamo sottoposto è stato eseguito correttamente, ovvero rispettando i criteri per la corretta esecuzione di una procedura, [continua...]
     
  • La prevenzione secondaria del cervico-carcinoma
    Ginecologia e ostetricia - Lo Screening può essere definito come l’applicazione sistematica di un test al fine di identificare soggetti che sono a rischio di sviluppare una specifica malattia tale da richiedere ulteriori indagini di approfondimento. Le assunzioni che sono alla base dell’offerta di un test di screening oncologico a una popolazione sono che: 1) sia possibile identificare la neoplasia, se p [continua...]
     
  • Utilità della risonanza magnetica prima della biopsia prostatica
    Urologia - In questo articolo, Park et al. Hanno analizzato il potenziale incremento di diagnosi tumorale associato alla risonanza magnetica 3 – Tesla (MRI) eseguita prima di una biopsia prostatica trans-rettale eco guidata (TRUS) in pazienti con valori di antigene prostatico specifico (PSA) superiori alla norma ( >4.0 ng/ml). In questo studio prospettico sono stati inclusi 89 pazienti, successiv [continua...]
     
  • Allergia alimentare e disfagia: bisogna pensare all'Esofagite Eosinofila (EE)!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un nuovo studio dimostra che in pazienti che hanno sofferto di allergie alimentari si potrebbe sviluppare una Esofagite Eosinofila (EE o EoE, Eosinophilic Esophagitis) come reazione agli stessi cibi causa dell’allergia. L’Esofagite eosinofila è un’entità clinico-patologica che viene sempre più frequentemente riscontrata anche nell’adulto. La diagnosi & [continua...]
     

Consulti recenti su "biopsie"



  Il termine biopsie è stato visto 3929 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,42         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy