Normopeso [Scienza dell'alimentazione]

Definizione: Peso corporeo compreso nell’intervallo di normalità. Quest’ultimo viene definito (per etnia, genere, età e altezza) sulla base della distribuzione dei valori nella popolazione (percentili), in relazione a morbosità e mortalità etc. (Dr. Serafino Pietro Marcolongo)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Normopeso"

  • Pubertà in accelerazione: crisi o processo?
    Psicologia - Negli ultimi decenni l’età di accesso alla pubertà è andata anticipandosi e ormai non più una rarità che una bambina di 9 anni abbia già il primo ciclo. Perche avviene questa accelerazione biologica? E quali sfide si aprono per genitori e figli nell’età della fanciullezza? L’articolo offre una chiave di lettura sul tema, analizzando anche l’influenza di fattori individuali e sociali.
     
  • Obesità, artrosi e chirurgia protesica
    Ortopedia - La chirurgia protesica dell' anca e del ginocchio nei pazienti obesi presenta un maggior numero di complicanze e di revisioni rispetto al paziente normopeso. Nonostante questi risultati non ottimali, la maggior parte degli individui obesi e' soddisfatta dell' intervento di protesi.
     
  • Nutrizione e tumori: la prevenzione a tavola
    Scienza dell'alimentazione - L'importanza di un'alimentazione equilibrata e di uno stile di vita attivo è nota per la prevenzione di numerose malattie come l'obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari
     
  • Cellulite: la nemica delle donne
    Scienza dell'alimentazione - La cellulite: la vera "nemica" delle donne. Scopriamo come si forma, quali sono gli accorgimenti per prevenirla, e come curarla.
     
  • Dieta e benessere
    Scienza dell'alimentazione - Per persone sane adulte in normopeso si consigliano le percentualizzazioni tipiche del Modello di Alimentazione Mediterranea che, per le sue caratteristiche nutrizionali, viene oggi indicato come il più consigliabile...
     

Consulti relativi a "Normopeso"

News relative a "Normopeso"

  • Alimentazione e disturbi psicologici: quale correlazione?
    Psicologia - Tra gli adolescenti sono sicuramente più frequenti, ma sono presenti anche negli adulti, soprattutto tra le donne: stiamo parlando dei Disturbi del comportamento alimentare. Il disturbo più conosciuto è l’ANORESSIA, che porta a ridurre l’apporto di calorie e sostanze nutritive in modo drastico, fino a privare l’organismo di quanto necessario per sopravvivere. [continua...]
     
  • Infiltrazioni eco guidate di anca nei pazienti con coxoartrosi e FAI
    Medicina fisica e riabilitativa -   L'artrosi è una delle più comuni malattie degenerative reumatiche e rappresenta una voce di costo elevata per la salute pubblica. Attualmente la comune terapia per l'artrosi prevede la riabilitazione muscolare, la perdita di peso, l'uso di FANS e le iniezioni intra-articolari di cortisonici o di acido ialuronico. La terapia con farmaci anti-infiammatori può comportare i [continua...]
     
  • Cancro colorettale: come evitarlo
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E' noto da tempo ed ampiamente dimostrato che il rischio di ammalarsi di cancro colorettale è pesantemente influenzato dallo stile di vita e diversi lavori hanno dimostrato il rapporto con l'obesità, la scarsa attività fisica, il fumo, il consumo di alcool e la dieta.   Un lavoro appena pubblicato su BMC medicine da autori tedeschi ha voluto studiare l'effetto combinato [continua...]
     
  • Infertilità di coppia e life style
    Ginecologia e ostetricia - Sono in crescita le coppie che si trovano ad affrontare problematiche di infertilità. Secondo le ultime stime ISTAT, solo in Italia sono ogni anno tra le 60.000 e le 80.000, rappresentando all’incirca il 20-25% delle 300.000 nuove unioni. Un dato confermato anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che attesta il fenomeno in circa il 15-20% di coppie nei paesi indus [continua...]
     
  • Obesità e cancro: il più grande studio su indice di massa corporea e cancro
    Ginecologia e ostetricia - Indice di massa corporea e rischio di 22 tumori specifici: uno studio su 5.24 milioni di adulti nel Regno Unito. L’Indice di Massa Corporea (IMC) o Body Mass Index (BMI) si calcola dividendo il peso di un individuo per la sua altezza al quadrato e viene usato per stabilire se un individuo è sottopeso, normopeso, sovrappeso o obeso. In rete sono disponibili vari programmi per calco [continua...]
     
  • Reflusso, ernia iatale e cancro esofageo: correlati ad obesità e cinture strette?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’obesità centrale (chiamata anche obesità viscerale o androide, caratterizzata dalla distribuzione del grasso corporeo prevalentemente a livello addominale) un girovita eccessivo ed una cintura stretta possono essere considerati due fattori di rischio per il cancro dell'esofago. Lo suggerisce uno studio effettuato presso l’ “Institute of Cardiovascular and Me [continua...]
     
  • Grasso dalla plastica? Forse un legame tra obesità ed esposizione al bisfenolo A
    Endocrinologia - Alcune evidenze scientifiche sembrano associare il bisfenolo A, una sostanza chimica contenuta in plastiche e resine usate per la conservazione di alimenti, alla regolazionedi alcuni geni coinvolti nell’obesità. In un recente studio epidemiologico (JAMA 2012;308:1113-21) maggiori concentrazioni urinarie di bisfenolo A sono state riscontrate in bambini/adolescenti obesi rispetto ai normopeso. Pur [continua...]
     
  • Obesità e cancro colorettale: meglio magri, ma senza chirurgia!
    Chirurgia generale - Brutte notizie per gli obesi e gli ex obesi operati nella recente letteratura scientifica. Due recenti lavori apparsi in letteratura affrontano il problema del cancro colorettale in pazienti obesi. Il primo, pubblicato su Gut ad opera di autori francesi ricorda che tra le diverse patologie associate all’obesità ed al sovrappeso, il cancro colorettale è presente ai primi posti: circa l’11% dei can [continua...]
     
  • Obesità e tumore
    Scienza dell'alimentazione - Da diversi anni, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha stabilito che l’obesità è una malattia e come tale, in quanto dannosa se non pericolosa per la salute, va trattata. A determinarla è un eccesso di grasso, che si concentra nell’organismo quando si rompe l’equilibrio tra l’energia assorbita con il cibo e quella consumata per le attività vitali. Inutile dire che è proprio il grasso i [continua...]
     
  • Per dimagrire occorre (anche) dormire (almeno 8 ore)
    Psichiatria - Una recente ricerca della Università di Uppsala (Svezia) dimostra che una specifica regione del cervello, che contribuisce a regolare la sensazione di appetito, è maggiormente attiva dopo una notte insonne piuttosto che dopo una notte trascorsa dormendo normalmente. I risultati, pubblicati sulla rivista The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, seguono quelli di una ricerca preceden [continua...]
     

Consulti recenti su "Normopeso"



  Il termine Normopeso è stato visto 4189 volte.
 

Specialisti in Scienza dell'alimentazione:


Trova il tuo Dietologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,58         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy