Nutrizione parenterale totale [Chirurgia generale]

Definizione: infusione endovenosa di nutrienti attraverso un catetere posto in una vena di grosso calibro (Dr. Francesco Nardacchione)
Acronimo: NPT. Link: ().

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Nutrizione parenterale totale"

  • Sindrome dell'intestino corto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Per Sindrome dell'intestino corto (SIC), si intende una forma di malassorbimento che nasce in seguito ad intervento di resezione estesa di parte dell'intestino o a causa di gravi ed estese malattie intestinali. Per tali motivi i nutrienti non sono adeguatamente assorbiti.
     
  • Ittero
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L'ittero è una colorazione giallastra evidente a livello delle sclere, della cute e delle mucose: segno clinico del deposito di bilirubina nei tessuti dell'organismo a seguito di un aumento della concentrazione di questa sostanza nel sangue.
     
  • Pancreatite acuta
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La pancreatite acuta è una infiammazione acuta del pancreas che causa dolore addominale e può avere conseguenze gravi; riconosce tra le cause principali la calcolosi biliare, l'assunzione di alcolici e la ipertrigliceridemia.
     

Consulti relativi a "Nutrizione parenterale totale"

News relative a "Nutrizione parenterale totale"

  • Nessun risultato trovato.

Consulti recenti su "Nutrizione parenterale totale"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine Nutrizione parenterale totale è stato visto 4236 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,58         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy